Go Back

Quando si pianta il cavolfiore

Negli orti casalinghi si consiglia di coltivare nel modo più ecosostenibile, ispirandosi all'agricoltura biologica. Questa pratica include la conservazione del suolo e della biodiversità, il rispetto della rotazione delle colture, la concimazione e il trattamento con soli prodotti naturali.
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: coltivazione cavolfiore
Calorie: 300kcal

Dimora

  • PH Terreno: 7,0 - 7,5
  • Tipo Terreno: Tendente all'argilloso
  • Trapianto: Maggio a Febbraio
  • Ciclo colturale: Da 60 a 210 Giorni
  • Concimazione: 10-15 Giorni

Materials

  • Il suolo deve essere molto ricco di materia organica.
  • È meglio iniziare il cavolfiore da piccole piante da vivaio rispetto ai semi.
  • Se semini, inizia da 4 a 5 settimane prima dell’ultima data di gelata primaverile.
  • Pianta un raccolto autunnale da 6 a 8 settimane prima della prima data di gelo autunnale.
  • Proteggere le piante dal calore, se necessario.
  • Aggiungi pacciame per conservare l’umidità.

Istruzioni

  • Il cavolfiore non ama qualsiasi interruzione della sua crescita.
  • Il cambiamento, sotto forma di temperatura, umidità, nutrizione del suolo o insetti, può far sì che le piante sviluppino prematuramente una testa o rovinarne una esistente.
  • Per una crescita ottimale, vesti le piante con un fertilizzante ad alto contenuto di azoto 3-4 settimane dopo il trapianto.
  • Nota che il cavolfiore inizierà come una testa sciolta e che ci vuole tempo prima che la testa si formi completamente.
  • Molte varietà richiedono almeno 75-85 giorni dal trapianto.
  • Le teste marroni indicano una carenza di boro nel terreno.
  • Per le varietà bianche, i fiori rosa possono indicare un’eccessiva esposizione al sole o fluttuazioni di temperatura.
  • Le tonalità viola possono essere dovute allo stress o alla scarsa fertilità del suolo.

Note

Valori nutrizionali:

  • Acqua 84,20g.
  • Carboidrati disponibili 4,40g.
  • Zuccheri 3,90g.
  • Proteine 5,30g.
  • Grassi 0,30g.
  • Colesterolo 0g.
  • Fibra totale 2,40g.
  • Vitamina A 60µg.
Sebbene di solito sia bianco, il cavolfiore è disponibile in altri colori tra cui viola, giallo e arancione. Non importa il colore, il sapore è lo stesso: delicato, leggermente dolce.
Il cavolfiore può essere una sfida per i principianti perché richiede temperature costantemente fresche intorno ai 15 ° C. In caso contrario, potrebbe “abbottonarsi” prematuramente — formare teste piccole, piuttosto che formare un’unica testa grande.
Puoi coltivare il cavolfiore insieme ai fagioli.