Come eliminare la dorifora della patata

151
dorifora

Il comune "insetto della patata" a strisce nere e gialle, un insetto molto familiare ai giardinieri domestici, è il più grave parassita delle patate. Sia lo scarabeo striato che la larva rossa a macchie nere si nutrono di foglie di patata. Il loro danno può ridurre notevolmente la resa e persino uccidere le piante.

Oltre alla patata, lo scarabeo della patata può essere una grave parassita di pomodori, melanzane e peperoni. La dorifora è nota per la sua capacità di sviluppare resistenza agli insetticidi che vengono utilizzati rapidamente per il controllo.

I veri coleotteri della patata sono membri del genere Leptinotarsa.

Lo scarabeo della patata ( Leptinotarsa ​​decemlineata ) mangerà praticamente qualsiasi cosa, ma i cibi preferiti di questo insetto sono nella famiglia della belladonna e la pianta della patata di solito subisce i danni peggiori. Questi coleotteri sono abbastanza facili da individuare con corpi rotondi e gobbi e strisce arancioni e nere distinte.

Allevatori prolifici, ogni femmina può da 20 a 60 uova alla volta. Una volta che le uova si schiudono, le larve, piccoli insetti arancioni con teste nere e file di macchie nere lungo i lati, fanno la maggior parte dei danni alla patata e ad altre piante di belladonna, che includono peperoni, melanzane e pomodori. Hanno appetiti voraci e possono defogliare gradualmente una pianta nella sua interezza.

Una volta che le larve iniziano a schiudersi, un raccolto può essere rapidamente decimato. I coleotteri adulti sono difficili da eliminare perché hanno adattato la resistenza ai metodi di controllo, sia convenzionali che biologici. Di conseguenza, le tue migliori armi per affrontare lo scarabeo della patata sono la vigilanza e la velocità.




5 modi per eliminare la dorifora (coleotteri) della patata in modo organico

Esistono diversi metodi che possono aiutare quando le piante sono già infestate. Tutti richiedono che tu presti molta attenzione a ciò che sta accadendo in giardino e agisca rapidamente.

Se inizi a combattere i coleotteri non appena ne vedi le prove, hai maggiori possibilità di salvare il tuo raccolto di patate. È meglio individuare il parassita allo stadio delle uova o delle larve, poiché si stima che fino al 75% del danno si verifichi prima che le larve maturino in coleotteri adulti.




Eliminare la dorifora con l’olio di neem

Applicare olio di neem secondo necessità. Questo è l’insetticida preferito dal giardiniere biologico e fa miracoli. L’olio di neem viene estratto dai semi dell’albero di neem e contiene diversi composti che si trovano nei pesticidi commerciali. Agisce riducendo l’alimentazione degli insetti e interferendo con il sistema ormonale, ostacolando la loro capacità di riprodursi.

Sebbene l’olio di neem sia considerato un pesticida biologico, ricorda che solo perché un prodotto è considerato biologico non significa che sia innocuo per l’uomo. Il termine “biologico” significa che il prodotto è composto da ingredienti naturali, non che non sia tossico.

L’olio di neem, che viene applicato come spray, è relativamente sicuro. L’insetto deve effettivamente mangiare la pianta trattata affinché sia ​​efficace. Alcuni giardinieri possono provare irritazioni della pelle quando usano l’olio di neem e l’ingestione può causare problemi digestivi.

Scarabei a mano

Le foglie masticate e danneggiate sono il primo indizio che potresti avere un problema. Controlla regolarmente la parte inferiore delle foglie di patata per le uova e le larve. Se noti uno scarafaggio adulto tra le tue piante, sarai sicuro di trovare anche le larve. Raccogli a mano coleotteri, larve e uova e gettali in un secchio di acqua saponata per ucciderli.

Gli scarafaggi adulti tornano a scavare sotto il terreno di notte intorno alla base delle tue piante di belladonna. Cercali lì all’inizio della giornata e verso la cima della pianta più tardi mentre gli scarafaggi si muovono verso le foglie più nuove, più fresche e più tenere.




Usa un aspirapolvere

Usa un aspirapolvere per rimuovere coleotteri, larve e uova. Ci sono speciali “svuota insetti” per l’uso in giardino, ma anche un normale aspirapolvere portatile per la casa funziona bene.

