Malattie della pianta del fico

43
fico

Il fico comune (Ficus carica) è un albero da frutto molto diffuso in molti giardini del mondo. È una pianta resistente che produce frutti deliziosi, ma può anche essere soggetta a malattie che possono rovinare il raccolto.

L’identificazione e il trattamento delle malattie comuni delle piante di fico è una parte importante della coltivazione di queste piante.

Esiste una varietà di malattie che possono colpire le piante di fico, sia fungine che batteriche, e che possono causare una serie di sintomi, dalle macchie fogliari all’appassimento.

La corretta identificazione e il trattamento di queste malattie garantiranno la salute della pianta e la resa dei frutti prodotti.




Conoscere i segni da osservare e i metodi per trattare le malattie può aiutare i giardinieri a coltivare alberi di fico sani e produttivi per molti anni.

Panoramica delle comuni malattie delle piante di fico

Le varie malattie comuni delle piante di fico possono provocare una serie di sintomi, tra cui appassimento, macchie fogliari, muffe e marciumi.

Le malattie fungine sono spesso causate da una combinazione di fattori ambientali, tra cui l’eccessiva umidità, la scarsa circolazione dell’aria e le lesioni alla pianta. Questi problemi ambientali sono facilmente correggibili e la maggior parte delle malattie fungine può essere prevenuta.




Le malattie batteriche sono spesso più difficili da gestire, ma buone pratiche igieniche e un trattamento tempestivo possono contribuire a ridurre il rischio di queste malattie. La maggior parte delle infezioni batteriche si diffonde da piante infette a piante sane attraverso insetti che si nutrono della pianta.

Se sono presenti insetti, è importante trattare anche loro oltre alla pianta.

Segni e sintomi delle comuni malattie del fico

  • Appassimento: Se una pianta di fico è appassita, potrebbe essere affetta da una malattia come la peronospora del fico o il mosaico del fico, oppure potrebbe aver sofferto di mancanza d’acqua. Se una pianta di fico in vaso appassisce, potrebbe aver bisogno di più acqua o fertilizzante per riprendersi.
  • Macchie fogliari: Le macchie fogliari sono il segno più comune di una malattia fungina. Di solito appaiono sulla parte inferiore delle foglie e possono essere scolorite con vari colori, tra cui giallo, marrone o nero.
  • Peronospora: La peronospora si presenta spesso come macchie scure sulle foglie di fico che possono espandersi fino a coprire l’intera foglia, comprese le nervature. Esistono molti tipi diversi di peronospora e la loro identificazione è più facile da parte di un professionista.
  • Marciumi: I marciumi fungini possono apparire come scolorimento, macchie molli e appassimento sul fico. L’infezione si diffonde rapidamente e probabilmente porta alla morte dell’albero.

Identificazione e diagnosi delle malattie comuni del fico

Nella diagnosi delle malattie che colpiscono le piante di fico, è importante osservare i sintomi, il ciclo di vita della malattia e i fattori ambientali che possono averla causata. Per la diagnosi definitiva di alcune malattie può essere necessario l’intervento di un professionista, come un patologo vegetale.




Esistono diverse tecniche utilizzate per identificare le malattie e gli agenti patogeni sulle piante di fico, tra cui la microscopia – La microscopia è il processo di osservazione dei campioni attraverso un microscopio. Serve a vedere la morfologia dell’agente patogeno ed è utile per identificare una malattia. Isolamento e identificazione – L’isolamento e l’identificazione sono utilizzati per identificare il patogeno quando c’è un’alta probabilità che sia presente.

Questo processo consente al patogeno di crescere su un terreno di coltura in una piastra di Petri, che viene poi esaminata al microscopio. PCR in tempo reale – La PCR in tempo reale può essere utilizzata per identificare un patogeno in appena due ore.

Questa tecnica può essere utilizzata per diagnosticare una varietà di malattie e per identificare il patogeno specifico, rendendola molto utile per i coltivatori.

Metodi di prevenzione delle comuni malattie del fico

Esistono diversi modi per prevenire le malattie che colpiscono le piante di fico. La prima linea di difesa è una buona salute della pianta, il che significa annaffiare e concimare in modo appropriato per aiutare la pianta a far fronte allo stress e ad altri fattori ambientali.

Anche le buone pratiche igieniche, tra cui la rimozione delle foglie malate e la pulizia accurata degli attrezzi tra le piante, possono aiutare a prevenire la diffusione di molte malattie da una pianta all’altra.

Anche la piantumazione di cultivar resistenti a determinate malattie può contribuire a ridurre il rischio di malattie. Uno dei metodi di prevenzione più importanti è mantenere le piante di fico libere da insetti.




Gli insetti possono diffondere agenti patogeni dalle piante infette a quelle sane e sono anche una fonte di insetti che possono nutrirsi della pianta di fico e ridurne la resa.

