Quando si pianta la barbabietola

196
barbietola

Le barbabietole crescono facilmente e non dovrai aspettare molto per raccogliere le loro gustose radici. Puoi anche mangiare le loro cime verdi, quindi sono un raccolto a doppio scopo! Scopri tutto ciò che devi sapere sulla coltivazione delle barbabietole, dalla semina alla raccolta.

La barbabietola è facile da coltivare, porta deliziose radici rosse rotonde che possono essere bollite, arrostite e marinate e persino grattugiate nelle insalate. Le giovani foglie colorate possono essere raccolte fresche e utilizzate in insalata e le foglie mature possono essere appassite e utilizzate come spinaci.

C’è un’ampia varietà di barbabietole da coltivare, con cultivar arancioni, gialle e rosa tra cui scegliere.

Cosa sono le barbabietole

Barbabietole – o “radici di barbabietola” – sono un raccolto colorato e di stagione fresca che è facile da coltivare da seme in terreno ben preparato e cresce rapidamente in pieno sole.

Sono un’ottima scelta per i giardinieri del nord perché possono sopravvivere al gelo e alle temperature prossime allo zero. Questo li rende ottimi anche come raccolti autunnali.

Se sei un principiante, cerca varietà resistenti, che hanno meno possibilità di avvitarsi (maturando troppo rapidamente) quando fa caldo. Esistono molte varietà diverse di barbabietole, che mostrano radici rosse, gialle, bianche o striate di diverse forme.

Le radici di barbabietola possono essere raccolte dal momento in cui hanno all’incirca le dimensioni di una pallina da golf alle dimensioni di una pallina da tennis; le radici più grandi possono essere dure e legnose. Inoltre, le barbabietole hanno un sapore delizioso e caratteristico e contengono ancora più nutrimento delle radici!




Come coltivare la barbabietola

Semina i semi di barbabietola all’aperto da metà Aprile a fine Giugno, in una seminatrice poco profonda, profonda 1 cm. Distanzia i semi a 10 cm di distanza l’uno dall’altro, con 30 cm tra le file. Innaffia regolarmente e mantieni l’area libera dalle erbacce. Raccogli le barbabietole quando hanno le dimensioni di una palla da cricket: le radici più grandi possono diventare legnose.

Come seminare i semi di barbabietola

Semina i semi di barbabietola all’aperto da metà Aprile a fine Giugno, in una seminatrice poco profonda, profonda 1 cm. Distanzia i semi a 10 cm di distanza l’uno dall’altro, con 30 cm tra le file. Essendo un raccolto di radici, fa meglio se il terreno è privo di grossi sassi e preferisce un terreno da leggero a abbastanza pesante.

Per un raccolto precoce di barbabietola, selezionare una varietà nota per la sua resistenza alla semina e seminare sotto le campane dall’inizio di Marzo.

Vale la pena “seminare in stazione” la barbabietola per garantire un buon raccolto. Ciò significa seminare due semi in ogni punto e diradare in seguito fino a una piantina: le piantine diradate sono deliziose mangiate crude in insalata. Etichetta la riga, quindi annaffia per tutta la sua lunghezza.

La barbabietola cresce bene in grandi contenitori di terreno da giardino setacciato o compost. È un raccolto attraente e perfetto per un orto ornamentale.




Come prendersi cura delle barbabietole

Innaffia regolarmente la barbabietola. Ciò riduce la probabilità che le radici diventino legnose o si spezzino. Zappa intorno alle piante per mantenere l’erbaccia libera, facendo attenzione a non danneggiare le radici delle barbabietole gonfie.

Come raccogliere la barbabietola

Coltivare diverse varietà di barbabietola ti consente di goderti il ​​raccolto per un lungo periodo, senza doverlo conservare. La maggior parte dei tipi di globo sono pronti per la raccolta in 8-10 settimane; le varietà più lunghe e cilindriche richiedono circa 20 settimane.

Quando raccogli le barbabietole , afferra saldamente il fogliame nel punto in cui incontra la parte superiore della radice e tira. Le barbabietole si raccolgono meglio troppo presto piuttosto che troppo tardi: le radici più giovani sono più tenere. Tira le radici delle dimensioni di una palla da cricket o più piccole e conserva solo quelle integre. Dopo il sollevamento, torcere il fogliame a circa 5 cm dalla radice, lasciando steli corti.




Quando si pianta la barbabietola

Le barbabietole sono un raccolto di stagione fresca e crescono bene nelle fresche temperature primaverili e autunnali.

Info generali

  • Semina Marzo – Aprile
  • Sole Pieno
  • PH Terreno 6 – 7
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Raccolto Ottobre

Specifiche

  • Scegli un sito di impianto che disponga di pieno sole.
  • Idealmente dovrebbero ricevere almeno 6 ore di luce solare diretta al giorno.
  • Le barbabietole preferiscono un terreno fertile e ben preparato, ma tollereranno una fertilità del suolo da media a bassa.
  • Un pH del suolo tra 6,0 e 7,0 è il migliore e possono essere tollerati terreni leggermente alcalini (7,0+).
  • Le barbabietole non tollereranno i terreni acidi (pH inferiore a 6,0).
  • Per consentire alle radici rotonde della barbabietola di svilupparsi correttamente, il terreno dovrebbe essere privo di rocce e altri ostacoli.

Approfondimento e istruzioni di semina, coltivazione, propagazione e cura

  • Inizia il tuo primo giro di barbabietole all'inizio della primavera, non appena il terreno è lavorabile.
  • Effettuare successive piantagioni ogni 2 o 3 settimane fino a metà estate.
  • Le piantagioni successive sono possibili durante l'estate purché le temperature diurne non superino i 24°C.
  • In un terreno con una temperatura di almeno 10°C, la germinazione avviene in 5-8 giorni.
  • In un terreno più freddo, la germinazione può richiedere da 2 a 3 settimane.
  • Per un raccolto autunnale, semina i semi di barbabietola da metà estate fino all'inizio dell'autunno, iniziando circa 4-6 settimane prima del tuo primo gelo autunnale.
  • Pianta le barbabietole dall'inizio al tardo autunno per un raccolto invernale.

Approfondimento coltivazione

Raccolto

  • I giorni alla maturità tendono ad essere compresi tra 55 e 70 per la maggior parte delle varietà. In altre parole, pianifica di raccogliere le barbabietole circa 2 mesi dopo la semina.
  • Raccogli le radici quando sono grandi o più grandi di una pallina da golf; radici molto grandi possono essere dure e legnose.
  • Allenta il terreno attorno alla barbabietola e tirala delicatamente dalla terra.
  • Raccogli le barbabietole quasi in qualsiasi momento, a cominciare dal diradamento delle piantine. Prendi una o due foglie mature per pianta, fino a quando le lame fogliari sono alte più di 15 cm e diventano dure. (Le radici non si formeranno completamente senza verdi, quindi lasciarne alcune è necessario per un corretto sviluppo.)
Puoi coltivare la barbabietola con la compagnia dei broccoli.
Calorie: 43kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: come coltivare le barbabietole




Barbabietola: preparazione e usi

Lavare delicatamente la barbabietola in acqua fredda, lasciando sulla radice lunga e facendo attenzione a non forare la pelle. In questo modo si evita il “sanguinamento” durante la cottura. La barbabietola rossa può essere bollita per una o due ore, a seconda dell’età, quindi scolata e sbucciata, oppure provala avvolta nella carta stagnola e cotta a forno basso per circa due ore. È delizioso con i salumi o in insalata con formaggio di capra.

Come conservare la barbabietola

Conserva solo radici non danneggiate. Metti le barbabietole in una scatola piena di un’alternativa alla torba e mettile in un capannone fresco. Dovrebbero durare fino a Marzo.

Articolo correlato: Come coltivare i ravanelli.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.