Quando potare il limone

228
LIMONE

Rispetto ad altri alberi da frutto, l'albero di limone ha un ciclo del tutto particolare, perché a differenza della maggior parte degli alberi da frutto, l'albero di limone fiorisce e produce frutti più volte l'anno, ed è anche una pianta sempreverde con valore ornamentale.

Quando è il momento migliore per potare gli alberi di limone

Gli alberi da frutto decidui devono essere potati per migliorare la produzione, ridurre la possibilità di rottura da frutti pesanti, aumentare l’aerazione e la disponibilità di luce e per migliorare la qualità complessiva del frutto.

Come altri alberi da frutto, tagliare gli alberi di limone favorirà frutti più sani. La domanda è: come potare un albero di limone e quando è il momento migliore per potare gli alberi di limone?




Quando potare il limone

Indicazioni per la potatura di un albero di limone.

Equipment

  • Forbici
  • Seghetti
  • Svettatoi
  • Lame pulite

Ingredienti

  • Non devi tagliare troppo i rami di limine, perché la fioritura e la produzione dei frutti, è relazionata alla presenza di foglie;
  • I rami, sotto il peso di una quantità eccessiva di frutti, possono spezzarsi: è utile tenere equilibrata la carica produttiva.
  • Le chiome devono ricevere una buona quantità di luce solare.

Istruzioni

  • Sfoltimento dei rami a verticali che nei limoni possono fruttificare piegandosi verso il basso.
  • Cimatura dei succhioni di medio vigore, questo permetterà di ramificare e fruttificare.
  • Rimozione dai giovani rametti che nascono sul tronco.
  • Le chiome devono ricevere una buona quantità di luce solare.

Note

Informazioni sulla potatura del limone

Mentre la potatura degli alberi di limone produrrà frutti più grandi e più sani, il legno di agrumi è forte e quindi ha meno probabilità di rompersi sotto il peso di un raccolto eccezionale rispetto ad altri alberi da frutto.
Gli alberi di agrumi possono anche fruttificare in tutto l’albero, comprese le aree ombreggiate, quindi non è necessario tagliare gli alberi di limone per migliorare la disponibilità di luce. Detto questo, gli alberi di limone dovrebbero ancora essere potati occasionalmente.
I giovani alberi dovrebbero avere i germogli rimossi e gli arti deboli potati. Anche gli alberi adulti dovrebbero avere germogli regolarmente potati, così come qualsiasi legno morto o rami incrociati. Potrebbe anche essere necessario migliorare la penetrazione della luce del limone potando l’albero di limone.




Quando è il momento migliore per potare i limoni?

È importante potare al momento giusto, per non rischiare di perdere il raccolto dell’anno. La potatura del limone dovrebbe avvenire dopo che ha prodotto il raccolto autunnale per dargli tutto il tempo di riprendersi prima del raccolto della stagione successiva.

Se vivi in ​​un clima caldo, hai un po’ più di margine di manovra esattamente su quando potare; semplicemente non farlo quando è troppo caldo. Per tutti gli altri, da febbraio ad aprile sono i mesi migliori per la potatura. La potatura di un albero di limone, coincide con il periodo della semina.




Come potare il limone

Quando tagli gli alberi di limone, assicurati di usare cesoie o seghe da potatura molto affilate e pulite, e i guanti sono utili per proteggerti dalle spine. Mentre il legno degli agrumi è molto forte, la corteccia è sottile e facile da danneggiare. Effettuare sempre i tagli di potatura con la lama verso l’albero per evitare di graffiare l’albero.

Non tagliare il ramo a filo del tronco o del ramo più grande. L’obiettivo è preservare il colletto del ramo (l’area intorno alla base di un grande arto che appare come una corteccia rugosa o increspata). Questa zona è chiamata “zona di difesa del ramo” e contiene cellule che attivano il tessuto del callo (legno della ferita) che cresce su un taglio di potatura e difende l’albero dalla decomposizione. Dovresti usare un sistema a tre tagli per i rami più grandi di 2,5 cm per evitare di danneggiare la corteccia. Per iniziare, inizia con un taglio ad angolo da 25-31 cm fuori dall’unione del ramo.

Taglia un terzo del ramo dall’altro lato: un sottosquadro. Infine, sposta 8 cm su per la lunghezza del ramo e taglia dall’alto, recidendo il ramo. Non potare mai più di un terzo dell’albero in un anno. Inizia a potare il limone nel suo primo o secondo anno per addestrarlo a crescere come vuoi. Gli alberi dovrebbero essere tenuti a un’altezza compresa tra 2-3 m per facilitare la raccolta e la cura.

Non essere frettoloso e pota i rami sani. Non c’è bisogno. La potatura degli alberi di limone coltivati ​​in contenitori è molto simile a quella coltivata nel frutteto. Sii prudente con la potatura in entrambi i casi e rimuovi solo i rami che si incrociano, sono malati o morenti e germogli.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.