Come essiccare le ciliegie

155
ciliegie essiccate

A differenza delle ciliegie fresche, le ciliegie essiccate possono essere conservate per mesi. Dopo la disidratazione, rimangono aspre e dolci, conservano il loro colore rosso e sono versatili come le ciliegie fresche. Puoi facilmente essiccare le ciliegie a casa provando uno dei metodi descritti: Al forno, con il disidratatore e/o al sole.

Rosse, lucide e carnose, le ciliegie sono una delizia per grandi e piccini in estate, il massimo della qualità del frutto è essiccarle non appena le raccoglie dal tuo albero di ciliegio coltivato nel tuo giardino. Ricche di vitamina C, contengono anche oligoelementi e minerali. Essendo piccole e fragili, possono essere conservati solo per 2 o 3 giorni nello scomparto delle verdure del frigorifero.

Per conservarle più a lungo, si possono trasformare in marmellate o conserve, congelarle o essiccarle. Per quest’ultima opzione, meno conosciuta ma che vale la pena di provare, ci sono tre possibilità: l’essiccazione in forno, nel disidratatore o all’aria aperta al sole.

Scoprite i nostri consigli per un’essiccazione delle ciliegie di successo.







Come essiccare le ciliegie al forno

In questo paragrafo vediamo come disidratare le ciliegi e al forno:

  1. Inizia lavando le ciliegie. Mettere le ciliegie in uno scolapasta per farle asciugare.
  2. Eliminare i gambi e snocciolate bene le ciliegie se volete asciugarle intere. Potete anche tagliarle a metà con un coltello. Assorbire il succo delle ciliegie con un tovagliolo di carta assorbente.
  3. Preriscaldare il forno a 60°.
  4. Rivestite una teglia con carta da forno.
  5. Stendete le ciliegie sulla teglia precedentemente preparata, non far toccare le ciliegie tra loro.
  6. Asciugare le ciliegie per 6-9 ore o fino a quando le ciliegie appaiono rugose e dure. Le ciliegie tagliate a metà si seccano più velocemente delle ciliegie intere. Girare le ciliegie di tanto in tanto per assicurarsi che si asciughino uniformemente.




Come essiccare le ciliegie con il disidratatore alimentare

In questo secondo paragrafo, ti descrivo come essiccare le ciliegie con il disidratatore:

  1. Inizia lavando le ciliegie. Mettere le ciliegie in uno scolapasta per farle colare.
  2. Eliminare i gambi e snocciolate bene le ciliegie. Potete anche tagliarle a metà con un coltello. Assorbire il succo di ciliegie con un tovagliolo di carta assorbente.
  3. Distribuire le ciliegie sulle teglie dell’essiccatore. Non sovrapporre le ciliegie.
  4. Preriscaldare il disidratatore a 80°C. Lasciatele asciugare per 2 o 3 ore.
  5. Abbassare la temperatura a 60°C. Lasciare asciugare le ciliegie a questa temperatura per oltre 6-9 ore. Giratele di tanto in tanto.
  6. Toglie le ciliegie dal disidratatore non appena sono abbastanza asciutte per il tuo gusto. Dovrebbero essere rugose e avere una consistenza solida.




Come essiccare le ciliegie al sole

In questo ultimo paragrafo, ti spiego come essiccare le ciliegie al sole:

  1. Inizia lavando le ciliegie. Mettere le ciliegie in uno scolapasta per farle colare.
    Eliminare i gambi e snocciolate bene le ciliegie. Potete anche tagliarle a metà con un coltello. Assorbire il succo di ciliegie con un tovagliolo di carta assorbente.
  2. Stendete le ciliegie su una teglia o una griglia e copritela con una garza o un panno trasparente per evitare che insetti o uccellini mangino le ciliegie. Le ciliegie dovrebbero essere distribuite uniformemente in modo che si asciughino tutte alla stessa velocità.
  3. posizionare la piastra o il grill alla luce del sole, lontano da polvere e sporco.
  4. Lascia asciugare le ciliegie al sole. L’essiccazione richiede generalmente dai 3 ai 4 giorni, ma il ritardo può essere più o meno lungo a seconda della temperatura esterna, del livello di umidità dell’aria e del contenuto d’acqua delle ciliegie.
  5. Portare le ciliegie o la piastra in casa quando il sole tramonta. Tirare fuori il vassoio la mattina non appena sorge il sole. Girare le ciliegie di tanto in tanto in modo che tutte le superfici si asciughino uniformemente.
  6. Per scoprire se le ciliegie sono abbastanza secche, pizzicarle o schiacciarle con le dita. Se sono morbide e umide, fatele asciugare un pò di più. Le ciliegie dovrebbero assomigliare all’uvetta se perfettamente disidratate.




Come conservare le ciliegie essiccate?

Anche se si asciugano le ciliegie alla giusta temperatura e per il giusto periodo di tempo, potrebbero comunque contenere dell’umidità residua. Conserva le ciliegie in barattoli di vetro ermetici.

Riempi i vasetti solo per due terzi. Agitare i vasetti due o tre volte al giorno. Questo dovrebbe ridistribuire l’eventuale umidità ancora presente. Agitate i vasetti per una settimana. Se si nota condensa, potrebbe essere necessario rimettere le ciliegie nel forno o nell’essiccatore per alimenti per farle asciugare ancora qualche ora.

Sia che tu voglia conservare le ciliegie essiccate a temperatura ambiente o in frigorifero, conservale in contenitori ermetici. Conservare i contenitori in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole. Le ciliegie disidratate possono essere conservare per 6-12 mesi a temperatura ambiente e in frigorifero.

Se hai molte ciliegie essiccate e desideri conservarle a lungo, puoi congelarle in sacchetti ermetici per congelatore. Alcuni frutti tendono a sviluppare ustioni da congelatore, ma questo è raramente il caso delle ciliegie essiccate.

Le ciliegie disidratate conservano la loro migliore qualità per 12-18 mesi nel congelatore, ma rimangono commestibili oltre questo tempo.

Articoli correlati:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close