Quando si piantano le lenticchie

1.1K
LENTICCHIE

Le lenticchie sono uno degli alimenti più nutrienti del pianeta. Sono ricchi di proteine ​​e fibre alimentari e sono spesso considerati un "super alimento". In effetti, le lenticchie sono il più antico legume coltivato e probabilmente una delle prime colture domestiche nella storia dell'umanità.

Ciao! Se sei interessato alla coltivazione delle lenticchie, sei nel posto giusto! Le lenticchie sono un alimento nutriente e versatile, perfette per chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Coltivare questi legumi in giardino o in vaso può essere un progetto divertente e gratificante, sia per i giardinieri alle prime armi che per gli esperti.




In questa guida, ti fornirò tutte le informazioni di cui hai bisogno per coltivare con successo le lenticchie nella tua zona.

Quando si piantano le lenticchie: Il periodo migliore

Quando si piantano le lenticchie? Quando si seminano? In Italia il periodo migliore per piantare e seminare le lenticchie è l’autunno, ovvero Ottobre e Novembre.




Ciò è particolarmente vero nelle regioni centrali e meridionali. Tuttavia, nelle regioni umide e fredde, le lenticchie possono essere coltivate da Marzo ad Aprile. Tuttavia, in questo caso, devi scegliere una varietà con un periodo più breve.

In generale, per ottenere una raccolta continuativa, è anche possibile seminare i semi gradualmente a 10-15 giorni di distanza l’uno dall’altro.

I semi possono essere disposti in scanalature o fori profondi 3-4 cm. La distanza a cui prestare attenzione tra le file è di 30-40 cm e la distanza a cui prestare attenzione tra le piante è di 25-30 cm. Alla fine si otterranno circa 10 piante per metro quadrato.

Quando piantare le lenticchie

Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente sei appassionato di giardinaggio e vuoi coltivare le lenticchie nel tuo orto, è importante sapere in quale periodo dell’anno è più opportuno piantarle. In generale, le lenticchie sono piante che amano il freddo e possono essere coltivate in autunno o in inverno, sia al nord che al sud Italia. Tuttavia, ci sono alcune differenze da considerare a seconda della zona geografica in cui ti trovi.




Nel nord Italia, ad esempio, le lenticchie possono essere piantate a partire da settembre fino a novembre, quando le temperature iniziano a calare e il terreno è ancora umido. In questo modo, le piantine avranno il tempo di radicarsi e crescere in modo adeguato prima dell’arrivo del freddo invernale.

Al sud, invece, le lenticchie possono essere piantate a partire da novembre fino a marzo, quando le temperature sono più miti e il terreno è ancora umido. Anche in questo caso, è importante piantare le lenticchie in tempo utile perché possano crescere e svilupparsi prima che arrivi il caldo estivo.

In ogni caso, è importante ricordare che le lenticchie richiedono un terreno ben drenato e che vanno piantate a una profondità di circa 2-3 cm, distanziate di circa 20 cm l’una dall’altra. Seguendo queste semplici indicazioni, potrai ottenere un raccolto abbondante e gustoso di lenticchie fresche e genuine.

Specifiche di coltivazione

  • Semina Centro/Sud: Ottobre – Novembre
  • Semina Nord: Marzo – Aprile
  • PH Terreno: 6,0 – 6,5
  • Tipo Terreno: Drenato

Maggiori informazioni per la coltivazione

  • Le lenticchie crescono meglio quando fa freddo.
  • Semina le lenticchie all’aperto in primavera già da 2 a 3 settimane prima dell’ultima data media di gelata.
  • Le lenticchie possono essere avviate in casa da 2 a 4 settimane prima di essere messe in giardino.
  • I semi di lenticchia germoglieranno in 10 giorni a 20 ° C.
  • Le giovani piante di lenticchie resistono al gelo.
  • Le lenticchie richiedono da 80 a 110 giorni per essere raccolte.




