Quando si piantano i girasoli

1.5K
GIRASOLE

Con fioriture luminose che vanno da metà estate all'inizio dell'autunno, i girasoli dicono "estate" come nessun'altra pianta. La nostra guida alla coltivazione del girasole copre tutto, dalla semina al taglio dei fiori alla raccolta dei semi.

Il girasole è uno dei fiori più amati dagli appassionati di giardinaggio. Nonostante la maggior parte delle varietà di girasole abbia fiori gialli, i girasoli hanno anche rosso ruggine, verde e forme con fiori bianchi.

I girasoli annuali fioriscono dall’estate all’autunno. Una seconda della varietà, possono richiedere 11-18 settimane per fiorire dalla semina. Con questo in mente, è una buona idea seminare semi di girasole ogni due settimane, così avrai una scorta costante di girasoli allegri per tutta l’estate.

I girasoli sono facili da coltivare da seme e sono ideali per la coltivazione con i bambini. Possono crescere fino a due metri di altezza, produrre fiori impressionanti e di lunga durata e avere un aspetto fantastico in giardini e orti. Fanno un ottimo fiore reciso.







Quando si piantano i girasoli e come si coltivano

Quando si piantano i girasoli? Ti piace questo fiore? bene, iniziamo con il dire; niente dice estate come file luminose di brillanti fiori di Helianthus, comunemente noti come girasoliFacile da coltivare, questa pianta originaria del Nord America è una pianta divertente da aggiungere al giardino.

Con fioriture luminose che vanno da metà estate all’inizio dell’autunno, i girasoli dicono “estate” come nessun’altra pianta. Inoltre, il 2021 è stato designato come “Anno del girasole!” Quale modo migliore per festeggiare se non coltivarne un po’ da soli? La nostra guida alla coltivazione del girasole copre tutto, dalla semina al taglio dei fiori alla raccolta dei semi.




Quando si piantano i girasoli

I girasoli si può avviare la semina in una posizione soleggiata dove possa ricevere la luce del sole nella maggior parte delle ore della giornata. Si consiglia di non seminare vicino a luoghi che possano generare ombra e lontano dagli alberi.

Ingo generali

  • Semina Marzo
  • Sole Diretto
  • PH Terreno 6 – 7
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Fioritura: Estate

Specifiche

  • Pulire il terreno rimuovendo erbacce
  • Concimare il terreno con compost organico
  • I girasoli crescono meglio in luoghi con luce solare diretta (da 6 a 8 ore al giorno); soggiorna estati lunghe e calde per fiorire bene.
  • I girasoli prosperano in terreni da leggermente acidi e leggermente alcalini
  • Se possibile, pianta i girasoli in un luogo riparato dai forti venti, magari lungo una recinzione o vicino a un edificio.
  • Le varietà più grandi possono diventare molto pesanti e un forte vento può essere devastante.

Istruzioni

  • I girasoli dovrebbero essere piantati da 2 a 3 cm di profondità ea circa 6 pollici di distanza dopo che il terreno si è completamente riscaldato.
  • Se lo desideri, puoi piantare più semi e assottigliarli ai contendenti più forti quando le piante sono alte 15 cm.
  • Dai alle piante molto spazio, specialmente per le varietà a bassa crescita che si ramificheranno.
  • Crea file a circa 70 cm di distanza.
  • Una leggera applicazione di fertilizzante mescolato al momento della semina incoraggerà una forte crescita delle radici per proteggerle dal vento.
  • Se vedi uccelli che si grattano per i semi, stendi una rete sull'area piantata fino a quando i semi non germinano.

