Trappole per vespe

1K
trappole fai da te

Puoi realizzare una trappola per vespe fai-da-te per mantenere il patio del giardino o l'area del ponte libero dalle vespe. Potrebbe essere necessario utilizzare una trappola per vespe per ripulire un'area infestata o sbarazzarsi delle vespe in un'area in cui è necessario lavorare.

In questo articolo affrontiamo un argomento delicato, ovvero trappola per vespe con bottiglia di plastica fai da te. Le vespe sono insetti utili del giardino perché aiutano a fertilizzare le piante e tengono sotto controllo i parassiti dannosi del giardino. Ma quando costruiscono un nido nella tua cassetta delle lettere, interferiscono con il tuo barbecue in giardino o ti pungono ripetutamente, ha più senso trovare un modo per tenerli a distanza di sicurezza.

Per tenere i nidi di vespe lontano dalla tua casa e dal cortile, posiziona delle trappole all’inizio della primavera, quando le regine sono alla ricerca di siti di nidificazione.

Sebbene tu posso acquistare repellenti per vespe e trappole già pronti al negozio, puoi anche risparmiare denaro e crearne uno tuo. Continua a leggere per semplici passaggi per creare un’efficace trappola per vespe fatta in casa con le forniture di base che potresti già avere in casa.







Di cosa avrai bisogno per costruire la tua trappola per vespe

L’occorrente per realizzare una trappola fai da te per vespe e calabroni con una bottiglia di plastica, è sicuramente a portata di mano. Quello di cui si ha bisogno sono pochi materiali e tutti molto probabilmente li hai già in casa.

Attrezzature

  • Pennarello
  • Coltello

Materiali

  • Bottiglia di soda da due litri
  • Un pezzo di filo per appendere la tua trappola (opzionale)
  • Qualcosa di dolce (zucchero, marmellata, succo di frutta, vino)

Come fare una trappola per vespe e calabroni fai da te

La trappola per vespe fai-da-te più popolare è la trappola per vespe con bottiglia di plastica da 2 litri, che è una bottiglia modificata per intrappolare le vespe ignare. Una volta che hai finito con la tua trappola, la metterai semplicemente nel cestino della spazzatura.

Il profumo dolce è ciò che attira le vespe, e i calabroni, attratti dall’aroma allo stesso modo in cui le vespe e calabroni sono attratte dai fiori. Le bibite gassate, le gelatine, i biscotti sciolti nell’acqua, una banana nell’acqua o altri frutti o succhi di frutta hanno abbastanza zucchero per attirare le vespe.




1. Segna dove devi tagliare la bottiglia di plastica

Usa un pennarello indelebile per tracciare una linea intorno al collo della bottiglia, appena sotto il cono. Per mantenere la linea dritta, puoi legare un filo o mettere un grande elastico attorno alla bottiglia come guida, quindi segnare la linea con il pennarello.

2. Taglia il tappo della bottiglia di plastica per fare la trappola per le vespe e calabroni

Fai attenzione mentre esegui questo passaggio. Usa un coltello, un taglierino o un paio di forbici affilate per tagliare la parte superiore della bottiglia sulla linea che hai tracciato.




3. Esca

Per esca la trappola, metterai una fonte di cibo allettante sul fondo della bottiglia.

Diverse esche funzionano in diversi periodi dell’anno. In primavera e all’inizio dell’estate, le vespe e calabroni cercano fonti di proteine. Alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno, cercano dolci.

Metti un pezzo di carne per il pranzo o un piccolo pezzo di hamburger nella tua trappola in primavera. Usa qualche centimetro di acqua zuccherata, acqua con marmellata, soda, succo di frutta o un altro liquido dolce nei mesi estivi e autunnali. Aggiungi un po’ di aceto al composto per tenere le api lontane dalla trappola.

Per completare la tua trappola, svita e rimuovi il tappo della bottiglia. Quindi, capovolgi la parte superiore della bottiglia e infilala nella parte inferiore della bottiglia ed è pronta per l’uso.




4. Prepara la trappola

Posiziona la tua trappola (o le trappole) all’aperto nelle aree in cui vedi l’attività delle vespe o vuoi prevenire l’attività delle vespe. Se stai cercando di tenere le vespe e calabroni lontani dal tuo picnic, sistema una bottiglia a breve distanza dal tavolo, così si spera che siano attratte dalla trappola, invece che dal tuo cibo.

5. Appendi la trappola

Se vuoi appendere la tua trappola per vespe a un albero o su una struttura, usa un perforatore per fare due fori uno di fronte all’altro nella parte superiore della trappola.

Assicurati di perforare sia la parte superiore che quella inferiore della bottiglia. Quindi, infila un pezzo di filo o spago attraverso i fori per fungere da maniglia per appenderlo.




Trappole per vespe fai da te: come funziona

Le vespe e i calabroni sono attratti dal profumo dell’esca e volano nell’apertura della bottiglia per raggiungerla. Una volta dentro la bottiglia, strisciano giù per la stretta apertura, non riescono a capire come tornare attraverso di essa e alla fine muoiono, annegando nel liquido se è presente.

Trappole per vespe con bottiglia di plastica fai da te: Suggerimenti

Controlla la presenza di eventuali vespe vive, quindi rimuovi regolarmente le vespe morte dalla trappola e riaccendi la bottiglia almeno una volta alla settimana in modo da continuare ad attirare le vespe. Fai sempre attenzione quando hai a che fare con le vespe ed evita il contatto se sei allergico.

Articoli correlati:



Unisciti alla conversazione

  1. Ma siete deficienti???? Le vespe sono importanti impollinatori!!! Disgraziati! Perché l’essere (dis)umano deve sempre pensare di eliminare ciò che gli dà fastidio, quando l’invasore indesiderato e distruttivo per il pianeta è solo l’essere (dis)umano!!! Vergognatevi!

    1. Quando Si Pianta Autore says:

      Onestamente ci vergogniamo di più del suo linguaggio. Avrebbe potuto commentare esprimendo anche tutto il suo disappunto verso l’articolo, ma con un linguaggio congruo alla nostra comunità. E’ pregata di non visitare mai più il nostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close