Istruzioni per la coltivazione

  1. Pianta le lenticchie in pieno sole.
  2. Le lenticchie preferiscono un terreno sciolto, ben drenato e ricco di sostanza organica.
  3. Le lenticchie cresceranno in un terreno povero ma la resa sarà ridotta.
  4. Le lenticchie non crescono bene nel terreno allagato dall’acqua.
  5. Le lenticchie crescono meglio in un terreno con un pH compreso tra 6,0 e 6,5..
  6. Aggiungi compost invecchiato ai letti di piantagione prima della semina.

Valori nutrizionali:

  • Acqua 11,20g.
  • Carboidrati disponibili 51,10g.
  • Carboidrati complessi 44,80g.
  • Zuccheri solubili 1,80g.
  • Proteine 22,70g.
  • Grassi 1g.
  • Saturi totali 0,14g.
  • Monoinsaturi totali 0,17g.




Come coltivare le lenticchie

Le lenticchie sono un legume di stagione fredda. Semina le lenticchie in primavera già 2 settimane prima dell’ultima data media di gelata. Le lenticchie possono essere avviate in casa prima del trapianto in giardino; i semi di lenticchie germineranno in 10 giorni a 20 ° C. Le lenticchie richiedono da 80 a 110 giorni per essere raccolte.

Descrizione. Le lenticchie sono annuali resistenti (Qui una guida sul significato di pianta annuale, biennali e perenni); sono un membro della famiglia dei piselli. Le lenticchie crescono su viti scarsamente ramificate da 45 a 50 cm di altezza. La lenticchia ha piccoli fiori dal colore biancastro al viola chiaro. I baccelli sono piccoli, larghi, piatti e contengono uno o due semi piatti, a forma di lente, che vanno dal verde o dal giallo all’arancio, rosso o marrone.

Le lenticchie fioriscono dai rami inferiori fino al raccolto. Ogni fiore produce un baccello corto che contiene due semi

Dare la precedenza. Pianta da 4 a 8 lenticchie per membro della famiglia.




Come piantare le lenticchie

  • Semina i semi di lenticchie a mezzo centimetro di profondità, più in profondità se il terreno è asciutto.
  • Semi spaziali a 1 pollice di distanza.
  • Innoculare i semi di lenticchia prima di piantarli.
  • Pianta le piantine di lenticchie a 10 cm di distanza.
  • crea delle file di piantine di lenticchie distanziate tra loro 50 cm circa.




Come coltivare le lenticchie

Orto di lenticchie in crescita
  • Mantieni il terreno dove le lenticchie crescono uniformemente umide.
  • Le lenticchie sono più resistenti alla siccità rispetto ad altri legumi, tuttavia, la resa sarà inferiore in condizioni asciutte.
  • Non innaffiare le lenticchie una volta che i baccelli hanno iniziato ad asciugarsi vicino al tempo del raccolto.
  • L’elevata umidità può ridurre la resa e la qualità del seme.
  • Aggiungere il compost invecchiato ai letti di semina prima della semina; questo fornisce la maggior parte dei nutrienti necessari durante la stagione di crescita.




Crescita della pianta di lenticchia e cosa coltivarci vicino

  • Sostieni le lenticchie con un graticcio basso. Senza un graticcio, le lenticchie dovrebbero essere distanti 50 cm l’una dall’altra per garantire un’ampia circolazione dell’aria.
  • Proteggi i raccolti precoci dai parassiti e dal gelo con le coperture per file.
  • Mantenere l’area di semina delle lenticchie libera dalle erbacce; le lenticchie non competono bene con le erbacce.
  • Proteggi le piante di lenticchie dal vento.
  • Pianta le lenticchie con patatecetrioli, santoreggia estiva.
  • Evita di piantare lenticchie con cipolle o aglio.
  • Leggi anche: Come conservare le lenticchie

Articolo correlato: Cosa sono le lenticchie.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close