Strategie di trattamento delle malattie comuni del fico

Insetti parassiti – Gli insetti parassiti, tra cui afidi e cocciniglie, si nutrono spesso delle piante di fico e possono diffondere le malattie. Possono essere controllati con saponi insetticidi o spray all’olio di neem.

Alcuni parassiti comuni sono l’afide del fico, il tripide del fico, la cocciniglia e la mosca bianca. Malattie causate da un agente patogeno – Molte malattie delle piante di fico sono causate da agenti patogeni, come il mosaico del fico, la peronospora del fico e il marciume fogliare.




Queste malattie sono spesso diffuse da insetti e possono essere difficili da controllare. È importante identificare il patogeno specifico in modo da poter utilizzare il trattamento corretto e, se possibile, controllare gli insetti che diffondono la malattia.

Fungicidi per le comuni malattie delle piante di fico

I fungicidi possono essere necessari se un patogeno sta causando una malattia sulla pianta di fico. È importante identificare il patogeno specifico e il fungicida migliore per trattarlo.

Miclobutanil – Il miclobutanil è un fungicida utilizzato per controllare una serie di malattie, tra cui marciume nero, antracnosi, ticchiolatura e oidio. Si applica come spray fogliare ed è preferibile applicarlo quando il clima è caldo e non si prevedono piogge.




Per le informazioni sulla sicurezza è necessario attenersi all’etichetta del prodotto. Mancozeb (Dithane M-45) – Il mancozeb è un fungicida che controlla una serie di malattie, tra cui antracnosi, ticchiolatura e peronospora. Di solito viene applicato come spray, ma alcuni prodotti sono disponibili anche come drenaggio del terreno.

Per le informazioni sulla sicurezza è necessario attenersi all’etichetta del prodotto.

Battericidi per le comuni malattie delle piante di fico

I battericidi non sono comunemente utilizzati sulle piante, ma possono essere utili in alcune situazioni. Gli spray allo zolfo possono essere utilizzati per controllare alcune malattie batteriche, come il fuoco batterico sugli alberi di fico in vaso.

Argento/rame – Gli spray all’argento e al rame sono stati utilizzati per molti anni come metodo di biocontrollo per gestire alcune malattie batteriche. Questi spray possono essere difficili da applicare e spesso è meglio rivolgersi a un applicatore commerciale.




Zolfo – Lo zolfo può essere usato per gestire malattie batteriche come il fuoco batterico sugli alberi di fico in vaso. Lo zolfo può essere usato anche come fungicida, quindi controllate gli ingredienti attivi del prodotto per assicurarvi che sia un battericida.

Controllo biologico delle comuni malattie delle piante di fico

Esiste una serie di insetti benefici che si nutrono di insetti dannosi e possono essere utilizzati come controllo.

Ad esempio, le coccinelle possono essere utilizzate per controllare gli afidi e le ali di merletto per controllare le mosche bianche.




Questi insetti benefici possono essere acquistati e rilasciati nel giardino per contribuire a ridurre il numero di insetti dannosi.

Esempi di malattie comuni delle piante di fico

Peronospora, marciume e avvizzimento sono alcuni esempi di malattie comuni delle piante di fico. Una malattia comune delle piante di fico è l’antracnosi, che provoca la comparsa di macchie scure sulle foglie, seguite dall’appassimento e dalla possibile morte della pianta.

Il virus del mosaico del fico è un’infestazione che provoca l’arresto e la distorsione delle venature delle foglie, mentre la peronospora del fico può provocare il marciume e la caduta delle foglie. Fuoco batterico – Il fuoco batterico è una malattia batterica che è più comune durante la stagione calda e può diffondersi rapidamente.

Si può controllare spruzzando un battericida a base di rame. Antracnosi – L’antracnosi è una malattia fungina che provoca macchie scure sulle foglie e può uccidere la pianta. È più comune nei periodi caldi e umidi. La potatura e la rimozione delle foglie macchiate possono contribuire a ridurre la diffusione di questa malattia.




Ticchiolatura – La ticchiolatura è una malattia fungina che provoca macchie nere sulle foglie, che possono espandersi e uccidere la foglia. È più comune nei periodi caldi e umidi. La potatura e la rimozione delle foglie macchiate possono contribuire a ridurre la diffusione della ticchiolatura.

Malattie della pianta del fico: Conclusioni

Le varie malattie comuni delle piante di fico possono provocare una serie di sintomi, tra cui appassimento, macchie fogliari, muffe e marciumi.

Le malattie fungine sono spesso causate da una combinazione di fattori ambientali, tra cui l’eccessiva umidità, la scarsa circolazione dell’aria e le lesioni alla pianta. Questi problemi ambientali sono facilmente correggibili e la maggior parte delle malattie fungine può essere prevenuta. Le malattie batteriche sono spesso più difficili da gestire.

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close