Quando si piantano le cime di rapa

509
cime di rapa

Le rape sono verdure fresche che possono essere coltivate sia in primavera che in autunno. Maturano rapidamente e si possono gustare sia i verdi brillanti che le radici. Scopri di più su questo antico ortaggio a radice, dalla semina alla raccolta.

Le rape cresceranno in primavera o in autunno, ma non amano i caldi mesi estivi. (Si noti che un raccolto autunnale seminato a fine estate è solitamente più dolce e più tenero di un raccolto primaverile e i parassiti sono meno un problema.)

Le rape vengono seminate direttamente nel giardino; non si trapiantano bene. Inoltre, germinano in pochi giorni. Entro un mese, le loro verdure sono pronte per essere raccolte e entro un secondo mese le radici gonfie sono pronte per essere raccolte.

Le rape possono essere consumate crude, al forno, bollite, arrostite o schiacciate. Prepara le rape come faresti con le carote. Oppure provali in alternativa alle patate; ci godiamo un gratin di rapa.

Quando si piantano le cime di rapa, come si coltivano e seminano

Le cime di rapa sono estremamente facili da coltivare, soprattutto in autunno. Man mano che le notti diventano più lunghe e fresche, le cime di rapa diventano più croccanti e dolci. La cosa migliore è che dopo ogni raccolta crescerà una nuova vampata di foglie tenere, con le piante che rimarranno produttive almeno fino al primo gelo, e talvolta anche oltre.

Crescono anche in primavera, ma le piantano presto. L’allungamento dei giorni fa sì che le piante di rapa producano fiori e semi invece di nuove foglie. Inoltre, alcuni giorni di sole cocente possono conferire alle verdure un sapore forte e amaro nelle regioni in cui la primavera diventa calda rapidamente.

Se coltivi varietà di cime di rapa progettate per la produzione di foglie, le piante possono anche produrre radici di rapa, sebbene non necessariamente di alta qualità.

Guida rapida alla coltivazione delle cime di rapa

  • Pianta le tue cime di rapa autunnali da fine agosto a ottobre; per un raccolto primaverile, pianta da 2 a 4 settimane prima dell’ultima gelata.
  • Distanzia queste verdure facili da coltivare a una distanza di 15 cm l’una dall’altra in un terreno fertile e ben drenato con un pH compreso tra 5,5 e 6,8.
  • Dai una mano al tuo terreno natale mescolando diversi centimetri di compost invecchiato o altra ricca materia organica.
  • Le verdure a foglia hanno bisogno di acqua costante per produrre foglie deliziose e tenere; usa un tubo per ammollo o un’irrigazione a goccia per mantenere le piante felici e idratate.
  • Mantieni nutrite le cime di rapa somministrando loro regolarmente un fertilizzante idrosolubile.
  • Per il miglior sapore, aspetta di raccogliere le cime di rapa fino a quando le temperature serali non scendono.




Terreno, semina e cura

Le cime di rapa sono facili da coltivare in qualsiasi terreno ben drenato. Metti le piante di cime di rapa da 2 a 4 settimane prima dell’ultima gelata in primavera e da fine agosto a ottobre per un raccolto autunnale nella maggior parte delle aree.

Come i cavoli, e altre verdure, le cime di rapa devono crescere velocemente per produrre foglie belle e tenere. Non sono troppo esigenti riguardo al terreno, crescono bene in un pH del terreno compreso tra 5,5 e 6,8 e se la cavano bene anche in un terreno sabbioso povero. Idealmente, tuttavia, dovresti arricchire il terreno con compost prima di sistemare le piante per migliorare la consistenza e la nutrizione del suolo.

Metti le piante a 15 cm di distanza e non cercare di diluire o separare le piantine se ce ne sono diverse nel contenitore. Alle cime di rapa non dispiace crescere in piccoli gruppi purché ogni piccolo gruppo abbia un ampio spazio per i gomiti. Sebbene siano una varietà che produrrà rape, non aspettarti grandi radici da piante affollate. Vengono seminati pensando solo alle foglie.

Le cime di rapa hanno bisogno di acqua costante per prosperare. Questo alimento vegetale lavora in armonia con il terreno interrato per fornire la giusta nutrizione per alimentare una maggiore crescita durante la raccolta delle foglie.

Quando si piantano le cime di rapa: Risoluzione dei problemi

È naturale che le foglie di rapa più vecchie ingialliscano e appassiscano. Rimuovere le foglie più vecchie ogni settimana circa incoraggia le piante a crescere più verdure.

Guarda i verdi per afidi o acari occasionali, che possono essere controllati con spray di sapone insetticida. I piccoli scarafaggi dei fiori o altri insetti masticatori a volte creano buchi innocui nelle foglie, ma afidi e acari possono rovinare il tuo raccolto.




