fbpx

5 Piante natalizie che puoi regale o usare per decorare casa

264
piante natalizie da regalare

Le piante sono un regalo vivente, che dura nel tempo e fa bene all'anima. Portano colore e profumo, rendendo l'atmosfera più magica. Sono eleganti complementi d'arredo, originali e personalizzabili. Fanno felici tutti i pollici verdi che non vedono l'ora di prendersene cura. Regalare piante significa augurare vitalità, speranza e gioia.

Il Natale è il periodo dell’anno in cui si arreda casa con addobbi ed elementi decorativi tradizionali come luci, alberi finti, presepi e ghirlande per ricreare la magica atmosfera delle feste. Tuttavia, per dare un tocco più naturale ed originale agli ambienti, tra le decorazioni non possono mancare le piante natalizie.

Esistono moltissime specie adatte, alcune dai colori accesi come Stelle di Natale ed Echinacea, altre dai profumi intensi come gli agrumi, altre ancora considerate portafortuna come il Vischio. Scegliere piante vere, oltre a personalizzare gli spazi in modo inedito, è anche un’ottima idea regalo green per chi ama prendersi cura di fiori e giardino.

Arricchire le decorazioni natalizie con piante ornamentali è un modo per dare un tocco di originalità alla casa e fare un regalo gradito agli amanti del verde. Le piante sono una scelta sostenibile che non può mancare.

1. Pungitopo

Agrifoglio
Agrifoglio

Il pungitopo è una pianta perfetta per le decorazioni natalizie grazie ai suoi colori tradizionali: foglie verdi e bacche rosse che arricchiscono centrotavola e ghirlande. Sebbene le foglie presentino aculei, viene spesso regalato come portafortuna.

Le bacche simboleggiano prosperità fin dall’antichità. In primavera produce fiori dalle sfumature violacee e presenta foglie verdi con bordi bianchi/gialli. Può raggiungere gli 8 metri di altezza. È molto resistente al freddo (fino a -20°C) e si adatta sia al sole che all’ombra parziale. Perfetto per infondere lo spirito natalizio in casa.

2. Stella di Natale

Stella di Natale
Stella di Natale

La Stella di Natale è la pianta per antonomasia delle festività, immancabile in ogni casa. Originaria del Sud America, è diventata un classico natalizio con i suoi fiori rossi che sbocciano proprio in dicembre. Per fiorire al meglio necessita di stare al buio e di evitare ristagni idrici nel vaso.

Va tenuta lontana da fonti di calore e in una zona luminosa. Con le giuste cure e attenzioni, la Stella di Natale saprà creare la perfetta atmosfera natalizia anno dopo anno, portando colore e profumo nelle case durante le festività. È il regalo vegetale per eccellenza da scambiarsi in questo periodo.

3. Anthurium

Anthurium
Anthurium

L’Anthurium, con i suoi caratteristici fiori rossi a forma di cuore, è il simbolo natalizio per eccellenza. Meno noto di Stella di Natale o Pungitopo, è un’ottima idea regalo per amici o familiari con il pollice verde, magari sotto forma di semi da far germogliare.

Posizionato in zona luminosa, annaffiato con regolarità e mantenuto a 15°C, con le giuste attenzioni l’Anthurium crescerà rigoglioso diventando il fiore all’occhiello degli amanti delle piante. Dopo aver pulito periodicamente le foglie per far risplendere il rosso acceso dei fiori, sarà la decorazione più scenografica del Natale. Un pensiero originale per gli appassionati di giardinaggio.

4. Agrifoglio

Agrifoglio
Agrifoglio

L’agrifoglio, con le sue caratteristiche bacche rosse, è la pianta perfetta per decorare il giardino con i colori tipici del Natale. Le sue foglie verdi e frutti rossi sapranno infondere lo spirito delle feste anche in terrazzo o balcone. Inoltre, secondo le credenze, l’agrifoglio porta fortuna. Adatto anche per interni, fa un figurone come elegante decorazione in salotto o in corridoio.

Rappresenta un’idea regalo originale per una persona cara o per un amante del giardinaggio. Insomma, l’agrifoglio con la sua bellezza minimal e le sfumature natalizie è una scelta azzeccata per portare colore e fascino dentro e fuori casa durante le festività.

5. Cactus di Natale

Cactus di Natale
Cactus di Natale

Tra le piante protagoniste del Natale, il Cactus di Natale è certamente meno noto ma non per questo meno affascinante. Si tratta di un cactus che fiorisce proprio durante le festività regalando una cascata di fiori dalle tonalità viola in pieno inverno. Una pianta grassa facile da coltivare, basta posizionarla in una zona luminosa della casa, lontana da sole diretto e fonti di calore.

I suoi fiori inaspettati in questa stagione porteranno un tocco di colore e un assaggio di primavera nelle case, riscaldando l’atmosfera delle feste. Inoltre, il Cactus di Natale continuerà a deliziare con la sua fioritura anche nei mesi più caldi se messo all’ombra in giardino.

Perfetto come idea regalo originale e diversa dalle classiche piante natalizie, il Cactus di Natale conquisterà tutti con la sua fioritura invernale colorata e inattesa. Una piacevole sorpresa che infonde lo spirito del Natale con semplicità.

Perché regalare piante a Natale?

Le piante natalizie sono un regalo originale e sostenibile, sempre molto apprezzato da chi ama prendersi cura di fiori e giardino. Riempiono gli ambienti domestici di vitalità ed eleganza, e portano con sé messaggi positivi di felicità e speranza.

Regalare piante ha un forte valore simbolico: rappresenta la cura per la natura e l’ambiente, trasmette l’importanza di dedicare tempo alle cose importanti, proprio come alle relazioni e ai legami affettivi. Le piante sono un dono che cresce e dura nel tempo, richiedendo attenzioni costanti, esattamente come le amicizie preziose. Permettono di fare un regalo personalizzato che rispecchia i gusti di chi lo riceve.

Per tutti questi motivi le piante natalizie sono un’idea originale e piena di significato. Rappresentano un regalo sostenibile, decorativo e duraturo, capace di trasmettere valori profondi.

Cura delle piante natalizie: consigli per i destinatari dei tuoi regali

Una volta deciso di regalare piante a Natale, è importante fornire ai destinatari dei tuoi regali alcuni consigli per la cura delle piante natalizie. Le piante, infatti, richiedono attenzione e cura specifica per prosperare. Innanzitutto, è fondamentale fare attenzione alla luce: la maggior parte delle piante natalizie preferisce luoghi luminosi, ma non esposti direttamente alla luce del sole.

Anche l’acqua è un elemento chiave: l’irrigazione deve essere moderata, evitando sia il ristagno d’acqua che l’eccessiva secchezza del terreno. Ricorda che le piante natalizie, come il Poinsettia, sono piante da interno e non tollerano temperature troppo basse.

Infine, è utile ricordare che una pianta è un organismo vivo: osservandola attentamente ogni giorno, sarà facile capire cosa le serve e come mantenerla al meglio. Questo Natale, dona una pianta e condividi la gioia della cura del verde!

Letture correlate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy