Quando si pianta il kiwi

352
KIWI

Questo robusto deciduo è un'ottima aggiunta a un frutteto e per chi ha un po' di spazio per farlo crescere davvero!

Quando si pianta il kiwi e come si coltiva in giardino

Ti piace coltivare la frutta? Forse hai qualche cespuglio di mirtilli, una manciata di piante di fragole o alcuni alberi di mele e stai cercando di espandere l’offerta del tuo giardino? In questo articolo vedremo quando si pianta il kiwi e come si coltiva una pianta di kiwi.

Mentre potresti immaginare i kiwi sfocati marroni che trovi al supermercato, quelli non sono i kiwi di cui sto parlando. I kiwi della drogheria sono originari dell’Asia meridionale e non sopravvivono a temperature inferiori a 10 gradi F.

Ma i kiwi resistenti (Actinidia arguta) sono originari della Cina settentrionale e della Russia e possono sopravvivere a temperature fino a -25 gradi F. E, soprattutto, i kiwi resistenti non devono essere pelati!

La loro pelle è bella e liscia, quindi possono passare direttamente dalla pianta alla tua bocca. Hanno un sapore molto simile ai loro cugini dai frutti sfocati, ma trovo che i kiwi resistenti siano più dolci e molto più piacevoli da mangiare.

Potresti pensare che coltivare kiwi sia impegnativo, ma sono qui per dirti che è uno dei frutti più facili da coltivare, se tieni a mente queste poche cose.




Quando si pianta il kiwi

Equipment

  • PH Terreno: 6,0 – 7,0
  • Semina: Marzo – Aprile
  • Fioritura: Maggio – Luglio
  • Tipologia Terreno: Drenate

Ingredienti

  • Pianta le piante di kiwi in primavera, dopo che è passata la minaccia del gelo.
  • I kiwi in genere iniziano a dare frutti da 3 a 5 anni dopo la semina.
  • Le viti di kiwi hanno bisogno di un posto soleggiato per produrre la migliore crescita e frutti.
  • Piantare in un’area protetta del giardino per evitare danni da vento.
  • Le piante di kiwi richiedono un terreno ben drenato, poiché sono soggette a marciume radicale se tenute troppo bagnate.

Istruzioni

  • Per ottenere un buon raccolto di kiwi, dovrai piantare piante maschili e femmine.
  • Le femmine producono il frutto.
  • Pianta le viti da 3 a 4 metri di distanza.
  • Durante la semina, potrebbe essere necessario tagliare le radici se troppo lunghe.
  • Pianta le viti appena abbastanza in profondità da coprire bene le radici con il terreno.
  • Innaffia bene al momento della semina.

Video

Note

COME COLTIVARE I KIWI

  • A meno che non sia stato piovoso, dare alle piante un’annaffiatura supplementare durante l’estate o durante altri periodi di siccità.
  • Non concimare nel primo anno. Successivamente, fertilizzare con un fertilizzante ben bilanciato o farina di soia in primavera.
    Inizia ad addestrare le viti flessibili su un supporto durante il primo anno di impianto.
  • Potare la crescita laterale (se non la fioritura) 2 o 3 volte durante la stagione di crescita.
  • Fiori e frutti delle piante di kiwi su legno vecchio.
  • Rimuovere regolarmente i germogli d’acqua (germogli vigorosi provenienti dal legno più vecchio) e i germogli dal tronco.
  • Potare le viti femminili durante i mesi invernali, quando la pianta è dormiente.
  • Potare le viti maschili all’inizio dell’estate dopo la fioritura.
  • Nelle zone fredde, le viti di kiwi resistenti possono morire di nuovo a terra ogni anno. Rimuovere i gambi morti e pacciamare con foglie o paglia.
Calorie: 61kcal
Portata: frutta
Cucina: Italiana
Keyword: come coltivare un albero di kiwi




Come coltivare il kiwi in giardino

  1. Scegli un luogo soleggiato con terreno ben drenato. La vite predilige un’esposizione prevalentemente a nord, protetta dai venti forti e dal sole cocente.
  2. Arricchisci il terreno con materiale organico. Scava la buca per piantare due volte più larga e alla stessa profondità della zolla.
  3. Rimuovi la pianta dal contenitore, stuzzica delicatamente le radici e taglia via le radici cerchiate o aggrovigliate. Posizionare nel foro e riempire, rassodando delicatamente. Forma un anello di terreno a forma di ciambella rialzato attorno al bordo esterno della zona delle radici della pianta. Questo aiuta a mantenere l’acqua dove è necessaria.
  4. Innaffia sempre bene dopo la semina per sistemare il terreno attorno alle radici e mantenere il terreno umido per diverse settimane mentre la nuova pianta si stabilisce.
  5. Pacciamare intorno alla base con pacciame organico come trucioli di corteccia, canna da zucchero o paglia di piselli, tenendolo lontano dal tronco.
  6. Innaffia in profondità, una o due volte alla settimana, a seconda delle condizioni meteorologiche.




