Tipi di lavanda

33
varietà di lavanda

La lavanda è una pianta da guardare, annusare e amare. Portatrice di pace, calma e relax con il suo profumo rilassante, questa pianta è un giardino a sé stante...Basta osservare attentamente per rendersi conto che il vostro cespuglio di lavanda è un incredibile parco giochi per gli impollinatori, con farfalle e bombi su ogni fiore... Coltivatela nel vostro giardino, in vaso o sul vostro terrazzo e potrete avere anche voi quella pace mediterranea e solare tipica della Provenza che solo la lavanda sa creare.

Ti sei mai imbattuto in un affascinante campo di lavanda? È una delle esperienze più rilassanti e l’odore migliora l’intera esperienza.

Coltivare la lavanda in casa o in giardino è un’aggiunta meravigliosa poiché la pianta è nota per la sua longevità e robustezza.

Con il loro colore vivace, i fiori di lavanda sono anche meravigliosi in ogni casa. Dare o ricevere fiori di lavanda simboleggia amore e apprezzamento.

Se ami la lavanda, ci sono molti tipi tra cui scegliere, rendendo facile diventare un collezionista!

Continua a leggere per scoprire quale tipo di lavanda è il migliore per la tua casa.







Panoramica della pianta di lavanda

La lavanda risale a circa 2.500 anni fa e si ritiene che sia originaria del Mediterraneo, del Medio Oriente e dell’India. Ci sono numerosi usi grazie alla sua bellezza unica e al suo delizioso profumo floreale.

Oggi la lavanda si trova nei prodotti per la casa e per il bagno come candele e prodotti per la cura della pelle, e può persino respingere le zanzare !

Il nome lavanda deriva dalla parola latina “lavare”, che significa “lavare”. È interessante notare che i romani usavano la lavanda per i loro oggetti personali come letti, vestiti e saponi e persino tra i capelli.

La pianta fa parte della famiglia della menta che conta oltre 200 generi e più di 6.000 specie, comprese piante erbacee come timo, rosmarino e basilico.

La famiglia della menta comprende anche vari arbusti e alberi, poiché la lavanda è parzialmente considerata un arbusto.

Poiché la lavanda è imparentata con molte altre erbe, le sue foglie e i suoi fiori sono commestibili freschi o essiccati.




Tipi di lavanda: 12 varietà

Esistono 450 varietà di lavanda suddivise in 45 specie diverse. C’è il potenziale di più varietà di lavanda che devono ancora essere scoperte, soprattutto perché ci sono una manciata di ibridi.

Di seguito abbiamo delineato 12 dei tipi più riconosciuti di lavanda che ricoprono maestosamente la nostra terra.

1. Ballerina, lavanda spagnola (Lavandula Stoechas)

Questa lavanda francese ha bulbi molto distinti e sboccia fiori bianchi che sfumano in rosa e viola man mano che la pianta matura. Prospera in climi con estati e inverni miti. Fiorisce già a maggio, poi fiorisce altre due volte a giugno e alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno.

  • Sole: pieno sole
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni miti




2. Kew Red, lavanda spagnola (Lavandula Stoechas)

Questa lavanda prende il nome dai capolini viola cremisi che hanno petali rosa pallido in cima. Ha una lunga stagione di fioritura dalla tarda primavera all’autunno e i fiori possono essere visti tutto l’anno in climi miti.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni miti




3. Anouk, lavanda spagnola (Lavandula Stoechas)

Fiorisce prima della maggior parte della lavanda francese, l’Anouk fiorisce dall’inizio alla metà della primavera e ha teste carnose viola intenso con petali viola più chiari. Questa lavanda può anche sopportare estati più calde rispetto ad altri tipi.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: resistente alla siccità
  • Clima: estati calde e inverni miti




4. Blu di Betty, lavanda inglese (Lavandula Angustifolia)

I fiori su Betty’s Blue sono piuttosto grandi e colorati in un profondo viola-blu. Le piante sono a forma di cupola e compatte. Questa varietà di lavanda ha un profumo molto dolce e fiorisce solo una volta in piena estate. Poiché i fiori sono così profumati, di solito vengono essiccati e usati nei pot-pourri.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni miti




5. Lavenite Petite, lavanda inglese (Lavandula Angustifolia)

Una varietà davvero unica di lavanda, i fiori sono a forma di pom-pom e molto densi. Sono estremamente profumati con un colore viola chiaro scoppiettante. Conosciuta come una delle più belle varietà di lavanda, la pianta fiorisce da metà a tarda primavera. Lavenite Petite attira molte farfalle e api.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni caldi




