fbpx

Quando si raccolgono i piselli

169
raccolto

La raccolta dei piselli avviene quando le baccelle sono mature e contengono piselli pieni. Le baccelle vengono raccolte manualmente o con macchinari agricoli, garantendo che i piselli siano teneri e gustosi.

Se stai cercando di avviare un orto o semplicemente aggiungere a quello che hai già, prendi in considerazione la coltivazione dei piselli. Questi baccelli verdi sono alcuni degli ortaggi primaverili più facili da coltivare: funzionano anche come ortaggi da interno.

Tollerano abbastanza bene il freddo e l’umidità e non hanno bisogno di molto fertilizzante per prosperare. Soprattutto, la loro consistenza croccante e il sapore dolce li rendono verdure versatili in cucina.

La cosa complicata dei piselli è trovare il momento giusto per la raccolta. Se hai difficoltà a capire quando raccogliere i piselli, continua a leggere per sapere quando ottenere i piselli più freschi, più dolci e più croccanti.

In quale mese si raccolgono i piselli?

I piselli sono generalmente pronti per la raccolta circa 60-70 giorni dopo la semina. I giardinieri di solito iniziano a coltivare i piselli da quattro a sei settimane prima dell’ultima gelata nella loro zona: il periodo di tempo generale per avviare i piselli è in primavera, tra marzo e giugno.

Se inizi i tuoi piselli all’inizio di marzo, potresti ipoteticamente ottenere piselli maturi entro maggio. Coloro che vivono in climi più caldi possono anche spremere in una seconda stagione di crescita circa sei-otto settimane prima del primo gelo, quindi sono possibili anche raccolti di ottobre e novembre.

Tieni presente che se vivi in ​​una zona più calda, le estati calde e secche possono essere dannose per i raccolti e portare a piselli più piccoli. Innaffia costantemente, applica pacciame e usa teli ombreggianti sulle tue colture di piselli se desideri raccolti autunnali robusti.

Quali sono i diversi tipi di piselli?

Sappi solo che esistono vari tipi di piselli e ogni tipo potrebbe avere un aspetto leggermente diverso al momento del raccolto.

  • Taccole: le taccole sono caratterizzate da piccoli piselli con baccelli sottili e commestibili. Raccogli le taccole quando i baccelli sono alti circa 2 pollici; dovrebbero essere leggermente acerbi.
  • Piselli a schiocco: i piselli a schiocco sono leggermente più croccanti e più spessi dei piselli, ma sarai comunque in grado di mangiare i loro baccelli. Raccoglili quando i piselli all’interno sono rotondi ma non troppo gonfi o sodi. I baccelli dovrebbero essere verdi e avere una leggera lucentezza.
  • Piselli sgusciati o da giardino: i piselli sgusciati sono i piselli sgusciati che puoi trovare in forma congelata o in scatola al supermercato. Idealmente, dovresti raccogliere questi piselli prima che i loro baccelli diventino troppo cerosi. Ancora una volta, i baccelli dovrebbero essere verdi e lucidi, ei piselli dovrebbero essere rotondi e pieni.

Se raccogli una pianta di pisello troppo tardi, i baccelli saranno opachi e duri. Sebbene questi baccelli possano essere troppo fibrosi per essere mangiati, potresti salvare i piselli per mangiarli. Tieni presente, tuttavia, che i piselli possono perdere gran parte della loro dolcezza quando sono troppo maturi. Puoi anche lasciare che i baccelli si asciughino e si secchino per raccogliere i semi per la prossima stagione di crescita. Conserva i tuoi semi in uno spazio fresco, asciutto e buio: una corretta conservazione li mantiene freschi fino a tre anni.

Come si raccolgono i piselli dalla pianta?

Per raccogliere i tuoi piselli, tieni semplicemente la vite in una mano e stacca il baccello con l’altra, ma fai attenzione a non strappare le fibre. Ti consigliamo di mangiare i piselli subito dopo averli raccolti.

Puoi mangiarli crudi e semplici o incorporarli in zuppe, fritture e altre ricette che potrebbero beneficiare di una maggiore croccantezza e dolcezza. Metterli in frigorifero dovrebbe farti guadagnare circa una settimana, ma puoi conservarli ancora più a lungo congelandoli o inscatolandoli.

Cosa succede quando raccogli i piselli troppo presto? 

I piselli troppo maturi non vanno bene, ma potresti scoprire che anche le piante di piselli precoci sono problematiche. Se raccogli i tuoi baccelli troppo presto, probabilmente avranno pochissimi semi. Inoltre, i piselli saranno piccoli e potenzialmente troppo dolci.

Detto questo, quando si raccolgono i piselli è meglio peccare per eccesso di raccolta troppo presto piuttosto che troppo tardi.

Le piante di piselli continuano a produrre?

Le piante di piselli possono produrre più baccelli se rimani in cima alla raccolta. Tuttavia, le piante alla fine muoiono quando il clima caldo raggiunge circa 80 gradi Fahrenheit. Se hai un raccolto autunnale, moriranno quando fa troppo freddo. I piselli sono in genere verdure annuali , quindi danno il meglio quando li avvii dal seme la prossima stagione di crescita. Per prolungare la tua attuale stagione di crescita, puoi investire in pacciame e teli ombreggianti in estate e coperte antigelo e serre in autunno.

I piselli sono ortaggi da giardino facili da usare, ma una delle principali sfide che devono affrontare i giardinieri domestici è sapere quando raccoglierli. Con le taccole, il momento ideale per raccogliere è quando i baccelli sono piatti e lucidi con i piselli immaturi. Per i piselli spezzati e i piselli sgusciati, aspetta che i baccelli siano sodi e verdi con i piselli arrotondati. Strappa delicatamente i tuoi piselli dalle loro viti e aggiungili ai tuoi piatti preferiti o gustali semplicemente e direttamente dalla vite!

Come conservare i piselli dopo la raccolta

  • Mangia i piselli appena possibile dopo averli raccolti; lo zucchero che rende dolci i piselli inizia a trasformarsi in amido subito dopo la raccolta.
  • Conservare i piselli freddi e umidi, 0°-4°C e 95% di umidità relativa. Lo stoccaggio freddo e umido è una sfida da creare. I frigoriferi forniscono il freddo, ma asciugano anche l’aria.
  • Metti i piselli in un sacchetto di plastica perforato nella sezione verdura del frigorifero per mantenerli umidi.
  • I piselli si conservano in frigorifero per 5-7 giorni.
  • I piselli che non possono essere consumati in una settimana dovrebbero essere congelati.
  • I piselli che vengono conservati troppo freddi o troppo a lungo diventeranno morbidi e inizieranno a dorarsi.

Approfondimento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy