Go Back

Indicazioni per la coltivazione della menta e valori nutrizionali

Coltivare la menta è una operazione semplice, adatta anche ai principianti. Seguendo la nostra guida si avrà la possibilità di avere un raccolto abbondante di menta, di seguito puoi leggere anche i suoi valori nutrizionali e metodi di utilizzo della menta.
Portata: Aperitivo, Insalata
Cucina: Italiana
Keyword: coltivazione della menta
Calorie: 180kcal

Equipment

  • La menta è repellente: Allontana zanzare e altri insetti
  • Calma i grampi addominali
  • Favorisce la digestione
  • Rinfresca l’alito
  • Rinfresca la pelle
  • E’ una spezia utilizzata in cucina
  • La menta è utilizzata per bevande e liquori

Materials

  • Dal seme: Seminare tra Marzo e Aprile
  • Riporre il seme 1 cm sotto il livello del terreno
  • Dalle tale: Periodo indicato Marzo, Aprile, Maggio e Settembre
  • Prendere un rametto di 20 cm e inserirlo nel terreno
  • Terreno: Neutro o leggermente acido
  • Preferisce terreni ricchi di sostanze organiche

Istruzioni

  • Semina: Marzo - Aprile
  • PH Terreno: 6,0 - 7,0
  • Raccolto: Giungo - Luglio
  • Calorie: 70 Kcal
  • Sole: 6 Ore al giorno
  • E’ una spezia utilizzata in cucina

Note

Esistono centinaia di specie diverse di Menta. Alcune sono più usuali di altre quando si tratta del loro sapore. A differenza di molte alte erbe, la menta è molto facile da coltivare in casa, a patto che si dia alla pianta abbasta luce e umidità costante.
La menta è anche una pianta sorprendentemente bella, con le sue foglie verdi e crespe ed i suoi fiori in tonalità pastello di blu, malva e rosso. E poi la possibilità di poterne usufruirne anche durante le stagioni più rigide, magari due foglie fresche dentro una bella tazza di the caldo in una giornata uggiosa, la rende una pianta meravigliosa.
E non dimentichiamoci del suo inebriante profumo. Basta strofinare una foglia tra le dita e la sua fragranza invaderà tutti i tuoi sensi, qualche foglia nella vasca, ti rigenereranno e ti daranno vigore.
Coltiva insieme ai gerani.