6. Hidcote, lavanda inglese (Lavandula Angustifolia)

Uno dei tipi più popolari di lavanda, Hidcote fiorisce fiori viola scuro e ha un fogliame blu-verde contrastante. Quando questa lavanda viene essiccata, i fiori mantengono il loro colore, il che è ottimo per l’artigianato e le decorazioni. La pianta fiorisce in tarda primavera o all’inizio dell’estate a seconda del clima.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni caldi




7. Impress Purple, Ibrido (Lavandula x Intermedia)

Questa lavanda è comunemente usata nei bouquet per i suoi mazzi di fiori viola scuro che sono piuttosto lunghi. I fiori sono il viola più ricco di tutte le lavande. Per migliorare la fioritura, rimuovere i fiori sbiaditi farà il trucco. La lavanda fiorisce da metà a fine estate ed è molto profumata.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati calde e inverni miti




8. Hidcote Hiant, Ibrido (Lavandula x Intermedia)

Questa lavanda ha fiori viola chiaro che torreggiano su lunghi gradini e si estendono magnificamente. Hidcote Hiant è una lavanda pluripremiata non solo per la sua bellezza ma anche per la sua forte fragranza. Questa lavanda è comunemente usata nei mazzi di fiori. Tende a fiorire da metà a fine estate ed è una calamita per api e farfalle.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni miti




9. Grosso, Ibrido (Lavandula x Intermedia)

Grosso è un’alta varietà di lavanda alta circa due piedi. I fiori sono di un viola molto scuro con foglie strette e profumate. Questa varietà può sopportare inverni freddi fino a -9ºC e può durare per anni se potata subito dopo la fioritura a fine estate. Grosso è molto comunemente usato per estrarre l’olio di lavanda.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati miti e inverni freddi




10. Lavanda portoghese (Lavandula latifola)

La lavanda portoghese, nota anche come lavanda a punta, ha fiori più semplici ed eleganti rispetto ad altri tipi. I fiori producono piccoli bulbi lilla pallidi in livelli lungo il fusto. Questa lavanda è comunemente usata in piatti e bevande culinarie. Le foglie sono dolcemente profumate e attirano farfalle e api.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni caldi




11. Lavanda egiziana (Lavandula Multifida)

La lavanda egiziana è anche conosciuta come lavanda a foglia di felce a causa delle sue foglie pelose bipennate. Questa varietà ha un odore diverso ed è meno dolce delle altre. La pianta può essere ignorata una volta stabilita fintanto che la lavanda è piantata in un terreno ben drenato e ha molto spazio per crescere. I fiori sbocciano in tarda primavera.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni miti




12. Lavanda francese (Lavandula Dentata)

La lavanda francese è più delicata nell’odore e nel colore rispetto ad altre lavande. Le fioriture durano più a lungo di qualsiasi tipo di lavanda, per tutta l’estate e potenzialmente fino all’autunno. Questa varietà è piuttosto grande e crescerà da due a tre piedi di altezza e larghezza. Un’altra grande differenza è che la lavanda francese non tollera temperature estreme.

  • Sole: pieno
  • Acqua: bassa
  • Terreno: sabbioso
  • Clima: estati e inverni caldi




Cura delle piante di lavanda

La maggior parte della lavanda richiede lo stesso tipo di cura, tra cui molto sole, poca irrigazione e terreno ben drenante, ma ognuna di esse resiste al freddo in maniera differente.

Guarda i dettagli di seguito per informazioni sulla coltivazione della lavanda in casa o sulla coltivazione all’aperto.

La lavanda è davvero la pianta dei sogni…

Inglese, francese o spagnola, portoghese o lavandina, la lavanda è una pianta speciale. Può trasformare interi campi in oasi di pace e bellezza; è la pianta preferita dagli impollinatori, e solo questo la rende speciale tra le piante…




Crea mari di bellezza e colore e, ben collocata nel vostro giardino, può trasformarlo in un sogno vago ma scintillante…

Forse è merito del suo profumo inebriante, forse di quella galassia di fiori viola…

con la lavanda, in realtà, il divario tra veglia e sonno si attenua, e con lei tutti noi scivoliamo in un fantastico, leggero e pacifico mondo di sogni…

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close