Concime antifungino fai da te per semenzai

43

I semenzai sono delicati e possono soffrire per eccesso di umidità o carenze minerali. Insetti e funghi ne minacciano la salute. Un rimedio naturale con aglio e buccia di patata protegge senza effetti collaterali. Le proprietà benefiche di questi ingredienti rinforzano le piantine in modo naturale. Costa poco, si prepara facilmente in casa e apporta nutrienti preziosi per crescere piante rigogliose.

Nei semenzai a volte le giovani piantine iniziano ad avere problemi di allungamento eccessivo dei gambi e attacchi di insetti e funghi. Per rinvigorirle si può preparare un ottimo concime naturale con ingredienti che tutti abbiamo in casa: aglio e buccia di patata.

Questi vengono fatti macerare in acqua bollente per estrarne le proprietà benefiche. L’aglio è un potente antimicotico e antibatterico, mentre la patata è ricca di potassio che rinforza le piantine. Il prodotto viene distribuito nel terreno attorno alle radici.

Problemi comuni nei semenzai

Nei semenzai a volte le condizioni non sono ottimali e le giovani piantine iniziano a soffrire manifestando alcuni problemi tipici. Uno è l’allungamento eccessivo dei fusti, che diventano esili e fragili invece di crescere forti e robusti. Spesso ciò è dovuto a un eccesso di umidità nel terreno e a una scarsa illuminazione.

Un altro disturbo ricorrente è la presenza di moscerini, le cui larve si nutrono delle radici indebolendo le piantine. Infine, terreni troppo bagnati e caldo-umidi possono favorire l’insorgenza di funghi che aggrediscono il fusto e le radici. Individuare precocemente questi sintomi è fondamentale per intervenire tempestivamente e rinvigorire le giovani piante.

Proprietà benefiche dell’aglio

L’aglio è una preziosa risorsa naturale dalle molteplici proprietà benefiche, tanto da essere impiegato fin dall’antichità come rimedio curativo. In particolare, contiene alcune sostanze come l’allicina dal potente effetto antibatterico e antimicotico, in grado di contrastare diversi tipi di infezioni.

Viene infatti utilizzato per combattere funghi e micosi sia per uso interno che esterno. Inoltre, ha un forte potere repellente contro molti insetti, specialmente quelli che attaccano gli orti e i giardini. Queste notevoli capacità terapeutiche e protettive lo rendono prezioso per preparare rimedi naturali efficaci per rinforzare le piante di orti e giardini biologici.

Preparazione del decotto

Per preparare il decotto di aglio e buccia di patata, innanzitutto è necessario procurarsi gli ingredienti base: alcuni spicchi di aglio e un paio di bucce di patata. L’aglio va sbucciato, privato dell’anima interna e tritato grossolanamente. La buccia di patata va pulita e tagliata a striscioline.

Gli ingredienti vanno posti in un contenitore, aggiungendo poi dell’acqua bollente fino a coprirli per metà. A questo punto, si lascia il preparato a macerare per 24 ore, in modo da estrarre al meglio le proprietà di aglio e patata. Trascorso il tempo di macerazione, il composto va filtrato per eliminare gli scarti solidi e ottenere un liquido dall’aspetto lattiginoso, pronto per l’uso.

Modalità di somministrazione e dosaggi

Il decotto di aglio e buccia di patata va somministrato alle piantine di orto e giardino ogni 4 giorni, per apportare regolarmente i nutrienti ed elementi benefici in esso contenuti. La modalità migliore per distribuirlo è utilizzare una siringa graduata da 5 ml. In questo modo si può dosare con precisione la quantità da fornire ad ogni singola piantina.

La dose consigliata è di 2,5 ml di prodotto per pianta, da distribuire direttamente sul terreno attorno al fusto, evitando di bagnare le foglie. È bene effettuare il trattamento la sera, quando le foglie sono meno turgide. Dopo 10-15 giorni circa, se necessario, si può ripetere il trattamento. Con queste semplici accortezze, il decotto apporterà benefici visibili, rinvigorendo le giovani piante.

Effetti positivi sulla crescita delle piantine

L’utilizzo regolare del decotto di aglio e buccia di patata sui semenzai produce effetti molto positivi sulla crescita e lo stato di salute delle giovani piantine. L’aglio esercita la sua azione antibatterica e antimicotica, proteggendo da attacchi di funghi e altri patogeni. Inoltre è un ottimo repellente contro gli insetti che danneggiano gli orti.

La buccia di patata invece, grazie all’alto contenuto di potassio, favorisce l’irrobustimento dei fusti delle piante. Di conseguenza le piantine risulteranno più sane, con fusti forti e foglie rigogliose. Il decotto svolge quindi un’efficace azione nutritiva e protettiva, prevenendo molti dei problemi tipici dei semenzai e garantendo piante sane e piene di vigore.

Accorgimenti per non danneggiare le foglie

Nell’utilizzo del decotto di aglio e buccia di patata è importante prestare attenzione a non bagnare direttamente le foglie delle piantine, per evitare possibili danni. Le sostanze attive in esso contenute, se distribuite sulle foglie, potrebbero provocare scottature o altri problemi. Per ovviare al rischio, è bene somministrare il prodotto solo sul terreno, nella zona delle radici.

Inoltre, è consigliabile effettuare i trattamenti nelle ore serali, quando le foglie sono meno turgide grazie alla minore evaporazione. Infine, l’impiego di una siringa graduata consente di distribuire con precisione il prodotto solo dove necessario. Seguendo questi semplici accorgimenti, si potranno avere solo gli effetti benefici del decotto, senza conseguenze negative per le foglie.

Letture correlate:

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy