Quando piantare i bulbi di giacinto

718
Giacinto

Sapere come e quando piantare i bulbi di giacinto è fondamentale se vuoi goderti un'esposizione mozzafiato. E la parte migliore è che sono facili da coltivare e super versatili poiché possono essere coltivate in vaso, nel terreno o anche indoor.

Piantare bulbi di giacinto è un modo adorabile per guardare avanti e preparare la tua trama per la primavera. E insieme ad altri preferiti – pensa a tulipani, narcisi e crochi – i giacinti sono un must per la lista. “Se stai cercando un’aggiunta robusta al tuo giardino, i giacinti sono il fiore da piantare questo autunno.

Per aiutarti a iniziare, abbiamo raccolto tutti i suggerimenti di cui hai bisogno su come piantare bulbi di giacinto, incluso come piantare bulbi di giacinto all’interno.







Quando piantare i bulbi di giacinto e come coltivarli

I giacinti sono bulbi a fioritura primaverile con fiori dai colori intensi e un’incredibile fragranza che può profumare l’intero giardino. Fioriscono a metà primavera, nello stesso periodo dei narcisi e dei tulipani precoci, e sono disponibili in un arcobaleno di colori tra cui bianco, crema, rosa, albicocca, lavanda, blu cobalto, viola intenso e rosso vino.

Come altri bulbi a fioritura primaverile, i giacinti sono facili da coltivare. Basta piantare i bulbi in autunno per godere di splendidi fiori la primavera successiva.

Iniziare con il bulbo migliore

Bulbi di giacinto

Se si confrontano due bulbi di giacinto uno accanto all’altro, è facile notare le differenze di qualità. Il bulbo più grande a sinistra contiene più energia alimentare immagazzinata per la pianta nascente. Ciò significa che si ottiene uno stelo più robusto e fiori più grandi.

Sole, zona e tipologia di terreno

Sole o ombra: Per ottenere i fiori più grandi e gli steli più dritti, piantate i giacinti in pieno sole. I bulbi fioriscono anche in ombra leggera o a mezza giornata di sole.

Zona di resistenza: i giacinti sono resistenti all’inverno nelle zone di coltivazione. Nei climi più caldi, i bulbi devono essere pre-raffreddati prima di essere piantati.

Condizioni del terreno: Come la maggior parte dei bulbi a fioritura primaverile, i giacinti devono essere piantati in un buon terreno a tessitura sciolta e ben drenato.




Dove piantare i giacinti

Giardini perenni: i giacinti fioriscono quando la maggior parte delle altre piante si sta ancora svegliando. Piantando gruppi di bulbi di giacinto nella parte anteriore di un giardino di perenni, si otterrà una gradita esplosione di colore e si inizierà presto la stagione.

Aiuole e camminamenti: Piantare giacinti vicino a un portone o lungo un camminamento vi permetterà di godere del loro profumo a ogni passaggio. Per un’esplosione di colori di inizio primavera, mescolate i giacinti con narcisi, tulipani imperatore, tulipani doppi precoci e muscari.

Giardini da taglio: Piantate i giacinti in una zona dove non vi dispiaccia tagliare i fiori. In questo modo potrete godere della loro fragranza sia all’interno che all’esterno. I giacinti durano a lungo in vaso e sono belli da soli o mescolati con tulipani e altre fioriture di inizio primavera.

Contenitori: I giacinti sono un’ottima scelta per vasi e fioriere. Quando i bulbi sbocciano, potete spostare i contenitori in una posizione ben visibile, dove sia facile apprezzare la bellezza e la fragranza dei fiori.




Come piantare i giacinti

Quando piantare: I bulbi di giacinto devono essere piantati a metà o fine autunno, in qualsiasi momento dopo le prime gelate e prima che il terreno geli.

Profondità e distanza: Piantare i bulbi di giacinto a 6 cm di profondità e a 5-6 cm di distanza l’uno dall’altro. Potete piantare i bulbi singolarmente o scavare un’area più ampia e piantare 5 o più bulbi contemporaneamente. Posizionate i bulbi con l’estremità appuntita verso l’alto e poi copriteli con il terreno. Le piogge autunnali e invernali di solito forniscono un’adeguata umidità. Innaffiate solo se il tempo è insolitamente secco.

Consigli per la semina: Nei giardini domestici, i giacinti hanno un aspetto migliore se piantati in gruppi informali di 5-9 bulbi. Per ottenere un effetto naturale, evitate le linee rette e le file singole.

Riempite i contenitori decorativi con i bulbi di giacinto in autunno, dopo aver rimosso le piante annuali della stagione estiva. Nelle zone di coltivazione più fredde, dovrete proteggere i bulbi dal gelo conservando i contenitori in un garage non riscaldato o in una cantina fredda.

I bulbi di giacinto hanno bisogno di un periodo di raffreddamento invernale per fiorire correttamente. I bulbi devono essere esposti a temperature di 4-5°C per almeno 12-14 settimane. Se nella vostra zona le temperature non sono così basse, dovrete pre-raffreddare i bulbi in frigorifero prima di piantarli all’aperto. Per saperne di più, leggete Come coltivare i bulbi primaverili nei climi caldi.

I bulbi di giacinto possono essere coltivati anche per l’interno. Invasate i bulbi in autunno e raffreddateli a 4-5°C per le 12-14 settimane consigliate (anche più a lungo). Quando siete pronti per la primavera, portate i vasi in una stanza calda e soleggiata e osservate la loro fioritura.




Cosa aspettarsi

I giacinti fioriscono all’inizio o a metà primavera, nello stesso periodo dei narcisi. Una volta che le foglie iniziano a emergere, ci vogliono circa 3 settimane perché i fiori si aprano.

Ogni bulbo di giacinto produce di solito uno stelo di fiori alto da 8 a 10 pollici. A volte si ottiene anche un secondo o terzo stelo con un grappolo di fiori più piccolo.

Se si pianta il bulbo alla distanza consigliata, i fiori si aiutano a tenersi in piedi l’un l’altro. Se necessario, un breve tratto di canna di bambù sottile può essere un buon supporto.

Cura dei giacinti dopo la fioritura

La maggior parte dei giardinieri considera i giacinti come annuali. Come per i tulipani, i fiori prodotti il primo anno dopo la piantagione sono sempre i più grandi e i più impressionanti. Piantando bulbi nuovi ogni autunno si ha la certezza di ottenere sempre i migliori risultati possibili.

Rimuovendo i bulbi dopo la fioritura, inoltre, non è necessario aspettare che il fogliame dei bulbi svanisca. Una volta che i fiori hanno superato il loro massimo splendore, è sufficiente dissotterrare i bulbi e gettarli.

Se volete lasciare i bulbi per un altro anno, potete aspettarvi che i futuri fiori abbiano un aspetto più informale, con steli leggermente più sottili e meno fiori. Per ottenere risultati ottimali, rimuovete il fiore del primo anno non appena è sbiadito, accorciando lo stelo.

Concimate intorno alla pianta e lasciate che le foglie continuino a crescere fino a quando non saranno ingiallite. A questo punto tagliate o staccate le foglie e lasciate i bulbi nel terreno. Un’altra possibilità è quella di dissotterrare i bulbi dopo lo sbiadimento del fogliame, conservarli in un luogo fresco e asciutto e ripiantarli in autunno.




Quando piantare i bulbi di giacinto

Ti chiedi quando piantare i bulbi di giacinto? Come altri bulbi a fioritura primaverile, la maggior parte dei giacinti dovrebbe essere piantata in autunno, tra settembre e inizio novembre. Fioriranno la primavera successiva, tra Marzo e Aprile.

Equipment

  • Semina Settembre
  • Sole Parziale – Pieno
  • PH Terreno 6 – 7
  • Tipologia Terreno: Drenante
  • Fioritura: Marzo – Aprile

Ingredienti

  • Pianta i bulbi di giacinto a 6 pollici di profondità. Spazio da 5 a 6 cm di distanza
  • Se desideri piantare 5 o più bulbi contemporaneamente, scava un'area più ampia.
  • I giacinti sono belli in raggruppamenti da 5 a 9 bulbi.
  • Dopo aver piantato e coperto con il terreno, annaffiare abbondantemente.
  • Se stai trapiantando, annaffia con moderazione e poi non annaffiare di nuovo fino a quando non compaiono i boccioli di fiori l'anno successivo.

Istruzioni

  • NON esagerare con il giacinto. A loro non piace stare in acqua o avere i "piedi bagnati".
  • Innaffia SOLO se il terreno è asciutto a una profondità di 7 cm. Se è asciutto a quella profondità, è il momento di annaffiare.
  • Innaffia in profondità a livello del suolo, non dall'alto o con un irrigatore che incoraggia le malattie.
  • Appoggia l'estremità del tubo vicino alla pianta, abbassa il tubo e annaffia per circa 30 minuti o fino a quando il terreno è umido.
  • Un tubo di ammollo acceso per alcune ore coprirà efficacemente un'area più ampia.
  • Con la materia organica e il pacciame, non è necessario concimare. Tuttavia, va bene cospargere il terreno con un fertilizzante organico commerciale.
  • Proteggi le piante coltivate in vaso dall'eccessiva umidità invernale tenendole coperte o spostandole in un'area riparata.

Note

Varietà consigliate per la coltivazione del giacinto

  • Hyacinth orientalis ‘Blue Jacket: Uno dei grandi blues del mondo dei fiori. Questi premiati giacinti mostrano grandi colonne di fiori blu reale con bordi bianchi nitidi.
  • H. orientalis ‘City of Haarlem’: una meravigliosa varietà di cimelio che è stata popolare dalla fine del 1800. I fiori sono morbidi, giallo primula, maturando al bianco crema.
  • H. orientalis ‘Gypsy Queen’: ‘Gypsy Queen’ è un giacinto cimelio di famiglia con petali rosa salmone con riflessi color pesca e giallo burro.
  • H. orientalis ‘Jan Bos’ : Intensamente profumato, questo pluripremiato giacinto ha fiori rosa fucsia che sono fitti in grandi capolini.
  • H. orientalis ‘Miss Saigon’: Con un colore viola intenso intenso, questo profumato giacinto è ricoperto di fiori viola stellati. Bellissimo!
  • H. orientalis ‘Pink Pearl’: i capolini rosa rosa fanno girare la testa con la loro dolcezza di zucchero filato; “Pink Pearl” è il preferito per i contenitori primaverili per aggiungere un tocco di colore.
  • Muscari armeniacu : questo giacinto d’uva ha piccoli e delicati fiori blu cobalto che sembrano splendidi quando piantati in massa.
Puoi abbinare al giacinto le viole del pensiero.
Keyword: come coltivare i giacinti

Articolo correlato: Quando si piantano le rose.



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close