Video

Note sulla coltivazione, semina, raccolto, conservazione e altro ancora

Girasoli in crescita

  • Mentre la pianta è piccola, annaffia intorno alle radici, a circa 3-4 pollici dalla pianta. Per proteggere la pianta, può essere utile mettere un’esca per lumache o lumache allo stelo.
  • Una volta che la pianta si è stabilizzata, annaffia in profondità anche se di rado per favorire un radicamento profondo. A meno che il tempo non sia eccezionalmente umido o secco, annaffia una volta alla settimana con diversi litri d’acqua.
  • Nutri le piante solo con parsimonia; l’eccessiva fertilizzazione può causare la rottura degli steli in autunno. Puoi aggiungere fertilizzante diluito nell’acqua, anche se evita di portare il fertilizzante vicino alla base della pianta; può aiutare a costruire un fossato in un cerchio attorno alla pianta a circa 45 cm di distanza.
  • Specie e cultivar alte il supporto. I paletti di bambù sono una buona scelta per qualsiasi pianta che abbia uno stelo forte e singolo e abbia bisogno di supporto per un breve periodo di tempo.
Keyword: come coltivare i girasoli

Quanto tempo impiegano i girasoli a fiorire?

Semina dei girasoli in vaso

Un fiore a crescita abbastanza rapida per le loro dimensioni, la maggior parte delle varietà di girasole maturano in soli 80-95 giorni. Le varietà di girasole più grandi crescono fino a oltre 5 m di altezza, mentre varietà più piccole sono state sviluppate per piccoli spazi e contenitori e raramente crescono più grandi di un piede di altezza! I capolini possono raggiungere un diametro di oltre 150 cm all’interno delle grandi varietà a semi.




Come e quando si piantano i semi di girasole

Piantare semi di girasole è un compito facile e veloce. Prendi il ​​tempo necessario per scegliere la posizione giusta e preparare il terreno, dai a queste piante l’inizio più forte possibile.

Scegli un posto soleggiato

Inutile dire che i girasoli amano il sole. Cerca un posto con molto sole per queste annuali a crescita rapida. Pensa a cosa pianterai intorno o vicino ai tuoi girasoli. La maggior parte dei girasoli cresce abbastanza alta e può gettare ombra su altre piante. La breve stagione di crescita, compresa tra 70 e 100 giorni, consente la semina nella maggior parte delle zone di giardinaggio.




Preparazione del terreno

Preparazione del terreno per la coltivazione del girasole

Un terreno ben drenante è essenziale. Se il terreno è pesante, mescola fino a 4 pollici di compost. Aggiungi i nutrienti al terreno con un fertilizzante completo prima di piantare. Mescola il compost e il fertilizzante nei primi 6 pollici del tuo letto da giardino. Il terreno leggermente acido con un PH compreso tra 6,0 e 7,5 è l’ideale. Un test del suolo domestico può aiutarti a determinare di cosa ha bisogno il terreno del tuo giardino.




Quando piantare il girasole

Scegliere quando piantare i semi di girasole richiede un po’ di attesa. Pianta i girasoli in tarda primavera, una volta che il terreno è bello e caldo. La maggior parte dei girasoli germoglia quando il terreno ha raggiunto i 70-85 gradi F. Il momento migliore per piantare i girasoli è appena prima che il terreno raggiunga questa temperatura. Cerca una temperatura del terreno compresa tra 60 e 70 gradi. Per la maggior parte delle aree, questo sarà circa tre settimane dopo l’ultima gelata. Piantare girasoli in casa ti dà un vantaggio nella stagione di crescita. Metti semplicemente i semi in vasi di torba durante il tuo ultimo gelo primaverile. Dovrebbero essere della giusta dimensione per il trapianto una volta che il terreno ha raggiunto la temperatura appropriata.




Come seminare i girasoli

Girasoli diversi richiedono profondità di semina e spaziatura diverse. Come coltivare i girasoli dai semi e quanto in profondità piantare i semi di girasole dipende dalla tua cultivar di girasole specifica. In generale, pianta i semi di girasole ad almeno 2 cm di profondità. Semi a 15 cm di distanza. Le piante dovrebbero essere diradate in poche settimane alla giusta spaziatura. Se la temperatura del suolo è giusta, le piantine di girasole germoglieranno in 10-14 giorni.

La coltivazione di semi di girasole richiede spazio. Per iniziare i girasoli in casa, pianta tre semi per ogni vaso di torba da 7 a 10 cm. Un terreno di semina fuori suolo ti darà il miglior drenaggio. La germinazione indoor di solito avviene in 6-10 giorni. Puoi goderti fioriture continue durante l’estate piantando semi ogni due settimane. Con piantagioni consecutive, avrai bellissime fioriture di girasole fino al primo gelo dell’autunno.




