Quando si pianta la bietola

811
BIETOLA

La bietola è una deliziosa alternativa agli spinaci: ti mostriamo come coltivarla in questa guida alla coltivazione.

La bietola è una verdura facile da coltivare e adatta a diverse condizioni climatiche. Si può piantare in primavera o in autunno a seconda del clima e delle varietà scelte.

La bietola cresce meglio in terreni ben drenati e fertilizzati con compost o concime organico. È importante mantenere il terreno umido, ma non inzuppato d’acqua.

La bietola può essere coltivata in filari o in piccoli spazi come vasi o cassette.

È importante raccogliere le foglie di bietola giovani e tenere sotto controllo le infestazioni di insetti e malattie.




La bietola è una verdura versatile che può essere consumata cruda in insalate, cotta come contorno o aggiunta a zuppe e minestre.

Quando si pianta la bietola e come si coltiva

Una deliziosa alternativa agli spinaci, la bietola è facile da coltivare e richiede una manutenzione relativamente bassa.




Con le sue foglie e steli ornamentali, sta bene in contenitori e bordure come l’orto. Ricche di vitamine, le foglie sono un’aggiunta colorata per mescolare patatine fritte e zuppe e le foglie molto giovani e tenere sono ottime nelle insalate. I gambi possono essere cotti separatamente e sono ugualmente gustosi.

Segui i consigli di questa pratica guida per coltivare le tue bietole svizzere.




Quando piantare la bietola

La bietola è un ortaggio a foglia che può essere coltivato sia in primavera che in autunno. In primavera, si consiglia di piantare i semi a partire dai primi mesi caldi, quando il terreno si è scaldato abbastanza.

In autunno, invece, si può piantare la bietola a partire dai mesi di settembre-ottobre, in modo da raccogliere le foglie durante i mesi più freddi dell’anno.

La bietola è abbastanza resistente al freddo e può essere coltivata anche in climi più rigidi, basta fare attenzione a coprire le piantine con uno strato di pacciamatura in caso di gelate improvvise.

La bietola cresce meglio in terreni ben drenati e ricchi di nutrienti, quindi è importante concimare regolarmente durante il periodo di crescita.

Specifiche di coltivazione

  • PH Terreno: 5,0 – 7,0
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Sole: Pieno
  • Semina: Marzo – Aprile
  • Raccolto: Giugno – Novembre

Maggiori informazioni per la coltivazione

  • La bietola tollera il sole parziale, ma cresce meglio in pieno sole e preferisce anche un PH del terreno compreso tra 6,0 e 7,0 (da leggermente acido a neutro).
  • Prima di piantare, mescolare il letame invecchiato e/o il compost nel terreno.
  • Per la stagione primaverile, pianta i semi di bietola da 2 a 3 settimane prima dell’ultima data di gelo primaverile.
  • Per un raccolto autunnale, pianta i semi di bietola circa 40 giorni prima della prima data di gelo autunnale.
  • Quando sei pronto per piantare, applica 5-10-10 fertilizzante sull’area.
  • Semina semi da 2 cm, da 10 cm di distanza, in file a 40 cm di distanza.

Istruzioni per la coltivazione

  1. Quando le piante sono alte da 7 cm, sottili fino a 10 cm di distanza o da 15 a 20 cm se le piante sono grandi.
  2. Usa le forbici per evitare di disturbare le radici delle piante vicine e raccogli le talee!
  3. La bietola di solito va bene senza l’uso di fertilizzanti, ma se la tua sembra rimanere piccola, considera di applicare un fertilizzante equilibrato a metà stagione.
  4. Innaffia in modo uniforme e costante per aiutarlo a crescere meglio. Innaffia le piante spesso durante i periodi di siccità in estate.
  5. Pacciama le piante per aiutare a conservare l’umidità e sopprimere le erbacce.
  6. Quando le piante sono alte circa 30 cm, taglia le foglie a 10 cm per incoraggiare una nuova crescita tenera.
  7. Se le piante di bietola diventano troppo cresciute, diventano meno saporite.

Raccolto:

  • Inizia a raccogliere quando le piante sono alte da 15 cm a seconda delle dimensioni delle foglie che desideri.
  • Taglia le foglie esterne a 2,5 cm da terra con un coltello affilato. Evita di danneggiare il centro della pianta.
  • Raccogli regolarmente e le piante produrranno continuamente. Usa la tecnica di raccolta “taglia e torna”, prendendo le foglie più grandi e più vecchie e lasciando che le giovani continuino a crescere.
  • Per prolungare il raccolto, sollevare la pianta, con le radici nel terreno, e trasferirla in un contenitore in serra. Inizialmente, la bietola apparirà floscia, ma dovrebbe rimbalzare.

Puoi coltivare insieme aCetriolilattugaspinaci e patate.

Raccolta delle bietole svizzere

Puoi andare avanti e iniziare a raccogliere le tue verdure quando le tue piante di bietola sono alte circa 23-30 cm. Se aspetti che siano molto più alti di così, perderanno parte del loro sapore. Tagliate prima le foglie esterne per far crescere le tenere foglie interne.




Una volta che hai raccolto completamente una pianta di bietola, vai avanti e tirala su e getta la radice nel tuo compost. È finito. Questo darà alle tue piante rimanenti più spazio per crescere. Le piante di bietola possono crescere fino a 60 cm.

In una stagione se ottengono abbastanza acqua! Ancora una volta, se pianti nuovi semi ogni due settimane, puoi continuare a raccogliere le piante per tutta la stagione. La bietola è un’ottima aggiunta a zuppe, casseruole, piatti saltati in padella e insalate.

Le foglie sono pronte da mangiare crude o cotte. Le costole più rigide della bietola possono essere rimosse e cotte tenere per qualsiasi piatto che necessita di una spinta in più di nutrizione.

Articolo correlato: Quando si pianta la cipolla.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close