Quando si pianta la primula

528
PRIMULA

I fiori di primula ( Primula polyantha ) sbocciano all'inizio della primavera, offrendo una varietà di forme, dimensioni e colori. Sono adatti per l'uso in aiuole e bordure così come in contenitori, o per naturalizzare aree del prato.

Quando si pianta la primula e come si coltiva

Le primule sono facili da coltivare e si presentano in una varietà di forme, ma c’è un intero mondo di piante correlate nel genere Primula che sono altrettanto belle. Questi includono le nostre primule gialle autoctone alle eleganti primule a bacchetta e agli ornati polyanthus primulas e auriculas.

Sono disponibili nei toni del giallo, rosa, arancione e altro, la maggior parte fiorisce all’inizio della primavera ma altri fioriscono molto più tardi. Le primule sono versatili, adatte per la coltivazione in bordure o contenitori e funzionano in schemi di impianto sia formali che informali.

Coltivale singolarmente o mescolati con altri fiori primaverili preferiti, in contenitori, bordure, intorno al bordo del tuo laghetto o naturalizzati nel tuo prato.




Quando si pianta la primula

Tutto quello che devi sapere sulla coltivazione delle primule, nella nostra dettagliata guida alla coltivazione.

Ingo generali

  • Semina: Marzo – Aprile
  • PH Terreno: 5,5 – 6,0
  • Tipologia Terreno: Umido
  • Sole: Parziale

Specifiche

  • La primula fiorisce in inverno e primavera
  • La fioritura di alcune varietà di primule dipende dal quanta luce ricevono ma anche dalla temperatura.
  • Alcune primule se coltivate in luoghi troppo ombreggiati producono solo foglie.
  • Il terreno ideale è acido ben drenato, soffice e torboso.
  • Innaffiature costanti per mantenere il terriccio umido.
  • Per favorire la fioritura primaverile concimare a fine inverno con concime azotato

Istruzioni

  • Le primule già cresciute si consiglia di metterle a dimora in buche distanti 10 -15 cm.
  • Indicativamente per ogni metro quadrato occorrono almeno 12 piantine.
  • E’ perfetta per i giardini rocciosi.
  • Per avere una fioritura continua, bisogna eliminare le foglie ed i fiori ingialliti o secchi.
  • Le foglie secche devono essere rimosse per evitare che possano essere veicolo di malattie fungine.
Keyword: coltivazione della primula

Come coltivare le primule

Pianta le primule in primavera. La maggior parte delle primule hanno bisogno di un terreno che trattiene l’umidità e di ombra parziale, alcune sono più tolleranti al sole. Lascia che i semi si sviluppino in modo che possano auto-seminarsi nel tuo giardino. Dividi i grumi congestionati ogni pochi anni per ringiovanirli.

Dove piantare le primule

Come coltivare le primule – Primula pulverulenta che cresce sul bordo dello stagno

La maggior parte delle primule si comportano meglio in ombra parziale, con terreno che trattiene l’umidità. Alcuni sono più adatti alla coltivazione nei giardini umidi e altre varietà tollereranno condizioni leggermente più asciutte. La maggior parte non cresce bene alla luce solare diretta e dura.

Come piantare primule

Come coltivare le primule – piantare le primule

Molte varietà di primula, tra cui primule autoctone, oltre a polyanthus primulas e auriculas ibridi, sono prontamente disponibili in primavera. Basta comprarli e piantarli dove vorresti che crescessero.

Molte primule possono essere coltivate da seme.




Come prendersi cura delle primule

Come coltivare le primule – Primula beesiana

Le primule autoctone hanno bisogno di pochissime attenzioni, ma altre primule tendono a fiorire in modo prolifico per lunghi periodi, quindi hanno bisogno di un po’ di cure extra. Non appena puoi vedere la formazione dei primi germogli, nutrilo con una soluzione diluita di fertilizzante per pomodoro ogni dieci giorni fino all’apertura dei primi fiori.

Se si coltiva in vaso, assicurarsi che non si secchino. In generale, tutte le primule trarranno vantaggio dal deadheading, a meno che tu non voglia che mettano i semi.

Si consiglia di rimuovere il vecchio fogliame in inverno, per mettere in ordine le rosette di foglie, che sono generalmente sempreverdi o semi sempreverdi. La maggior parte dei cespi di primula deve essere divisa ogni pochi anni per ringiovanire la pianta.




Come propagare le primule

Come coltivare le primule: dividere una primula

Molte varietà di primula si auto-seminano facilmente. Non fare deadhead dopo la fioritura per consentire lo sviluppo dei semi e fai attenzione quando diserba per evitare di scavare piantine di primula.

Le primule possono anche essere propagate per divisione. Basta scavarli dopo che hanno finito di fiorire e separare le piantine dalla pianta principale. Pianta queste sezioni divise nel terreno dove vuoi che crescano e annaffia abbondantemente.

Articolo correlato: Quando si piantano le viole.




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close