Quando si pianta il cactus di Natale (Schlumbergera)

167
Schlumbergera

Cactus di Natale ( Schlumbergera bridgesii ) è una popolare pianta d'appartamento a fioritura invernale che è un'ottima aggiunta a quasi tutti gli ambienti interni. Non è solo facile da curare, ma si propaga anche facilmente, rendendolo un candidato eccezionale per i regali di Natale. Diamo un'occhiata a come piantare un cactus di Natale e prendercene cura

I cactus di Natale ( Schlumbergera ) fioriscono nel periodo natalizio, da fine novembre a gennaio, da cui il loro nome. I loro fiori luminosi a forma di tromba nei toni del rosso, bianco, rosa, viola e persino giallo portano un gradito tocco di colore in ogni stanza.

Troverai piante di cactus di Natale nei centri di giardinaggio o nei supermercati durante il periodo delle vacanze, ma per la più ampia gamma di varietà, è meglio acquistare da rivenditori specializzati.

Gli Schlumbergera sono cactus della foresta: in natura crescono nelle foreste pluviali tropicali, dove crescono attaccati agli alberi. Devono essere tenute lontano dalla luce solare intensa.

I cactus di Natale fioriranno ogni anno con il giusto trattamento – la cosa principale da ricordare è che hanno bisogno di due periodi di riposo (in una stanza fresca, con meno annaffiature): uno dopo la fioritura e un altro in autunno.

Le piante possono durare anni e spesso si tramandano di generazione in generazione. Ora vediamo nello specifico quando si pianta il cactus di Natale.




Come coltivare il cactus di Natale

Coltiva il tuo cactus di Natale in un luogo caldo e luminoso, al riparo dal sole diretto e nebulizza alcune volte a settimana. Per fiorire ogni anno, Schlumbergera ha bisogno di due periodi di “riposo” – temperature più basse e meno annaffiature – dopo la fioritura a fine inverno e di nuovo a settembre.




Dove coltivare un cactus di Natale

Dai alla tua pianta un punto luminoso lontano dalla luce solare diretta, che può bruciare le foglie, e una temperatura costante di 18-24°C. Cerca di non spostare la pianta quando è in boccio: potrebbe far cadere le cime.

La Schlumbergera ha bisogno di due periodi di ‘riposo’ per fiorire: dopo la fioritura e di nuovo a settembre. Porli in una stanza più fresca (circa 12°C) e ridurre l’irrigazione. Questo incoraggia la formazione di boccioli di fiori.

Come piantare un cactus di Natale

Rinvasa il tuo cactus di Natale ogni 1-2 anni, quando la zolla ha riempito il vaso. Il momento migliore per farlo è marzo, quando è uscito dal suo periodo di riposo. Rinvasare in un vaso leggermente più grande: le radici amano essere aderenti.

Usa un compost di cactus con un po’ di grana mescolata per il drenaggio. I cactus di Natale crescono abbastanza larghi, quindi un vaso più largo è meglio di uno profondo, per stabilità.




Prendersi cura di un cactus di Natale

In primavera e in estate, innaffia solo quando i primi 2-3 cm di compost sono asciutti e lascia defluire l’acqua in eccesso: i cactus di Natale soffrono se si siedono in un compost freddo e umido. Annaffiare con più moderazione durante l’inverno e durante i due periodi di riposo.

Poiché gli Schlumbergera provengono dalle foreste pluviali, si comportano meglio in un’atmosfera umida. Nebulizza la pianta un paio di volte alla settimana o mettila su un vassoio pieno di ciottoli d’acqua. Nutri mensilmente in primavera o in estate.

La Schlumbergera non ha bisogno di potatura, ma gli steli possono diventare lunghi o troppo lunghi. Rendi la pianta più folta rimuovendo le punte dopo che la pianta è fiorita. Puoi anche rimuovere alcuni dei gambi più vecchi alla base allo stesso tempo.

Come far fiorire un cactus di Natale

I cactus di Natale rifioriranno ogni anno con la giusta cura. Dopo la fioritura, trasferisci in una stanza fresca (circa 12°C) per due mesi e riduci le annaffiature. Quindi riportalo al suo posto abituale (puoi metterlo all’aperto, su un patio o balcone, in estate).

Da metà settembre, concedi alla tua pianta un altro periodo di riposo in una stanza fresca e riduci di nuovo l’irrigazione, fino a quando non vedrai spuntare le cime. Torna alla sua posizione di fioritura e fai attenzione a non spostarla: ciò potrebbe far cadere le cime della pianta.




Come propagare un cactus di Natale

I cactus di Natale sono molto facili da propagare. Basta seguire la nostra guida passo passo:

  1. Passaggio 1: A maggio, rimuovere le parti dello stelo che hanno due o tre sezioni di foglie. Lascia asciugare il taglio all’interno per un giorno o due.
  2. Passaggio 2: Inserisci le talee in una miscela 50:50 di semi o compost da taglio e sabbia tagliente. Spingi il fondo delle talee nel compost a circa 1 cm di profondità, in modo che stiano in piedi. Innaffia bene e lascia scolare l’acqua in eccesso.
  3. Passaggio 3: Conserva le talee in un luogo luminoso, al riparo dalla luce diretta del sole: un davanzale rivolto a nord è l’ideale. Innaffia con molta parsimonia e nebulizza di tanto in tanto.
  4. Passaggio 4: Dopo un mese o due, le talee dovrebbero aver radicato: dai una leggera trazione alla talea per controllare. Se non si muove, ha radicato. Metti le talee in piccoli vasi individuali e coltiva in una stanza calda o in una serra.

Qui una guida per fare una talea

Cactus di Natale in crescita: problem solving

Il problema più comune con i cactus di Natale è la mancanza di fiori. Ciò è dovuto alla mancanza dei due periodi di riposo e può essere risolto seguendo i suggerimenti per la cura di cui sopra.

La caduta delle cime può essere causata dallo spostamento della pianta quando è in boccio, dall’irrigazione eccessiva o dalle fluttuazioni delle temperature tra la notte e il giorno. Una volta che hai trovato il posto giusto per il tuo cactus di Natale, non spostarlo e annaffia solo quando i pochi centimetri superiori del compost si sono asciugati.




Le foglie rosse sono un segno che la tua pianta riceve troppa luce solare. Spostalo in un punto con luce intensa ma senza sole diretto.

I cocciniglie possono essere trovati sugli steli, in particolare sulla parte inferiore: fai attenzione agli insetti che sembrano macchie bianche e soffici. Puliscili con un panno umido o un batuffolo di cotone imbevuto di un insetticida che contiene acidi grassi o oli vegetali. Continua a controllare le foglie, poiché le cocciniglie possono essere difficili da sradicare.

Quando si pianta il cactus di Natale: Varietà da coltivare

La maggior parte dei cactus di Natale sono venduti semplicemente in base al colore, ad es. Schlumbergera ‘Rosso’. Alcuni, come il “Cactus tricolore” sopra, hanno tre colori di fiori su una pianta.

  • Schlumbergera truncata è anche conosciuto come il cactus del Ringraziamento poiché fiorisce prima degli altri cactus di Natale, a novembre
  • Schlumbergera gaertneri è conosciuto come il cactus di Pasqua, poiché fiorisce in primavera

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close