Suggerimenti utili alla coltivazione del kiwi

  1. Le viti di kiwi in vaso possono essere piantate tutto l’anno, tuttavia fanno meglio quando vengono piantate dal tardo autunno all’inizio della primavera mentre sono dormienti.
  2. I kiwi richiedono sia un maschio che una femmina per produrre frutti. Una vite maschio può impollinare fino a 5-7 viti femmine.
  3. I fiori di kiwi sono impollinati dalle api e dal vento. Coltivare molte piante da fiore nel tuo giardino aiuta ad attirare le api e altri insetti impollinatori e a migliorare i raccolti di kiwi
  4. Ai kiwi non piace avere i piedi bagnati. Cerca di evitare l’eccessiva irrigazione e assicurati che il terreno sia ben drenante.
  5. I kiwi sono viti molto vigorose che hanno bisogno di molto spazio per crescere. Ogni vite avrà bisogno di circa 5 m di spazio su un supporto forte come una recinzione o un pergolato. Le viti avranno bisogno di potature regolari per tenerle sotto controllo e migliorare la produzione di frutta.
  6. I kiwi fanno meglio nei climi con estati calde e inverni freddi con sufficienti “ore di refrigerazione”. Nelle zone più calde, cerca varietà di kiwi “a bassa temperatura” che fruttificheranno comunque con successo.
  7. I kiwi sono viti molto vigorose che hanno bisogno di molto spazio per crescere. Ogni vite avrà bisogno di circa 5 m di spazio su un supporto forte come una recinzione o un pergolato. Le viti avranno bisogno di potature regolari per tenerle sotto controllo e migliorare la produzione di frutta.
  8. Le viti di kiwi in vaso possono essere piantate tutto l’anno, tuttavia fanno meglio quando vengono piantate dal tardo autunno all’inizio della primavera mentre sono dormienti.
  9. I kiwi richiedono sia un maschio che una femmina per produrre frutti. Una vite maschio può impollinare fino a 5-7 viti femmine.
  10. I fiori di kiwi sono impollinati dalle api e dal vento. Coltivare molte piante da fiore nel tuo giardino aiuta ad attirare le api e altri insetti impollinatori e a migliorare i raccolti di kiwi
  11. Ai kiwi non piace avere i piedi bagnati. Cerca di evitare l’eccessiva irrigazione e assicurati che il terreno sia ben drenante.
  12. I kiwi sono viti molto vigorose che hanno bisogno di molto spazio per crescere. Ogni vite avrà bisogno di circa 5 m di spazio su un supporto forte come una recinzione o un pergolato. Le viti avranno bisogno di potature regolari per tenerle sotto controllo e migliorare la produzione di frutta.
  13. I kiwi fanno meglio nei climi con estati calde e inverni freddi con sufficienti “ore di refrigerazione”. Nelle zone più calde, cerca varietà di kiwi “a bassa temperatura” che fruttificheranno comunque con successo.
  14. I kiwi sono viti molto vigorose che hanno bisogno di molto spazio per crescere. Ogni vite avrà bisogno di circa 5 m di spazio su un supporto forte come una recinzione o un pergolato. Le viti avranno bisogno di potature regolari per tenerle sotto controllo e migliorare la produzione di frutta.




Come propagare i kiwi

  • Il kiwi può essere propagato dai semi. Ecco come:
  • Rimuovi i semi da un kiwi maturo e lascia asciugare i semi per due giorni.
  • Metti i semi in un contenitore con perlite umida e mettili in frigorifero a 4 °C per 2 mesi.
  • Pianta i semi a 5 cm di profondità in un miscuglio sterile umido e copri il contenitore con un involucro di plastica.
  • Posiziona il contenitore in un luogo caldo e luminoso e mantieni il terreno umido.
  • Quando le piantine iniziano a crescere, scopri il contenitore.
  • Quando le piante hanno quattro foglie vere, trapiantale in vasi individuali.
  • Quando le piante sono alte diversi pollici, trapiantale all’aperto.
  • I kiwi possono anche essere propagati da talee di conifere (talee prelevate da una nuova crescita durante l’estate):
  • Taglia un gambo di kiwi in sei pollici di lunghezza e taglia qualsiasi punta in crescita.
  • Metti le talee in un bicchiere con un pollice d’acqua.
  • In circa 3 settimane, le talee avranno piccole radici alle estremità delle talee.
  • Pianta le talee in vaso o piantale all’aperto.

Articolo correlatoCome coltivare l’uva.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.