Quando si piantano i fagioli

1.6K
Fagioli

I fagioli sono un alimento base di tanti orti perché sono così facili da coltivare, anche in spazi limitati, e incredibilmente produttivi! Ecco come piantare, coltivare e raccogliere i fagiolini, sia del tipo a palo che a cespuglio.




Quando si piantano i fagioli e come si coltivano

Quando si piantano i fagioli? Per determinare il miglior tempo di semina del fagiolo è necessario sapere che questa pianta non tollera il gelo e predilige una temperatura ambiente superiore a 13 ° -15 °. Dopo che il metabolismo della pianta rallenta, un forte freddo può ridurre la resa.

Dopo l’ultima gelata, a seconda della nostra posizione, possiamo seminare i fagioli da fine Marzo a Giugno / Luglio. Una buona abitudine per gli orti domestici è piantare semi ogni 15-20 giorni fino all’autunno.

fagioli, sono ortaggi annuali teneri che è meglio piantare subito dopo l’ultimo gelo in primavera. I fagioli vengono coltivati ​​per il consumo fresco o per l’inscatolamento.




Periodo di coltivazione dei fagioli

Come piantare, seminare e coltivare i fagioli nell’orto.

Ingo generali

  • Semina: 21 Marzo
  • PH Terreno: 6,0 -8,0
  • Tipologia Terreno: Morbido
  • Non ama i terreni sabbiosi
  • Non ama i terreni argillosi

Specifiche

  • Coltivazione: Inizio Primavera
  • Semina i fagioli in giardino subito dopo la data media dell’ultima gelata in primavera.
  • cu Per iniziare presto la stagione, semina i fagioli in casa già 3 o 4 settimane prima dell’ultima gelata per il trapianto in giardino una o due settimane dopo l’ultima gelata.
  • I baccelli sui fagiolini vengono raccolti in un periodo di due settimane; le piante di fagioli polari produrranno baccelli per un mese o più.
  • Per un raccolto fresco continuo durante la stagione di crescita, semina un raccolto in successione di fagiolini ogni due settimane.
  • I fagioli a scatto possono continuare in giardino fino alla prima gelata in autunno.
  • I fagioli non fissano i baccelli a temperature superiori a 26,7 ° C.

Istruzioni

  • Coltiva i fagioli in pieno sole, 8 ore di sole o più ogni giorno.
  • I fagioli cresceranno in ombra parziale ma il raccolto non sarà completo.
  • Coltiva i fagioli in un terreno ben drenato e ricco di materia organica.
  • Prepara in anticipo i letti di piantagione, lavorando da 5 a 7 cm di compost invecchiato nel terreno.
  • Evitare di piantare fagioli dove l’azoto del suolo è alto o dove sono appena cresciute le colture di concime verde; questi fagioli produrranno fogliame verde ma pochi fagioli.
  • I fagioli preferiscono un pH del terreno compreso tra 6,0 e 6,8.

Video

Note sulla coltivazione, semina, raccolto, conservazione e altro ancora

Il colore dei fagioli può variare. I fagioli sono verdi, ma altri fagioli possono essere gialliviola macchiati a seconda della varietà. I fagioli gialli a schiocco sono talvolta chiamati fagioli di cera.
Le piante di fagioli della stagione calda vengono coltivate per i loro baccelli immaturi altamente nutrienti (fagioli a scatto), semi immaturi (fagioli con guscio) o semi maturi (fagioli secchi).
I fagioli possono rientrare in due categorie: crescita di tipo determinante, quelli che crescono come un cespuglio basso, o indeterminati, quelli con un’abitudine rampicante che richiede supporto, noti anche come fagioli polari.

Valori nutrizionali:

  • Carboidrati (51 g su 100 di prodotto);
  • Proteine vegetali (23 g su 100 di prodotto);
  • Grassi (2 g su 100 di prodotto);
  • Acqua (10 g su 100 di prodotto);
  • Fibra (17,5 g su 100 di prodotto).
Calorie: 347kcal
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: coltivazione fagioli




Quando piantare i fagioli

È meglio seminare all’aperto in qualsiasi momento dopo l’ ultima data del gelo primaverile, quando il terreno si è riscaldato ad almeno a 9 ° C. Non piantare troppo presto; il terreno freddo e umido ritarderà la germinazione e potrebbe far marcire i semi.

Suggerimento:

per iniziare a piantare, posiziona plastica nera o tessuto paesaggistico sulle aiuole per riscaldare il terreno prima di seminare.

Non avviare i semi di fagiolo verde in casa. A causa delle loro fragili radici, potrebbero non sopravvivere al trapianto. Inoltre, sono coltivatori così veloci che non c’è alcun reale vantaggio nell’avviarli presto in casa.

Per migliorare il raccolto e il sapore del pomodoro, puoi coltivare vicino alle piante di pomodori, la camomilla. La camomilla è una ottima erba per migliorare il raccolto, allontanerà gli insetti e migliorerà la produzione di pomodori del tuo orto.

Leggi anche: Benefici dei fagioli.

Dove piantare i fagioli

Seminare i fagioli dopo l’ultima gelata dell’autunno
  • I fagioli crescono meglio in un terreno ben drenante con normale fertilità. I fagioli non hanno bisogno di fertilizzanti in genere supplementari perché fissano il proprio azoto nel terreno. Tuttavia, il terreno povero dovrebbe ancora essere modificato con letame invecchiato o compost in autunno prima della semina (o appena prima della semina in primavera).
  • I fagioli preferiscono un PH del terreno da leggermente acido a neutro (6,0–7,0).
  • Prepara eventuali supporti per i fagioli polari prima della semina.




Come piantare i fagioli

  • Semina semi di fagiolo cespuglio profondi 1 pollice e 2 pollici di distanza in file a 18 pollici di distanza. Pianta un po’ più in profondità nei terreni sabbiosi (ma non troppo in profondità).
  • Per i fagioli polacchi, installa tralicci, pali o altri supporti prima della semina in modo che le fragili radici delle piante non siano disturbate. Pianta i semi di fagiolo polare a circa 1 pollice di profondità e 3 pollici di distanza.

Nota:

Un’opzione è creare un tepee: lega da 3 a 4 (o più) pali di bambù lunghi 7 piedi o rami lunghi e dritti insieme nella parte superiore e allarga le gambe in un cerchio. Quindi pianta 3 o 4 semi attorno a ciascun polo. Man mano che le viti appaiono, addestrali a riavvolgere i pali. Per una maggiore stabilità, avvolgere lo spago / filo intorno ai pali a metà circa, circondando il tepee; questo dà alle viti qualcosa da afferrare.
  • Per un raccolto che dura tutta l’estate, semina i semi di fagioli ogni 2 settimane. Se stai per essere lontano e non puoi raccogliere, salta una semina. I fagioli non aspettano nessuno!
  • Pratica la rotazione delle colture (piantando colture in aree diverse ogni anno) per evitare l’accumulo di parassiti e malattie in un punto.

Suggerimento:

Suggerimento: se ti piacciono i fagioli polari, un altro facile supporto per loro è un “pannello per il bestiame”, una sezione portatile di recinzione metallica, lunga 16 piedi e alta 5 piedi. I fagioli si arrampicheranno con facilità e non dovrai metterti in posizioni contorte per raccoglierli.

Come coltivare i fagioli

Orto di fagioli verdi
  • Pacciamare il terreno intorno alle piante di fagioli per trattenere l’umidità; assicurati che sia ben drenato. I fagioli hanno radici poco profonde, quindi il pacciame li mantiene freschi.
  • Innaffia regolarmente, circa 2 pollici per piede quadrato a settimana. Se non mantieni i fagioli ben annaffiati, smetteranno di fiorire. Innaffia nelle giornate di sole in modo che il fogliame non rimanga inzuppato, il che potrebbe favorire la malattia.
  • Se necessario, inizia a concimare dopo una forte fioritura e il set di baccelli. Evita di usare fertilizzanti ad alto contenuto di azoto o otterrai fogliame lussureggiante e pochi fagioli. Un condimento laterale di compost o letame compostato a metà della stagione di crescita è una buona alternativa al fertilizzante liquido.
  • Erbaccia diligentemente ma con attenzione per evitare di disturbare i sistemi di radici superficiali dei fagioli.
  • Pizzica le cime delle viti di fagioli polari quando raggiungono la parte superiore del supporto. Questo li costringerà a mettere energia nella produzione di più baccelli invece.
  • A temperature elevate, utilizzare le coperture delle file sulle piante giovani; il caldo può far cadere i fiori dalle piante, riducendo il raccolto.




Puoi coltivare i fagioli insieme a: Patatelattugacamomilla e basilico.

Come annaffiare i fagioli

  • Coltiva i fagioli in un terreno uniformemente umido. Dare alle piante di fagioli 2,5-3,8 cm di acqua ogni settimana.
  • Non immergere i semi prima della semina e non innaffiare eccessivamente dopo la semina. I semi di fagioli possono rompersi e germogliare male se l’umidità del terreno è troppo alta al momento della semina.
  • Mantieni il terreno uniformemente umido durante la fioritura e la formazione dei baccelli. I fagioli in terreno asciutto non fioriranno né fisseranno i baccelli.
  • La pioggia o l’irrigazione dall’alto durante la fioritura possono far cadere fiori e piccoli baccelli. L’irrigazione dall’alto lascerà anche i fagioli suscettibili alle malattie.
  • Pacciamatura per conservare l’umidità una volta che la temperatura del suolo è superiore a 15,6 ° C.

Come raccogliere i fagioli

  • Raccogli i fagioli al mattino quando il loro livello di zucchero è più alto.
  • I fagiolini vengono raccolti giovani e teneri prima che i semi all’interno si siano completamente sviluppati.
  • Raccogli i fagiolini ogni giorno; più raccogli, più fagioli crescono.
  • Cerca fermi, considerevoli che siano fermi e che possano essere spezzati, generalmente spessi come una matita.
  • Spezza o taglia i fagioli dalla pianta, facendo attenzione a non strappare la pianta. I fagioli freschi dovrebbero spezzarsi facilmente quando si rompono.
  • Una volta che vedi i semi all’interno sporgenti, i fagiolini hanno superato il loro picco e avranno un sapore duro.




Come favorire la crescita dei fagioli

  • Metti i pali, i paletti o i tralicci in posizione prima di piantare i fagioli polari. Seleziona supporti che siano abbastanza alti per la varietà che stai coltivando.
  • Tenere le erbacce lontane dai fagioli; le erbacce competono per l’umidità del suolo e ospitano parassiti e malattie.
  • Coltivare intorno ai fagioli con attenzione per evitare di disturbare il sistema radicale superficiale.
  • Non maneggiare i fagioli quando sono bagnati; questo può diffondere spore di funghi.
  • Non coltivare fagioli nello stesso punto ogni anno. Ruota i fagioli negli appezzamenti in cui negli ultimi due anni sono cresciuti lattuga, zucca, broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavoli, cavolfiori.

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close