Quando si piantano le azalee

190
AZALEE

Tutto quello che devi sapere sulla coltivazione delle azalee, comprese le azalee indoor, nella nostra dettagliata guida alla coltivazione.

Quando si piantano le azalee e come si coltivano

Le azalee sono arbusti da fiore popolari. Ci sono migliaia di cultivar tra cui scegliere, con colori dei fiori che vanno dai rosa e viola ai rossi, arancioni e gialli. Le azalee sono perfette per crescere in un letto ombreggiato o in un bosco, ma crescono bene anche in vaso.

Alcune azalee (a volte conosciute come azalee da serra) sono adatte per la coltivazione come piante da appartamento.

Le azalee sono strettamente imparentate con i rododendri. Una volta classificati come specie diverse, sia le azalee che i rododendri sono ora messi insieme nel genere Rhododendron.

Quando si piantano le azalee

Tutto quello che devi sapere sulla coltivazione delle azalee, comprese le azalee indoor, nella nostra dettagliata guida alla coltivazione.

Equipment

  • Semina: Primavera – Estate
  • Sole: Pieno
  • PH Terreno: 6,0 -7,5
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Potatura: Dopo Fioritura

Ingredienti

  • Le azalee sono sempreverdi mentre i rododendri sono talvolta decidui.
  • Le foglie di azalea sono sottili e spesso ricoperte di peli fini, mentre le foglie di rododendro sono generalmente spesse e coriacee.
  • I fiori di azalea hanno da cinque a sei stami, mentre i fiori di rododendro hanno in genere 10 o più stami.
  • I fiori di azalea compaiono in grappoli di circa tre, all'estremità di uno stelo.
  • Le azalee hanno più steli dei rododendri .

Istruzioni

  • All'esterno, coltiva le azalee in un luogo riparato in ombra parziale o in pieno sole.
  • La maggior parte delle varietà ha un aspetto migliore in un confine ombreggiato o boschivo o in vaso.
  • All'interno, coltiva le azalee in un luogo fresco e ben ventilato, come un giardino d'inverno, in piena luce ma non alla luce diretta del sole.
  • Le azalee sono piante con radici poco profonde, quindi assicurati che la zolla si trovi appena sotto la superficie.
  • Scava una buca più larga che profonda e riempila con della muffa e del compost privo di torba.
  • Per le azalee coltivate in vaso, comprese le azalee indoor, sostituire lo strato superiore di compost, o rinvasare completamente in primavera e nutrire con un fertilizzante.
  • Sebbene improbabile, se ingerite da animali domestici, tutte le parti di azalee e rododendri causano nausea, vomito, depressione, difficoltà respiratorie e persino coma.
  • Possono essere fatali per i cani se mangiati in quantità sufficientemente grandi.

Note

Dove piantare le azalee

Coltiva le azalee all’aperto in un luogo riparato in ombra parziale o in pieno sole. Molte cultivar si adattano alla semina ai margini di un confine boschivo o di un’area ombreggiata. Le varietà più piccole hanno un aspetto migliore nella parte anteriore di un bordo o in vaso.
All’interno, coltiva le azalee in una stanza ben ventilata con luce solare screziata o indiretta. Le temperature dovrebbero essere fresche, intorno ai 16-18ºC è l’ideale.
Puoi coltivare il bucaneve insieme alle azalee.
Keyword: coltivazione della azalee




Cura dell’azalea: azalee, arbusti degni di nota per qualsiasi giardino

Niente è più bello di un arbusto di azalea in fioritura primaverile. Questi arbusti di facile manutenzione sono disponibili in così tanti colori che è difficile trovarne uno che non soddisfi le tue esigenze.

Le azalee possono essere coltivate in tutti i giardini, aggiungendo istantaneamente interesse e colore alle aree grigie. Crescere e prendersi cura di questi arbusti è facile. Detto questo, ci sono alcune cose da considerare quando le aggiungi al paesaggio.




Cura adeguata dell’azalea

Per mantenere le azalee in salute, è essenziale scegliere un luogo di impianto appropriato e praticare un’adeguata cura delle azalee. Le azalee in realtà sembrano più attraenti quando vengono piantate da sole, tuttavia, le piantagioni di massa funzionano bene in aree più grandi, come i siti boscosi.

Poiché la copertura floreale delle azalee abbraccia l’intero arbusto, posizionandole su uno sfondo di conifere , come pini o altre piante amanti degli acidi aiuterà a far risaltare i loro colori riducendo al minimo il loro effetto pesante.

Questi arbusti dovrebbero essere piantati in primavera, preferibilmente in luoghi freschi e leggermente ombreggiati. Il pieno sole, specialmente nei climi più meridionali, può effettivamente bruciare le foglie mentre l’ombra pesante può privarle dell’ossigeno necessario, con conseguente scarsa fioritura e crescita più debole.




Il miglior terreno per le piante di azalea

Le azalee hanno radici poco profonde e richiedono un terreno acido e ben drenato . In aree scarsamente drenate, le azalee dovrebbero essere poste in aiuole rialzate. Le azalee possono anche essere dei candidati eccezionali per i contenitori.

Aiuta anche a modificare in anticipo il terreno con il compost . Per aiutare a conservare l’acqua, mantenere la temperatura del suolo e scoraggiare le erbacce, pacciamare questi arbusti con paglia di pino o cortecce di pino compostate e rifornire ogni anno.

Sostanza organica aggiunta al terreno e un’adeguata stratificazione del pacciame generalmente forniscono alle azalee nutrienti sufficienti, quindi spesso non sono necessarie concimazioni frequenti.

Tuttavia, se ci sono basse quantità di azoto nel terreno, potrebbe essere necessario applicare del fertilizzante per prevenire una carenza di nutrienti. I sintomi di carenza di azalee includono crescita stentata, foglie giallo verdastre più piccole o caduta precoce delle foglie.

La concimazione di questi arbusti dovrebbe avvenire tra la tarda primavera e l’inizio dell’autunno.




Malattie e parassiti comuni dell’azalea

Sebbene le azalee siano generalmente prive di parassiti e malattie con un’adeguata cura delle azalee, esistono malattie e problemi comuni delle azalee. Gli insetti che possono colpire le azalee includono insetti di pizzo e acari.

È più probabile che gli insetti di pizzo prendano di mira gli arbusti che crescono in zone di pieno sole. La peronospora dei petali, le macchie fogliari e il marciume radicale sono malattie comuni associate a questi arbusti decidui.

Posizionare le azalee in aree con un buon drenaggio e conservare l’acqua applicando il pacciame di solito aiuta a ridurre le possibilità di danni alle piante a causa di questi problemi.




Come tagliare le azalee

Per mantenere un aspetto più compatto o semplicemente per favorire una crescita più cespugliosa, pota le azalee dopo che il loro periodo di fioritura è scaduto.

Prendersi del tempo per tagliare le azalee tagliando i rami di questi arbusti aiuterà anche a rinnovare le piante troppo cresciute.

Mantenere le tue azalee sane durante la stagione di crescita con una buona cura delle azalee garantirà un’abbondanza di bellissime fioriture per molte primavere a venire.

Articolo correlato: Quando si piantano le ortensie.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.