Quando si piantano i cetrioli

929




Quando si piantano i cetrioli e come coltivarli

In questo articolo trovi informazioni utili, per sapere quando si piantano i cetrioli, come si coltivano e come si raccolgono. Un ortaggio di facile manutenzione che ama il sole e l’acqua, i cetrioli crescono rapidamente fintanto che ricevono un’irrigazione e sole.

Non lasciare che i cetrioli diventino troppo grandi prima di raccoglierli o avranno un sapore amaro! Sebbene i cetrioli diano il meglio in terreni sciolti e sabbiosi, possono essere coltivati ​​in qualsiasi terreno ben drenato.

I cetrioli devono essere coltivati ​​in pieno sole. Poiché le loro radici raggiungono una profondità di 1 metro, non piantarle dove le radici degli alberi le priveranno di acqua e sostanze nutritive. I cetrioli possono essere coltivati assieme ai piselli. Scopri come coltivare e raccogliere i cetrioli.




Quando si piantano i cetrioli

La coltivazione dei cetrioli (Cucumis sativus) è una pratica molto eccitante, ma richiede costanza, cura e attenzione. Prima di tutto, dobbiamo decidere quale varietà vogliamo piantare. Qui trovi specifiche per un buon raccolto di cetrioli.

Ingo generali

  • Semina: Febbraio – Aprile
  • Dimora: Aprile – Maggio
  • PH Terreno: 6,5 – 7,0
  • Tipologia Terreno: Sabbioso – Argilloso
  • Sole: Almeno 6 Ore Giorno

Specifiche

  • Le piante di cetriolo dovrebbero essere seminate o trapiantate fuori nel terreno non prima di 2 settimane dopo l’ultima data di gelo.
  • I cetrioli sono estremamente suscettibili al gelo e ai danni da freddo.
  • Per ottenere un vantaggio, semina i semi di cetriolo in casa circa 3 settimane prima di pianificare il trapianto nel terreno.
  • Migliora il suolo nativo mescolando diversi centimetri di compost invecchiato o altra materia organica ricca.
  • Quando il terreno è caldo, aggiungi uno strato di pacciame di paglia per mantenere la frutta pulita e aiuta a tenere lontani lumache e scarafaggi.

Istruzioni

  • Piantare semi di 3 cm di profondità e distanti circa 60 cm di fila, a seconda della varietà (vedere il pacchetto di semi per i dettagli).
  • Per le viti allevate su un traliccio, le piante spaziano a 1 piede di distanza.
  • I cetrioli possono anche essere piantati in tumuli (o “colline”) che sono distanziati di 30 cm l’uno dall’altro, con 2 o 3 semi piantati in ogni tumulo.
  • Una volta che le piante raggiungono i 10 cm di altezza, diluiscile a una pianta per tumulo.
  • Se vivi in ​​climi più freschi, puoi aiutare a riscaldare il terreno coprendo la collina o remando con plastica nera.
  • Dopo la semina, pacciame intorno all’area con paglia, foglie tritate o un altro pacciame organico per tenere a bada i parassiti e tieni anche i tipi di cespuglio lontani da terra per evitare malattie.
  • Un traliccio è una buona idea se vuoi che la vite si arrampichi o se hai uno spazio limitato.
  • Copri i semi di cetriolo appena piantati con una rete o un cesto di bacche se hai parassiti ; questo impedirà loro di scavare i semi.

Video

Note sulla coltivazione, semina, raccolto, conservazione e altro ancora

Valori nutrizionali:

  • Acqua 96,50g.
  • Carboidrati disponibili 1,80g.
  • Zuccheri 1,80g.
  • Proteine 0,70g.
  • Grassi 0,50g.
  • Colesterolo 0 g.
  • Sodio 13mg.
  • Potassio 140mg.
Leggi anche: Benefici del cetriolo.
Calorie: 12kcal
Portata: Contorno, Insalata
Cucina: Italiana
Keyword: coltivazione cetriolo




Quando si piantano i cetrioli: Preparazione del terreno

Seleziona un sito con pieno sole. I cetrioli hanno bisogno di calore e molta luce.
I cetrioli richiedono terreno fertile. Mescolare il compost e / o il letame invecchiato prima di piantare a una profondità di 5 cm e lavorare nel terreno da 5 cm di profondità. Assicurati che il terreno sia umido e ben drenato, non inzuppato e compattato.

Il terreno dovrebbe essere neutro o leggermente acido con un pH compreso tra 6,5 ​​e 7,0.
Migliora il terreno argilloso aggiungendo materia organica. Migliora il terreno denso e pesante aggiungendo torba, compost o letame marcito. I terreni leggeri e sabbiosi sono perfetti, poiché si riscaldano rapidamente in primavera.




Come coltivare i cetrioli

  • Il principale requisito di cura per i cetrioli è l’acqua: irrigazione costante! Hanno bisogno di almeno un 1 Litro acqua a settimana (o più, se le temperature sono alle stelle). Metti il ​​dito nel terreno e quando è asciutto oltre la prima articolazione del dito, è ora di annaffiare. L’irrigazione incoerente porta a frutti dal sapore amaro.
  • Innaffia lentamente al mattino o nel primo pomeriggio, evitando le foglie in modo da non incoraggiare malattie fogliari che possono rovinare la pianta. Se possibile, innaffia i cetrioli con un tubo flessibile o un’irrigazione a goccia per mantenere il fogliame asciutto.
  • Pacciame per trattenere l’umidità del suolo.
  • Quando emergono le piantine, inizia ad annaffiare frequentemente e aumenta fino a un gallone a settimana dopo che si forma il frutto.
  • Quando le piantine raggiungono 10 cm di altezza, piante sottili in modo che siano distanti almeno 60 cm.
  • Se hai lavorato la materia organica nel terreno prima di piantare, potrebbe essere necessario solo vestire lateralmente le tue piante con compost o letame ben decomposto.
  • Se lo desideri, usa un fertilizzante liquido dal tuo negozio di giardinaggio come cibo per piante vegetali a basso contenuto di azoto / alto contenuto di potassio e fosforo. Applicare alla semina, 1 settimana dopo la fioritura e ogni 3 settimane, direttamente sul terreno intorno alle piante. Oppure puoi lavorare un fertilizzante granulare nel terreno. Non fertilizzare eccessivamente o i frutti diventeranno stentati.
  • Se hai uno spazio limitato o preferisci le viti verticali, installa presto i tralicci per evitare danni a piantine e viti.
  • Spruzza le viti con acqua zuccherata per attirare le api e dare più frutti.

Non coltivare i cetrioli insieme alla patate.

Come raccogliere i cetrioli




  • Non lasciare che i cetrioli diventino troppo grandi o avranno un sapore amaro.
  • Nel periodo di punta della raccolta, dovresti raccogliere i cetrioli ogni due giorni.
  • Raccogli i cetrioli da affettare regolari quando sono lunghi da 15 cm.
  • Raccogli aneti lunghi da 15/20 cm e cetrioli sottaceto a 15 cm di lunghezza.
  • I grandi cetrioli burpless possono essere lunghi fino a 25 cm e alcuni tipi sono anche più grandi.
  • I cetrioli si raccolgono meglio prima che i loro semi diventino duri e vengono mangiati quando sono immaturi. Non lasciarli ingiallire. Un cetriolo è di altissima qualità quando è uniformemente verde, sodo e croccante.
  • Eventuali cetrioli lasciati sulla vite troppo a lungo avranno anche una buccia dura e una minore produttività delle piante.
  • Come scegliere? Usando un coltello o una cesoia, taglia il gambo sopra il frutto. Tirare il frutto può danneggiare la vite.
  • Tienili raccolti. Se non lo fai, man mano che le piante maturano, smetteranno di produrre.

Articolo correlatoQuando si pianta la salvia.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close