Annaffiare frequentemente

Poiché i semi di girasole contengono grandi quantità di olio naturale, richiedono molta acqua per la germinazione. Dopo la semina, innaffia accuratamente il terreno. Mantenere il terreno umido con annaffiature frequenti e leggere fino a quando non si verifica la germinazione. Se inizi in interni, copri le pentole con pellicola trasparente per mantenerle al riparo dall’umidità. Rimuovere la plastica non appena i semi germogliano.

Distanzia le piante di girasole

Distanziare le piante

Una volta che le piantine di girasole hanno il loro primo set di foglie vere, assottiglia le piantine alla distanza tra le file consigliata per la tua varietà. I piccoli girasoli possono richiedere solo 20 cm tra ogni pianta, mentre le grandi varietà potrebbero richiedere fino a 1 metro. Sono possibili distanze più ravvicinate per l’estetica del giardino, ma le piante affollate produrranno fiori più piccoli.

Le piantine di girasole da interno dovrebbero essere ridotte a una piantina per tazza. Scegli semplicemente il girasole più forte e pizzica gli altri.




Quando si piantano i girasoli e come si coltivano

Imparare a coltivare i girasoli non è difficile: crescono quasi da soli. E una volta che i girasoli iniziano a crescere, crescono rapidamente. La cura del girasole richiede solo alcuni consigli di base per la coltivazione.

Acqua

Sebbene i girasoli richiedano molta acqua per germogliare, richiedono solo un pollice di acqua a settimana durante la stagione di crescita. Usa un ugello per innaffiare facilmente una volta alla settimana fino a quando i primi 15 centimetri di terreno sono umidi.




Fertilizzante

Se hai preparato il terreno con compost e / o letame, non dovresti aver bisogno di fertilizzazione extra durante la stagione di crescita. Se ritieni che le tue piante abbiano bisogno di una migliore nutrizione, puoi lavorare un fertilizzante granulare equilibrato e ad azione lenta nel terreno che circonda i tuoi girasoli. I fertilizzanti di girasole sono disponibili in alcuni garden center, ma un fertilizzante di base è davvero tutto ciò di cui hai bisogno.

Rimuove le erbacce nella fase di crescita del girasole




Una delle più grandi sfide del girasole è il controllo delle infestanti. Le erbacce competono con i girasoli per l’umidità e la nutrizione. A meno che tu non voglia arare, zappare o tirare le erbacce a mano, ti consigliamo di stendere un generoso strato di pacciame per combattere le erbacce. Aggiungi fino a uno strato di 10 centimetri di pacciamatura organica al tuo giardino di girasole. Lascia un’area di terreno nudo attorno a ciascun gambo di girasole per aiutare a scoraggiare i parassiti e le malattie.

Parassiti e malattie del girasole

Sebbene molti parassiti amino le piante di girasole, il danno è generalmente minimo. Nella maggior parte dei casi, gli insetticidi non sono necessari a meno che il danno non sia grave. La maggior parte dei girasoli fa molto affidamento sugli insetti impollinatori, quindi è necessario prestare attenzione a limitare l’uso di insetticidi durante l’impollinazione. Alcuni parassiti che potresti incontrare sono le falene di girasole, i lombrichi, i tonchi, i bruchi, le cavallette, i wireworm e il verme di girasole.

La malattia è un grosso rischio, ma colpisce soprattutto le colture agricole. Nuove varietà di girasoli resistono a molte malattie. Una volta che si verifica la malattia, l’unica opzione è rimuovere e distruggere le piante colpite. Possono verificarsi avvizzimento da Verticillium, marciume della sclerotinia, ruggine e peronospora. La tua migliore prevenzione è una corretta spaziatura delle piante in un terreno ben drenante.

Quando si coltivano semi per il raccolto, gli uccelli possono diventare un problema. Spaventapasseri, esche gufo e piatti di torta di metallo lucido possono aiutare a scoraggiare gli uccelli.




Raccolta dei semi di girasole

La raccolta dei semi di girasole è il modo perfetto per godere sia della bellezza dei fiori del tuo giardino che dei loro semi delicati. I girasoli producono una generosità di semi che possono essere aggiunti al pane, mangiati nelle insalate o addirittura trasformati in un cremoso burro di girasole senza noci. Coltivare una varietà di produzione di semi aumenterà il raccolto di semi di girasole commestibili. Aspettati di raccogliere i semi circa 30 giorni dopo l’impollinazione.

Raccogli i semi prima dell’arrivo degli uccelli




Hai passato tutto questo tempo a imparare come coltivare i semi di girasole: non lasciare che gli uccelli mangino il tuo raccolto! Inizia a controllare la maturità dei semi all’inizio dell’autunno. I semi inizieranno ad essere rivolti verso il suolo mentre i petali del fiore si seccano e cadono. Una volta pronto, taglia semplicemente le teste dei semi con una generosa quantità di gambo attaccata. Appendi in un luogo caldo e asciutto, lontano da roditori e insetti.

Copri i fiori di girasole

I semi cadono naturalmente dai capolini mentre si asciugano. Per raccogliere tutti i semi che puoi, metti una rete o un sacchetto di carta con fori per l’aria su ciascuna testa.

Rimuovi i semi

Una volta completamente asciutti, i semi sono facili da rimuovere. Puoi prendere una testa di girasole in ciascuna mano e strofinare le loro facce insieme per rimuovere i semi. Oppure potresti semplicemente spazzolare i semi con le mani o con una spazzola rigida.




Come conservare i semi di girasole

Per mantenere i semi di girasole il più freschi possibile, conservali in barattoli di vetro a chiusura ermetica in frigorifero. Ciò mantiene bassi i livelli di umidità. Se si conserva fuori dal frigorifero, valutare l’aggiunta di confezioni di essiccante per assorbire l’umidità in eccesso. Molte persone conservano i semi crudi in sacchetti di stoffa in aree buie e asciutte per favorire la circolazione dell’aria.

Domande frequenti sulla coltivazione del girasole

Un fiore a crescita abbastanza rapida per le loro dimensioni, la maggior parte delle varietà di girasole maturano in soli 80-95 giorni, dunque per non aver dubbi sulla loro coltivazione, rispondiamo a delle domande comuni.




Di quanto sole hanno bisogno i girasoli?

I girasoli hanno bisogno del pieno sole per la migliore crescita. Sebbene siano necessarie solo sei ore di sole , più sole riceve un girasole, migliore è la crescita. Se ammassi le piante troppo vicine tra loro, le foglie saranno affamate di luce solare. Ciò fa sì che la pianta cresca troppo rapidamente e produca gambi deboli mentre le piante raggiungono più luce.

Quanto velocemente crescono i girasoli?

I girasoli crescono rapidamente. Molti possono raggiungere fino a 3 metri e mezzo di crescita in soli 3 mesi. Con le giuste condizioni di crescita, i girasoli dovrebbero raggiungere la maturità in 70-100 giorni dopo la semina.




Quanto tempo vivono i girasoli?

La maggior parte dei girasoli sono annuali. Germogliano in tarda primavera, fioriscono durante l’estate e muoiono al primo gelo dell’autunno. Quando si considera come coltivare un girasole che dura tutta l’estate, il piano migliore è piantare i girasoli ogni poche settimane per prolungare il tempo di fioritura.

I girasoli sono annuali o perenni?




Mentre la maggior parte delle varietà di questa brillante bellezza sono girasoli annuali, il che significa che non torneranno nella stagione di crescita successiva, possono auto-germinare dai semi caduti se lasci le teste sulle piante per tutto l’inverno. Il girasole perenne Maximillian presenta piccole fioriture a fine estate e inizio autunno.

Perché i miei girasoli iniziano ad essere rivolti verso il suolo?

Quando i girasoli sono giovani mostrano eliotropismo. Ciò significa che le loro teste fiorite seguono il sole mentre si muove nel cielo. Man mano che lo stelo matura e diventa legnoso, il tracciamento di solito diventa meno evidente. Le foglie possono ancora seguire il sole, ma il fiore no. In molte varietà, la maturità fa sì che il girasole sia rivolto verso il suolo, riducendo il rischio di danni agli uccelli.

Articoli correlati:

Leggi anche: Quando si piantano i crisantemi.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close