Quando si piantano le cime di rapa

Le rape crescono meglio in pieno sole quando le temperature variano da 5° a 23°C. Non appena il giardino può essere lavorato, allenta il terreno a una profondità compresa tra 30 e 40 cm. Mescolare da 5 a 7 cm di letame invecchiato e/o compost. Aggiungi altro al terreno pesante e argilloso per migliorare il drenaggio.

Ingo generali

  • Semina Agosto -Settembre
  • Raccolto Novembre
  • PH Terreno 5,5 – 6,8
  • Tipologia Terreno: Drenante

Specifiche

  • Prima di piantare, mescola un bel fertilizzante organico basso a circa 30 cm nel terreno.
  • Semina i semi direttamente nel terreno 1,5 cm di profondità, a 2,5 cm di distanza, in file a 30-40 cm di distanza.
  • Copri i semi con non più di 2 cm di terreno.
  • Innaffia bene e in modo coerente.
  • Proteggi le colture primaverili dai parassiti con le coperture a file durante la semina.

Istruzioni

  • Una volta che le piantine sono alte 10 cm, assottigliatele a 10-15 cm di distanza.
  • L'affollamento può causare radici piccole o malformate. Se li coltivi a una distanza inferiore a 10 cm, non cresceranno.
  • Mantieni i letti privi di erbacce, ma fai attenzione a non disturbare la radice delle giovani rape.
  • Pacciama pesantemente per trattenere l'umidità e sopprimere le erbacce.
  • Innaffia regolarmente per mantenere il terreno leggermente umido, un pollice a settimana dovrebbe impedire alle radici di diventare dure e amare.

Note sulla coltivazione, semina, raccolto, conservazione e altro ancora

Come evitare i bulloni

Le rape sono biennali resistenti, anche se le trattiamo come annuali. Fioriscono naturalmente e vanno a seminare nel secondo anno. Nel primo anno, a volte possono germogliare (fiorire e andare a seminare presto) a causa dello stress causato da temperature estreme (fredde o calde) o mancanza di nutrienti o acqua. Tali sollecitazioni possono anche comportare una crescita delle radici scarsa o nulla, una radice che si forma fuori terra o solo verdure.
Assicurati di raccogliere le rape prima che le temperature raggiungano gli 26 gradi (C) per evitare la bullonatura.

Varietà consigliate

Molte rape vengono coltivate non per la radice stessa ma per le cime di rapa, che possono essere cotte o utilizzate crude in insalata. Le cime di rapa più giovani non saranno amare come le foglie mature. Se coltivi le rape principalmente per le loro verdure, la maggior parte delle varietà di rape andrà bene.
Per le radici, prova questi…
  • Gold Ball‘: buccia gialla, polpa morbida e gialla; raccolto a 7 cm di diametro per la massima dolcezza
  • Just Right‘: radici bianche pure, verdure deliziose; estremamente resistente al freddo; si conserva bene; sconsigliato per un raccolto primaverile, in quanto tende a schiarire presto
  • Purple Top White Globe‘: foglie deliziose; ottimo per una produzione estesa di verdure; le radici hanno le spalle viola; cimelio
  • Golden Globe‘: radici con buccia ambrata; polpa soda, croccante, dolce; cime gustose.
Keyword: come coltivare le cime di rapa




Raccolta e conservazione

Il momento ideale per iniziare a mangiare le cime di rapa è quando le temperature notturne sono intorno ai 5 o più fresche per far risaltare la dolcezza delle verdure. Le verdure che crescono nella stagione calda possono avere un sapore forte e amaro, specialmente per le persone che non hanno affinato il gusto per loro.

Le cime di rapa sono un po’ più pungenti dei cavoli. Puoi raccogliere le foglie una alla volta o usare un coltello affilato per raccoglierne grosse manciate. Le piante che vengono tagliate a circa 5 cm sopra la parte superiore della radice svilupperanno una nuova serie di foglie tenere in sole 2 o 3 settimane.

Assicurati di lavare accuratamente le verdure per rimuovere lo sporco. Il modo più semplice è mettere le foglie in una ciotola molto grande o in un secchio d’acqua pulito e farla girare in modo che il terreno cada sul fondo. Ripeti fino a quando le foglie non sono pulite. Se coltivi un raccolto eccezionale, tieni una grande vasca zincata appositamente per questo scopo.

È meglio tagliare le verdure appena prima di cuocerle, ma si conservano in un sacchetto di plastica in frigorifero per alcuni giorni. Gli extra possono essere cotti al vapore e congelati. Qualsiasi radice di rapa di grandi dimensioni che si forma può essere cotta insieme alle verdure.

Puoi coltivare insieme a carote e ravanelli.




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close