fbpx

Come essiccare le mele

512
mele

Le mele essiccate sono uno spuntino gustoso, portatile e salutare. Perfette per il pranzo al sacco o per frenare la fame della tarda mattinata o del pomeriggio, le mele essiccate possono essere utilizzate in molteplici ricette. Inoltre, a differenza della frutta secca, questa ricetta non contiene zuccheri aggiunti.

Le mele sono un frutto popolare, contenente antiossidanti, vitamine, fibre alimentari e una serie di altri nutrienti. A causa del loro vario contenuto di nutrienti, possono aiutare a prevenire diverse condizioni di salute.

Le mele sono disponibili in una varietà di forme, colori e sapori e forniscono una gamma di sostanze nutritive che possono giovare a molti aspetti diversi della salute di una persona. Ad esempio, possono aiutare a ridurre il rischio di cancro, obesità, malattie cardiache, diabete e molte altre condizioni.

Le mele essiccate sono una delizia molto salutare. E, se stai cercando di perdere peso, sono un ottimo sostituto di snack confezionati. Pensiamo che essiccare le mele sia un’attività autunnale divertente!

Come disidratare le mele correttamente

  1. Lavare le mele
    Non è necessario sbucciarle. Mantenere la buccia aggiunge un po’ di sapore alle mele essiccate e aumenta il contenuto di fibre rendendole utili per la perdita di peso.
  2. Rimuovere il torsolo e affettare
    Eliminate il torsolo e tagliate le mele a fettine sottili. Si ottengono così dei bei cerchi di mela in poco tempo!
    Se non si dispone di un’affettatrice per mele, è possibile affettarle con un coltello.
  3. Immergere nella soluzione anti-annerimento
    Immergere le fette di mela in una soluzione che impedisca che diventino scure. Si consiglia una miscela di succo di limone, succo di ananas e acqua (1 cucchiaio di succo di limone ogni 1 tazza di succo di ananas, diluiti con circa 1 cucchiaio di acqua). Anche il succo di arancia o un mix di 2 cucchiai di acido ascorbico e 1 tazza di acqua funzionano.
  4. Distribuiscili su un unico strato
    Stendere le fette di mela su una singola base piana che verrà usata per l’essiccazione. Vanno bene gli scolatoi di un essiccatore dismesso, una zanzariera pulita o una teglia da forno ricoperta di garza. In un essiccatore commerciale, distribuirle sugli scaffali.

Ora continuate a leggere per le modalità di essiccazione…

Diversi metodi di essiccazione

Esistono diversi modi per essiccare correttamente le mele:

  1. In un essiccatore elettrico per alimenti.
    È il metodo più semplice ed efficiente grazie al controllo della temperatura e della circolazione d’aria.
  2. In forno
    È possibile mantiene la temperatura a 145°F (63°C) lasciando lo sportello leggermente aperto per far defluire l’umidità. Utile posizionare un ventilatore.
  3. Al sole
    Richiede basse temperature, forte irraggiamento e scarsa umidità, non sempre Agevole da realizzare.
  4. Su una stufa a legna
    Le mele risultano più croccanti e bianche dell’essiccatore. Basta sospendere griglie o reti sopra la stufa, ruotandole spesso per l’essicazione uniforme.

Alcune possibili soluzioni per la sospensione:

  • Posizionare oggetti non infiammabili agli angoli;
  • Appendere fili da ganci al soffitto;
  • Collocare racks molto vicini, ruotandoli.

Con questi accorgimenti sarà possibile ottenere ottimi frutti secchi in casa.

Quanto tempo ci vuole per disidratare le mele?

Il tempo di asciugatura varia a seconda del metodo utilizzato, del contenuto di umidità delle mele e dello spessore delle fette di mela. L’essiccazione delle mele in un disidratatore per alimenti richiede dalle 12 alle 24 ore.

L’essiccazione delle mele nel forno richiede dalle 10 alle 20 ore. Più alto è il calore, più velocemente si asciugheranno; ma dovrai guardarli da vicino e girare spesso le fette se il tuo calore è superiore a 145 gradi Fahrenheit.

L’essiccazione delle mele su una stufa a legna richiede dalle 8 alle 14 ore.

Il tempo varia a seconda del livello di calore e del flusso d’aria.

NOTA: vuoi asciugare le mele, non cuocerle! La temperatura dovrebbe essere compresa tra 130 e 145 gradi Fahrenheit con abbondante flusso d’aria.

Come sapere quando le mele essiccate sono pronte

Le tue mele sono sufficientemente secche quando si sentono coriacee e molto secche… quasi croccanti, ma non del tutto. Se vuoi che le tue mele essiccate siano croccanti, puoi asciugarle un po’ più a lungo.

Come conservare le mele essiccate

Lascia raffreddare completamente le mele. Metti le fette di mela essiccate in un contenitore o in un sacchetto di plastica con chiusura a zip, chiudi bene e conserva in un luogo fresco e asciutto.

Quanto tempo si conservano le mele essiccate?

Se sigillate bene e conservate in un luogo fresco e asciutto, le mele essiccate dovrebbero conservarsi per circa 6 mesi. Per una conservazione più lunga, conservare in congelatore.

Quali varietà di mele funzionano meglio per l’essiccazione?

Le mele Gala sono ottime per la disidratazione, così come le Fuji. Mi piacciono anche le mele Golden Delicious essiccate. Hai provato una varietà che ti piace particolarmente essiccata? Fatemelo sapere nei commenti.

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy