Quando si pianta il melograno

129
MELOGRANO

Il periodo di piantagione del melograno è l'autunno e l'inizio della primavera, ed è necessario evitare il pieno inverno, perché il clima è freddo, piovoso e il terreno è umido e impervio.

Quando si pianta il melograno e come farlo crescere

Le domande su quando si pianta il melograno si presentano abbastanza frequentemente ultimamente. Il melograno è un frutto delle dimensioni di una mela è ora un’aggiunta regolare al reparto frutta fresca della drogheria, dove un tempo si vedeva solo durante le vacanze invernali.

Insieme all’aumento di popolarità negli ultimi anni, vedere l’abbondanza di semi che si trovano sotto quella pelle rubino è sufficiente per far meravigliare qualsiasi giardiniere sulla coltivazione del melograno dai semi.




Quando si pianta il melograno

La coltivazione del melograno è antichissima, infatti i Fenici e gli antichi romani iniziarono a coltivarla, ma l'origine della varietà è orientale. La pianta appartiene alla famiglia del melograno, la specie da frutto è il melograno e l'altezza generale dell'albero può raggiungere i 2-3 metri.

Equipment

  • PH Terreno: 7,5 – 8,0
  • Dimora: Marzo – Giugno
  • Sole: 8 Ore Al Giorno
  • Tipologia Terreno: Sciolti
  • Specifica Terreno: Argilloso

Ingredienti

  • È meglio piantare alberi in primavera o in autunno in luoghi caldi.
  • I melograni hanno bisogno di molto sole per prosperare e produrre frutti.
  • Cerca una zona che riceva almeno 6 ore di sole diretto.
  • Un buon drenaggio è fondamentale per gli alberi di melograno, ma tollerano quasi tutti i terreni, anche quelli poveri o alcalini.
  • Pianta i melograni in una buca profonda quanto il vaso del vivaio e larga il doppio.
  • Nei climi più freddi, coltiva i melograni vicino a un muro esposto a sud o in un grande contenitore che può essere spostato in un luogo protetto durante la stagione fredda.

Istruzioni

  • Fertilizzare i melograni appena spuntano (intorno a febbraio ) con un’ampia copertura di compost (preferibilmente) o utilizzare un fertilizzante organico 2-3 volte all’anno.
  • Per i primi 3 anni si consiglia di accorciare i germogli per favorire una pianta forte e robusta.
  • La potatura degli alberi di melograno non è necessaria. Tuttavia, se lo si desidera, è possibile potare i melograni per le dimensioni, per rimuovere rami incrociati e ventose o per allenarsi contro un muro o un traliccio.
  • Il momento migliore per potare gli alberi di melograno è dopo che hanno lasciato cadere tutte le foglie, appena prima che inizino a spuntare in primavera. Gli alberi di melograno possono anche essere potati leggermente durante tutto l’anno.

Video

Note

  • Mettere a dimora l’albero in un luogo riparato,
  • Non tollera terreni argillosi,
  • Annaffiare nei primi due anni di vita,
  • Adeguata potatura
Calorie: 83kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: coltivazione melograno




Come coltivare un albero di melograno dal seme

Non c’è molto da dire su come piantare un seme di melograno poiché questi semi germogliano facilmente senza troppo aiuto. I semi dovrebbero essere puliti dall’arillo carnoso che li circonda e dovrebbero essere piantati in un terreno sciolto con uno strato di copertura di circa 1,5 cm.

Il calore dovrebbe essere il secondo nella tua lista di cura dei semi di melograno. Questi semi germineranno a temperatura ambiente normale in circa 30-40 giorni. Porta la temperatura del suolo su di qualche grado e puoi dimezzare questo tempo. Prova a circondare la tua pianta con un foglio e a metterla al sole diretto finché le piantine non germogliano.

C’è un altro metodo che dovrebbe essere menzionato quando si descrive come piantare un seme di melograno. Si chiama metodo baggie. Alcuni giardinieri giurano su questo metodo per coltivare il melograno dai semi. Bagnare un filtro da caffè e strizzare l’acqua in eccesso. Cospargere il seme pulito su un quarto del filtro.

Piegare con cura il filtro in quarti e inserirlo in un sacchetto di plastica sigillabile. Conservare in un luogo caldo e controllare il sacchetto ogni pochi giorni per la germinazione. Una volta che i semi di melograno germogliano, trasferiscili in una pentola. Usa un piccolo contenitore che abbia un buon drenaggio e pianta due o tre semi per vaso. Puoi staccare le piantine più deboli dopo alcune settimane o trapiantarle nel loro vaso.




Come coltivare correttamente il melograno

Ma se vuoi sapere come coltivare un albero di melograno sano e forte, il trucco sta nella cura del melograno. Nei loro habitat naturali, il terreno calcareo o calcareo e alcalino è perfetto per piantare alberi di melograno, quindi per te, la cura del melograno dovrebbe iniziare con il mezzo di semina. Il terreno o il terreno di semina dovrebbero essere leggermente alcalini con un pH fino a 7,5.

Poiché la maggior parte dei terreni di semina sono sviluppati per rientrare nella gamma neutra, l’aggiunta di una quantità molto piccola di calcare o calce da giardino alla miscela dovrebbe essere sufficiente. Ora che sai come far crescere un melograno dai semi, dovresti essere consapevole che i tuoi semi potrebbero non crescere fedeli alla cultivar da cui provengono. Tuttavia, il tuo nuovo albero di melograno produrrà frutti in uno o tre anni e niente ha un sapore migliore di qualcosa che hai coltivato tu stesso.




Varietà di melograno da piantare

Scegli un tipo adatto al tuo clima (alcuni fanno bene nelle zone più fresche) e scegli le varietà nane per i contenitori se vuoi spostarli in luoghi protetti per l’inverno.

  • Balegal – Frutti grandi con buccia rosa pallido; polpa dal sapore dolce.
  • Granchio – Frutto medio-grande con buccia color bronzo; sapore aspro ma ricco; produttivo.
  • Early Wonderful – Frutti grandi con buccia sottile di colore rosso; sapore aspro; molto produttivo.
  • Granada – Frutto medio con buccia cremisi; semi dolce; matura presto.
  • Dolce – Frutto medio con buccia rosa; pelle verde con vampate di rosso; molto dolce; produttivo; orsi in giovane età.
  • Utah Sweet – Frutto di medie dimensioni con buccia rosa; sapore dolce e semi morbidi; fiori rosa.
  • Meraviglioso – Frutti grandi con buccia rossa; semi piccanti, saporiti e morbidi; grandi fiori rossi; produttivo.

Articolo correlato: Coltivazione del fico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.