Utilizzo del bicarbonato di sodio come fungicida e insetticida

869
bicarbonato di sodio

Questo prodotto semplice, utile e naturale ha così tanti usi nella salute, nella cura personale e nelle faccende domestiche che è davvero un "must have" per quasi tutti. Il bicarbonato di sodio è una parte vitale della pulizia del verde e ha tanti usi in casa, ma per quanto riguarda il giardino.

Il bicarbonato di sodio, comunemente noto come bicarbonato, funziona bene come fungicida e insetticida efficiente ed economico.

Cosparso vicino alla base delle piante uccide e/o scoraggia lumache e lombrichi, è utile anche contro scarafaggi e formiche.

Quando ingerito dagli insetti rilascia anidride carbonica nel loro sistema che li uccide.

Il bicarbonato di sodio può essere usato da solo, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio in 4 litri di acqua calda, applicato settimanalmente eliminerà l’oidio e aiuta a controllare la ruggine e le macchie nere.

Bicarbonato di sodio fai da te come ricetta fungicida

Può anche essere utilizzato insieme ad altri articoli per una più ampia gamma di protezione, oltre a una longevità più efficace.

  • 4 litri d’acqua
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di olio (l’orticoltura è la migliore L’olio vegetale sarà sufficiente)
  • 2 gocce di detersivo per piatti all’alba




Usando olio di neem e bicarbonato di sodio come insetticida

Combinati con l’ olio di Neem, i due si completano a vicenda per l’efficacia.

  • 4 litri d’acqua
  • 2 cucchiai di olio di neem
  • 1 cucchiaio di sapone
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio lascia un residuo alcalino sulle superfici delle piante che è del tutto inadatto ad ospitare spore di funghi. Le spore che vi si depositano non sopravvivono, muffe e funghi già presenti vengono privati ​​di un ambiente idoneo e muoiono.

Va applicato al tramonto, spruzzarlo sotto il sole caldo potrebbe causare bruciature alle foglie. anche provare una giornata nuvolosa, purché la pioggia successiva non lavi via, starai bene.

Verdure a foglia come cavoli e lattuga sono spesso vittime di vermi e bruchi. Una semplice miscela casalinga di bicarbonato di sodio e farina cosparsa sulle piante eliminerà le larve di cimici.

Per le applicazioni fungicide, funziona meglio come misura preventiva ma è anche efficace nell’eliminare i problemi fungini esistenti.

Se hai già un problema con i funghi, per prima cosa richiede rimuovere il pacciame organico, poiché è più che probabile che le spore siano presenti lì.

Non gettare il pacciame nel compost, continuerai solo a perpetuare la malattia. Sbarazzartene per sempre bruciandolo o insaccandolo. Basta farlo andare via.

Spruzzare la superficie della pianta e del terreno, riapplicare il pacciame fresco e spruzzare anche quello.




Utilizzo del bicarbonato di sodio come fungicida e insetticida: Conclusioni

Non fare troppo affidamento sull’uso persistente del bicarbonato di sodio, il suo componente di sodio si accumulerà sia nelle piante che nel terreno, nel tempo può diventare tossico per le piante.

L’accumulo di sostanze rispetto alla pianta stessa al suolo è più rilevante per le piante perenni poiché l’accumulo richiede tempo. Nel suolo – influenzerà le generazioni successive e le colture di successione.

Leggi anche: Come togliere le formiche dall’orto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close