Quando si pianta la rosa di Natale

79
rosa di natale

La Rosa di Natale è una delle piante da giardino più facili e gratificanti da coltivare. La sua capacità di fiorire nei mesi più bui dell'anno, quando tutto il resto è congelato, la rende una risorsa preziosa per qualsiasi giardino. La Rosa di Natale produce fiori dal tardo autunno fino all'inizio della primavera.

La rosa di Natale, produce grandi fiori rotondi bianchi a faccia piatta sopra cumuli bassi di fogliame coriaceo verde intenso. È perfetta per essere coltivata nella parte anteriore di una bordura parzialmente ombreggiata ed è un eccellente fiore reciso: basta far galleggiare i fiori in una ciotola d’acqua per metterli in mostra.

Per ottenere risultati ottimali, coltivate la rosa di Natale in un terreno umido ma ben drenato, in ombra parziale. Pacciamare annualmente con compost o stallatico ben tritato e tagliare le foglie vecchie alla comparsa dei fiori e del nuovo fogliame.

Come tutti gli ellebori, anche la rosa di Natale non gradisce essere spostato una volta stabilito, quindi non dovrebbe essere diviso. Nelle giuste condizioni, si autosemina a sufficienza per garantire le sostituzioni.

Se vuoi sapere di più, continuando la letture trovi ulteriori specifiche per sapere esattamente quando si pianta la rosa di Natale.




Requisiti di coltivazione delle rose di Natale

Le rose di Natale sono piante perenni sempreverdi che crescono da 30 a 40 cm di altezza e hanno foglie coriacee lucide di colore verde scuro. Ogni gambo di fiore porta un singolo fiore bianco di 5-10 cm (a volte sfumato di rosa).

Sebbene queste piante provenienti dall’Europa meridionale e dall’Asia siano resistenti e facili da coltivare, è necessario adottare alcuni accorgimenti per garantirne la fioritura.

Dovrebbero essere piantate in ombra parziale o preferibilmente sotto alberi a foglia caduca, in modo da ricevere la luce del sole in inverno. Assicuratevi di proteggerle dai forti venti invernali! Richiedono un terreno profondo, fertile, ben drenante ma umido.




Il terreno deve essere neutro o leggermente alcalino e deve essere generosamente arricchito con muschio di torba, terriccio di foglie o compost prima della messa a dimora. Le rose di Natale devono essere piantate in giardino a una distanza di 30-40 cm l’una dall’altra all’inizio della primavera.

Le rose di Natale hanno un apparato radicale che cresce in profondità, quindi le radici devono essere piantate verso il basso, piuttosto che sparpagliate sotto la superficie del terreno, e la corona della pianta (il punto in cui il fusto e le radici si intersecano) deve trovarsi a un centimetro sotto la superficie del suolo.

Applicate uno strato di pacciamatura di un centimetro intorno alla pianta. Ogni primavera rimuovere il fogliame vecchio e sfibrato e nutrire le piante con un fertilizzante idrosolubile bilanciato con un rapporto N-P-K pari a 10-10-10.

Coltivare le rose di Natale da seme

Le piante di Rosa di Natale possono essere coltivate da seme, ma ci vogliono tre o quattro anni prima che raggiungano la fioritura.

I semi devono essere piantati quando sono freschi, perché la germinazione è molto più lenta con i semi secchi. Si possono seminare in vaso all’inizio dell’autunno e tenere all’aperto almeno fino a Natale, poiché i semi hanno bisogno di un trattamento a freddo per germogliare.

I vasi possono essere portati in casa in questo periodo e i semi germoglieranno immediatamente o, se lasciati all’aperto, germoglieranno alla fine dell’inverno.




È meglio metterli direttamente in terra in un letto aperto e protetto o in un telaio freddo all’aperto, perché è necessario un periodo di temperatura gelida (3-6 settimane) per la germinazione. Le piantine devono essere trapiantate nel loro sito permanente quando sono alte circa cinque centimetri.

Le rose di Natale impiegano un po’ di tempo per affermarsi, dopodiché non devono essere disturbate.

Quando si pianta la rosa di Natale in sintesi

  • Nome botanico: Helleborus niger
  • Nome comune: Rosa di Natale
  • Famiglia: Ranunculaceae
  • Tipo di pianta: Perenne, Sempreverde
  • Colore dei fiori: Bianco – Verde
  • Semina: Autunno
  • Fioritura: Invernale
  • Terreno: Ben drenante

La leggenda della rosa di Natale

Secondo la leggenda, una giovane pastorella di nome Madelon stava accudendo le sue pecore in una notte fredda e invernale. Mentre le sorvegliava, passò un gruppo di Re Magi e altri pastori che portavano doni per Gesù appena nato.




Madelon piangeva, perché non aveva alcun dono da portare al Re appena nato, nemmeno un semplice fiore…

Un angelo, sentendo il suo pianto, apparve e spazzò via la neve per rivelare un bellissimo fiore bianco con una punta di rosa: la Rosa di Natale.

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close