fbpx

Potatura ciliegio: Di formazione, potatura ciliegio adulto e errori da evitare

773
potare il ciliegio

La potatura del ciliegio è un'arte delicata che richiede attenzione e rispetto per l'albero. Invece di tagli drastici, il ciliegio preferisce interventi leggeri e annuali, un tocco di manutenzione che gli permette di crescere e produrre al meglio. Quando si pota, l'obiettivo è dare alla chioma una forma bassa e aperta, facilitando così la raccolta delle dolci ciliegie.

Il ciliegio è un albero da frutto della famiglia delle rosacee molto apprezzato sia nelle aziende agricole che nei giardini per le sue ciliegie. Può raggiungere anche 30 metri di altezza e tende a crescere verticalmente.

Per questo è fondamentale gestire la chioma tramite una corretta potatura di allevamento e potatura di produzione. La prima dà forma contenuta e aperta nei primi anni, per agevolare la raccolta. La seconda mantiene produttiva e sana la pianta, evitando una crescita eccessiva verso l’alto.

Il ciliegio, a differenza di altri alberi da frutto, non tollera potature drastiche ma piccoli interventi annuali. Prima di procedere è quindi essenziale valutare bene quali tagli eseguire. Una potatura errata può infatti causare cali di produzione e favorire infezioni letali. Con la giusta tecnica invece si assicurano raccolti abbondanti di ciliegie sane e di qualità.

Quando si può potare il ciliegio

La potatura andrebbe eseguita soprattutto nei primissimi anni di vita, quando la pianta è ancora giovane e tende a svilupparsi in maniera disordinata, andando ad intaccare aspetto estetico e capacità produttiva. Intervenire prontamente già in fase di crescita iniziale è cruciale, dato che più il ciliegio matura più risulterà complicato potarlo.

Anche una volta adulto si possono effettuare potature specifiche per ottenere frutti più sani e dolci da raccogliere, ma con estrema cautela visto quanto il ciliegio ne risenta. Un esemplare maturo potrebbe infatti non richiedere affatto la potatura, a seconda del tipo di intervento necessario. Ad ogni modo, è indispensabile conoscere il periodo migliore per potare durante le varie stagioni, valutando attentamente quali tagli eseguire per non pregiudicare salute e produttività.

Come potare il pesco

La potatura di produzione consiste principalmente nel diradare le branche principali, rimuovere e accorciare i rami fruttiferi esausti. Nel ciliegio dolce i frutti si formano soprattutto sui “mazzetti di maggio”, corti germogli di 1-5 cm con gemme a fiore e una gemma centrale vegetativa. Quando il mazzetto si allunga e invecchia la qualità dei frutti cala.

Le migliori ciliegie derivano da mazzetti giovani su branche giovani. Accorciando queste ultime si rinnovano i mazzetti. La tecnica migliore è il “taglio di ritorno” sul punto di diramazione, favorendo lo sviluppo laterale. Vanno eliminati anche eventuali succhioni vigorosi verticali. Per alcune varietà i frutti nascono sui rami misti, da diradare insieme ai brindilli esausti. Inoltre il ciliegio acido va liberato dai polloni basali improduttivi.

Potatura di formazione

Il periodo migliore per la potatura di allevamento, che dà forma alla pianta nei primi 2 anni, è tra fine primavera e inizio estate. Con le temperature miti estive negli alberi giovani si favorisce la cicatrizzazione delle ferite da potatura. La potatura di formazione si può effettuare fino al 4° anno, poiché il ciliegio inizia a fruttificare dal 5° anno in poi. È dunque cruciale impostare per tempo una forma contenuta ed equilibrata.

Potatura pesco adulto

Per il ciliegio adulto il periodo ideale di potatura è tra fine gennaio e fine febbraio, con la cosiddetta potatura secca. Si possono eseguire tagli di ritorno sui rami poco produttivi. La potatura di produzione si effettua in base al clima: nelle zone più fredde è meglio aspettare febbraio. Si può potare anche a fine estate, l’importante è evitare la stagione vegetativa, la fioritura e la fruttificazione, per non compromettere lo sviluppo.

Errori da evitare nella potatura del ciliegio per non compromettere la fioritura

Per non pregiudicare la fioritura evitate innanzitutto potature drastiche, che asportano troppa vegetazione. Non accorciate eccessivamente i rami principali, altrimenti si svilupperanno solo foglie. Non effettuate tagli lasciando monconi, sempre sopra un nodo. Evitate anche potature troppo precoci o troppo tardive.

Disinfettate gli attrezzi per non diffondere malattie. Un ciliegio potato male fiorirà pochissimo o niente. Con piccoli accorgimenti e tagli oculati, la potatura favorirà invece una rigogliosa fioritura e una produzione abbondante.

Attrezzi necessari per potare correttamente il ciliegio

Per potare correttamente servono forbici da potatura professionali o un seghetto. Optate per lame ben affilate, che effettuino tagli netti senza slabbrature. Le forbici manuali sono adatte per rami di piccolo diametro.

Per vegetazione più consistente usate forbici pneumatiche o seghetti. Indispensabili anche una sega per i tagli più grossi e cesoie telescopiche per raggiungere le parti alte. Dopo l’uso disinfettate gli attrezzi con sali quaternari. Con strumenti affilati ed adatti taglierete in modo pulito e preciso, favorendo la ripresa vegetativa della pianta.

Malattie del ciliegio che si trasmettono con gli attrezzi di potatura

Gli attrezzi di potatura non disinfettati possono veicolare pericolose malattie come monilia, batteriosi, cancro bacteriano. Dopo ogni taglio su piante infette, sterilizzateli con sali quaternari di ammonio.

A fine lavoro, immergeteli in una soluzione di ipoclorito di sodio per 20 minuti. Sciacquate e fate asciugare all’aria aperta. Un’alternativa è la disinfezione termica a vapore: esponete gli attrezzi per almeno 30 secondi a getti di vapore a 100°C. Con queste semplici procedure igienizzanti eviterete la diffusione di patogeni, tutelando la salute del vostro ciliegio.

Letture correlate:

Scarica la nostra guida gratuita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy