fbpx

A cosa serve l’olio di iperico: Proprietà, benefici e come farlo

27

Questa preziosa essenza, ricavata dalle fioriture della pianta di Iperico o Erba di San Giovanni, vanta qualità antivirali, antibatteriche, antidepressive, antinfiammatorie e cicatrizzanti. In questo articolo esploreremo a fondo le numerose virtù dell'olio di iperico, svelando come sfruttarne appieno i vantaggi per la salute di mente e corpo.

L’olio di iperico, conosciuto anche come olio di erba di San Giovanni, è un rimedio naturale dalle molteplici proprietà benefiche. Questa preziosa essenza, ricavata dalle fioriture dell’omonima pianta europea, vanta una lunga tradizione di impiego nella medicina popolare.

Le sue virtù spaziano dall’azione antivirale e antibatterica agli effetti antidepressivi, antinfiammatori e cicatrizzanti. Scopriremo insieme a cosa serve l’olio di iperico, esplorando le sue straordinarie proprietà curative e i molteplici benefici per la salute. Inoltre, sveleremo come prepararlo facilmente a casa per sfruttarne appieno i vantaggi.

Proprietà curative: un rimedio naturale poliedrico

L’olio di iperico è un vero e proprio concentrato di virtù curative. Questa preziosa essenza naturale vanta proprietà antivirali, antibiotiche, antidepressive, antispasmodiche, antinfiammatorie, astringenti, sedative e cicatrizzanti. Grazie a questo straordinario mix di qualità benefiche, l’olio di iperico rappresenta un rimedio versatile per numerosi disturbi ed affezioni.

Dalle infezioni virali e batteriche ai problemi digestivi, passando per dolori muscolari e articolari, questo prodotto della natura offre un valido supporto per il benessere complessivo dell’organismo. La sua azione antinfiammatoria e cicatrizzante lo rende inoltre un prezioso alleato per la cura di ferite e ustioni.

Effetti antidepressivi e ansiolitici der il benessere mentale

Tra le proprietà più apprezzate dell’olio di iperico spiccano gli effetti antidepressivi e ansiolitici. Questo rimedio naturale si rivela un valido aiuto nel recupero dalla depressione grazie alla presenza dell’ipericina, un principio attivo in grado di inibire la sintesi della monoamino ossidasi, un enzima cerebrale che può influenzare l’umore eliminando neurotrasmettitori come la serotonina.

‘assunzione di olio di iperico è quindi ampiamente consigliata per ridurre stress, insonnia, attacchi d’ansia, irritabilità nervosa, iperattività e stanchezza cronica. Promuovendo il benessere mentale, questo prodotto della natura contribuisce a migliorare la qualità della vita di chi soffre di disturbi dell’umore.

Azione antimicrobica contro Batteri e Virus

Numerosi studi di laboratorio hanno dimostrato l’efficacia antimicrobica dell’olio di iperico. Questa proprietà è attribuibile alla presenza dell’iperforina, un principio attivo in grado di inibire la crescita di diversi ceppi batterici come stafilococchi e streptococchi. Ma non solo: l’iperforina esercita un’azione antivirale contro numerosi agenti patogeni come influenza, herpes ed epatite B. Grazie a queste qualità, l’olio di iperico rappresenta un prezioso alleato naturale per rafforzare le difese immunitarie e contrastare infezioni di varia natura.

Iperico per dolori muscolari e articolari

Le proprietà antinfiammatorie dell’olio di iperico lo rendono un valido rimedio naturale contro i dolori muscolari, ossei e articolari. Questa essenza vegetale si rivela efficace nel ridurre le infiammazioni responsabili di fastidiosi disturbi come contratture, crampi e rigidità muscolare.

Per sfruttarne al meglio i benefici, si consiglia di massaggiare delicatamente l’olio di iperico sulla zona interessata, favorendone l’assorbimento cutaneo.

L’azione antinfiammatoria contribuirà ad alleviare il dolore e a promuovere il ripristino della funzionalità muscolo-scheletrica. Un rimedio della natura prezioso per chi soffre di problemi articolari o pratica attività fisiche impegnative.

Sindrome premestruale: Allevia i fastidiosi sintomi

Le donne che soffrono di sindrome premestruale possono trovare un valido alleato nell’olio di iperico. Studi scientifici hanno dimostrato l’efficacia di questo rimedio naturale nel ridurre i fastidiosi sintomi fisici e psicologici legati al ciclo mestruale.

Dall’irritabilità ai crampi addominali, passando per il gonfiore e i disturbi dell’umore, l’assunzione di olio di iperico può contribuire a migliorare la qualità della vita durante la fase premestruale. Soprattutto per le donne che soffrono in modo particolarmente intenso di questa sindrome, l’iperico rappresenta una valida opzione naturale per alleviare il disagio.

Un toccasana per la digestione

Tra le virtù dell’olio di iperico figurano anche proprietà analgesiche e benefici per la sana digestione degli alimenti. Grazie alla sua azione antinfiammatoria e calmante, questo prezioso rimedio naturale facilita i processi digestivi, combattendo efficacemente disturbi come bruciore di stomaco, problemi intestinali e difficoltà epatiche.

L’assunzione di olio di iperico, ad esempio mediante l’aggiunta di qualche goccia sulle pietanze, può rappresentare un valido aiuto per migliorare l’attività gastrica e intestinale. Inoltre, le sue qualità curative lo rendono un alleato prezioso per lenire le ulcere gastriche, favorendone la guarigione. Un vero toccasana per ritrovare il benessere dell’apparato digerente.

Olio di Iperico cicatrizzante per ferite, lividi e ustioni

Le straordinarie proprietà cicatrizzanti dell’olio di iperico ne fanno un rimedio naturale ideale per la cura di ferite, lividi e ustioni. Applicato localmente sulla pelle, questa essenza vegetale favorisce infatti la rigenerazione dei tessuti e una guarigione più rapida ed efficace.

Grazie all’azione lenitiva e antinfiammatoria, l’olio di iperico accelera il processo di cicatrizzazione riducendo il rischio di infezioni e contribuendo a un più rapido sollievo dal dolore.

Un unguento naturale prezioso da tenere sempre a portata di mano per il pronto soccorso in caso di piccoli traumi o scottature. La natura offre una soluzione green e sicura per la salute della pelle.

Come Preparare l’Olio di Iperico in casa

Per sfruttare appieno i benefici dell’olio di iperico è possibile prepararlo comodamente a casa seguendo una semplice ricetta naturale. Il primo passo consiste nel tritare e schiacciare 100 g di foglie fresche di iperico.

Successivamente, queste andranno trasferite in un contenitore di vetro chiuso insieme a un litro di olio di oliva. Il composto andrà quindi lasciato riposare al riparo dalla luce solare per 6 settimane, avendo cura di capovolgere e agitare delicatamente il contenitore a intervalli regolari.

Trascorso questo periodo, si potrà filtrare il liquido separando le foglie dall’olio ormai arricchito dai principi attivi della pianta. L’olio di iperico ottenuto potrà essere travasato in un contenitore di vetro scuro e conservato in luogo fresco e asciutto per massimo un anno. 

Controindicazioni e avvertenze

Sebbene sia un rimedio naturale, l’utilizzo dell’olio di iperico richiede alcune precauzioni e accortezze. In primo luogo, le donne in gravidanza o in fase di allattamento dovrebbero evitarne l’assunzione per precauzione, in quanto gli effetti sui bambini non sono stati ancora completamente studiati.

Inoltre, l’olio di iperico può interferire con l’azione di alcuni farmaci, compresi anticoncezionali orali, antidepressivi e anticoagulanti. Pertanto, se si seguono terapie mediche è fondamentale consultare preventivamente il proprio medico.

Un’altra avvertenza riguarda l’esposizione al sole: l’iperico può aumentare la fotosensibilità cutanea, pertanto si consiglia di evitare l’irraggiamento solare nelle ore più calde dopo l’applicazione dell’olio. Infine, in caso di assunzione per periodi prolungati, è bene effettuare periodici esami del sangue per monitorare eventuali effetti collaterali.

Per saperne di più sulla coltivazione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy