Quando si piantano i capperi

466
CAPPERO

La soluzione è piantare il doppio degli arbusti di cui potresti aver bisogno. Lascia sbocciare metà e raccogli i capperi dall'altra metà. Oppure puoi far sbocciare i fiori, dopodiché produrranno una bacca di cappero.




Quando si piantano i capperi e come si coltivano

I capperi sono il bocciolo di fiore commestibile del cespuglio di cappero dai molti rami, che produce anche bacche commestibili. Entrambi vengono messi in salamoia prima di essere mangiati, poiché sono molto amari quando sono crudi.

I capperi, boccioli di fiori non aperti che si trovano sul cespuglio di capperi, sono i tesori culinari di molte cucine. I capperi possono essere trovati negli alimenti europei e anche in quelli dell’Africa e dell’India, dove si trova la coltivazione di capperi in crescita. Coltivare un cespuglio di capperi, tuttavia, non è un compito facile.

Le piante di cappero ( Capparis spinosa ) si trovano solitamente allo stato selvatico nel Mediterraneo in zone aride sassose simili a quelle dove si coltivano gli olivi. La coltivazione di un cespuglio di capperi si trova più spesso in Spagna e Africa, ma in passato anche la Russia meridionale era un esportatore.

I capperi in crescita sono, come accennato, i boccioli di una pianta perenne a forma di arbusto da 1 a 1,5 m di altezza, che ha una moltitudine di rami spinosi con fiori bianchi di 5 cm con stami viola.




Quando si piantano i capperi

Anche se non sei un fan dei capperi, queste piante possono essere un'aggiunta meravigliosa al tuo giardino. Piantati al meglio in primavera, i cespugli di cappero producono fiori bianchi profumati e ornamentali con splendidi stami viola.

Ingo generali

  • Tipologia: Arbusto Sempreverde
  • Sole: Pieno
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Coltivazione: Primavera
  • PH Terreno: Basico

Specifiche

  • Metti i semi in un barattolo da un quarto di litro riempito con acqua tiepida
  • Lascia in ammollo i semi per 12 ore, non c'è bisogno di mantenere la temperatura dell'acqua. Si raffredderà a temperatura ambiente e va bene.
  • Rimuovere i semi dall'acqua, avvolgerli in un asciugamano umido, metterli in un sacchetto di plastica e conservare in frigorifero per 65-70 giorni.
  • Togliere dal frigorifero e immergere di nuovo, come al punto 2.
  • Pianta i semi a 2 cm di profondità; annaffiare bene e tenere in un luogo caldo o in pieno sole.
  • Mantieni il terreno umido durante il periodo di germinazione, che dovrebbe iniziare entro 3-4 settimane, e continua fino a tre mesi. Tieni presente che tutti i semi potrebbero non germogliare contemporaneamente.

Istruzioni

  • Se le piantine diventano troppo affollate nel contenitore in crescita, usa le forbici per tagliare le piantine più piccole e più deboli. Non tirarli su, o rischi di danneggiare gli apparati radicali delle piantine più sane.
  • Quando le piantine sono alte 10 cm, trapianta ciascuna in un contenitore da un gallone riempito con lo stesso mix di semina usato per i semi.
  • Innaffia subito bene e copri ogni contenitore con un sacchetto di plastica. Se è primavera o estate, posiziona il contenitore in un luogo ombreggiato.
  • Dopo una settimana, taglia la parte superiore del sacchetto di plastica in modo che le piantine vengano gradualmente esposte all'ambiente naturale.
  • Dopo un'altra settimana, rimuovi i sacchetti di plastica e posiziona le piante in una zona ombreggiata.
  • Se trapiantati a terra, fallo all'inizio della primavera dopo l'ultimo gelo.
  • Se pianti in un contenitore più grande, fallo quando la tua pianta è alta 15 cm e sembra sana.

Note sulla coltivazione, semina, raccolto, conservazione e altro ancora

Da talee

  • Raccogli tagli da 10 cm dai gambi della pianta che sono larghi almeno 1,5 cm.
  • Inserisci una matita in un contenitore di terriccio. Togli la matita, crea un buco.
  • Immergi le estremità tagliate in un mezzo di radicazione per 15 secondi, quindi inserisci con cura nei fori che hai creato con la matita.
  • Tieni presente che la tua giovane pianta non produrrà fiori per due o tre anni.
 
Calorie: 23kcal
Portata: condimento
Cucina: Indiana
Keyword: come coltivare il cappero




Come cresce

  • Se si pianta all’aperto, scegliere un sito con un ottimo drenaggio e senza allagamenti.
  • Acqua C. spinosa frequentemente durante i suoi primi due anni di vita. Dopodiché, la pianta è abbastanza resistente alla siccità .
  • Fertilizzare con 21-0-0 o 16-16-16 due o tre volte durante la primavera e l’estate.
  • Non potare la tua giovane pianta per i primi tre anni. Successivamente, potare a terra a novembre o dicembre.

Suggerimenti per la coltivazione

  • Un buon drenaggio è fondamentale.
  • Innaffia per due anni, poi lascia stare.
  • Fertilizzare quando la pianta è giovane.




Raccolto

I boccioli di fiori immaturi e stretti sono pronti per essere raccolti quando sono scuri, verde oliva e larghi almeno 6 millimetri. Puoi anche raccoglierli man mano che diventano più grandi, fino a circa 14 millimetri, dopodiché inizieranno ad espandersi nella loro forma a fiore.

Più sono piccoli, più sono desiderabili e, quindi, più costosi. Ad ogni taglia è stata assegnata un’etichetta, come segue:

  • Senza pari: fino a 7 mm
  • Surfine: 7-8 mm
  • Capucine: 8-9 mm
  • Capote: 9-11 mm
  • Fine: 11-13 mm
  • Grusa: 14+ mm

Raccoglili a mano al mattino quando hanno raggiunto la dimensione che desideri. Se la tua pianta ha spine, assicurati di indossare guanti per proteggere le mani.

Articolo correlato: Come coltivare il pepe.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close