Usa spray deterrenti

I coleotteri hanno generalmente un carapace duro, quindi il momento migliore per trattare con spray deterrenti per contatti sarà quando sono ancora nello stadio larvale dal corpo molle.

Molti di questi prodotti sono ufficialmente classificati come prodotti biologici, come quelli contenenti spinosad o azadiractina. L’azadiractina è un pesticida derivato dalla fermentazione di organismi naturali del suolo, ma agisce solo sullo stadio larvale degli scarafaggi e non influirà sugli scarabei adulti della patata. Spinosad, un deterrente più efficace, deve essere riapplicato ogni 10-14 giorni durante lo stadio larvale dei coleotteri.




Eliminare la dorifora con predatori naturali

Le cimici e le coccinelle mangiano le larve di coleottero della patata. Possono essere introdotti artificialmente se il tuo giardino non li ha già. Gli insetti predatori da soli non sono sufficienti per controllare la popolazione, ma possono essere uno strumento nell’arsenale.

Piantare un giardino adatto agli uccelli aiuterà anche mentre gli uccelli si nutrono di adulti e larve. Puoi attirarli nel tuo cortile e nei tuoi giardini fornendo una fonte d’acqua, come una vasca per uccelli, mangiatoie per semi e alloggi. È anche una buona idea piantare alcune fonti di cibo aggiuntive, come i girasoli, nell’orto.

Cosa attira i coleotteri della patata?

Gli scarabei della patata sono originari della regione delle Montagne Rocciose. Saranno più diffusi dove grandi gruppi di piante di belladonna sono vicini tra loro. Quando pianifichi lo spazio del tuo giardino, separa le patate, i peperoni o le melanzane con altre colture, questo scarabeo potrebbe non trovare così appetitoso.




Come prevenire gli scarabei di patate

Prevenire un’infestazione è più facile che curarne una che si è già verificata. Proteggi il tuo raccolto di patate dagli scarafaggi provando insieme diversi di questi metodi, soprattutto se in passato hai avuto problemi con gli scarabei di patate.

  • Pratica la rotazione delle colture: non coltivare patate nello stesso punto anno dopo anno ed evita di piantarle dove sono stati coltivati ​​peperoni, pomodori e melanzane l’anno precedente. Gli scarabei di patate adulti svernano nel terreno dell’orto di patate dell’anno precedente. Se pianti nello stesso punto dell’anno scorso, dai ai coleotteri un comodo accesso alle tue piante. Prenderanno una pianta, troveranno un compagno, deporranno le uova e il ciclo continuerà.
  • Pratica la semina da compagnia: ci sono diverse piante che scoraggiano gli scarafaggi delle patate. Prova a piantarne almeno uno o due insieme o addirittura interpiantato con le tue patate.
  • Usa pacciame di paglia: pacciamare pesantemente con la paglia non solo aiuta a tenere i tuberi fuori dalla luce solare, ma crea anche un habitat per i predatori dello scarabeo della patata. Se riesci ad attirare coleotteri di terra, coccinelle e merletti verdi, faranno molto del duro lavoro per te.
  • Varietà resistenti alle piante o precoci: alcune varietà di patate, come la ” Russet Burbank “, hanno dimostrato di essere resistenti ai coleotteri delle patate. Un’altra buona pratica è quella di piantare varietà precoci poiché i danni causati dallo scarabeo della patata peggiorano solo con l’avanzare della stagione e tutte le uova si schiudono. Queste sono tutte ottime opzioni di inizio stagione.

Scegli e distruggi i coleotteri adulti nel momento in cui li vedi ovunque nel tuo cortile o giardino. Le uova sono minuscole, di colore dal giallo all’arancione, e vengono deposte a grappoli lungo la parte inferiore delle foglie della pianta di patata.

Le uova risalteranno contro il fogliame verde rendendole facili da identificare. Controlla le tue piante presto e spesso e non appena noti danni alle foglie, inizia a controllare le uova e le larve. Se rimani vigile, hai buone possibilità di controllare lo scarabeo della patata prima che prenda piede nel tuo appezzamento di patate.

Leggi anche: Come eliminare la Psilla.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.