Piante che fioriscono in inverno da esterno: Le nostre 8 migliori scelte

160
fioritura invernale

Anche quando fuori il clima è rigido e ghiacciato, alcune piante ornamentali regalano splendide fioriture colorate. Il ciclamino con i suoi fiori rosa e bianchi, l'erica con eleganti campanule, la calendula dalle tinte giallo-arancio sono perfette per avere l'inverno in fiore. Resistenti al freddo, queste piante di bellezza delicata infondono un senso di speranza. Con la loro presenza luminosa ricordano che la primavera sta arrivando.

L’inverno non deve essere per forza una stagione spenta e grigia nel giardino o in balcone. Con la scelta di particolari piante ornamentali, si possono ottenere splendide fioriture colorate anche nei mesi freddi.

In questa guida scoprirai le specie da coltivare per avere un angolo di colore e vitalità tra dicembre e marzo. Ti indicheremo gli arbusti più adatti che producono fiori profumati resistenti al gelo, perfetti per abbellire aiuole o terrazzi nel periodo invernale.

Imparerai quali sono le cure necessarie e le caratteristiche del terreno ideale per ciascuna pianta. Avrai consigli per valorizzarle nella composizione dell’area verde. Con pochi accorgimenti, il tuo giardino si riempirà di nuova bellezza proprio quando sembrava spento e grigio.

Caratteristiche delle piante a fioritura invernale

Le piante a fioritura invernale si distinguono per alcune caratteristiche che permettono loro di produrre fiori colorati e profumati nonostante le basse temperature. Sono piante rustiche e resistenti al freddo, capaci di sopportare gelate e nevicate. Hanno un apparato radicale robusto che consente loro di assorbire l’acqua anche da un terreno più duro.

I loro fiori hanno una consistenza coriacea, con petali spessi, e sono avvolti da foglie proteggere dal gelo. Molte specie hanno proprietà isolanti che impediscono ai tessuti di congelare. Le fioriture invernali durano poche settimane ma regalano intense nuances che spaziano dal bianco puro, al giallo, all’arancione, fino al rosso acceso.

Scegliendo piante dalle caratteristiche adatte, si può avere un angolo fiorito in giardino anche nella stagione più fredda. Se vuoi colorare il tuo spazio esterno, ti consigliamo queste 8 piante a fioritura invernale adatte a giardini, balconi e terrazzi.

1. Ciclamino

Il ciclamino è una pianta bulbosa che produce eleganti fiori dai colori accesi, solitamente rosa, rosso o bianco, con foglie cuoriformi variegate. È tra le piante ornamentali più decorative per l’inverno. Predilige posizioni a mezz’ombra, in particolare sotto alberi e arbusti.

Resiste a temperature minime di -4°C, anche con gelate. Necessita di terreni sciolti, ricchi di sostanze organiche. Con una corretta coltivazione e la scelta di varietà rifiorenti, il ciclamino continuerà a decorare con la sua splendida fioritura il giardino o il terrazzo fino alla primavera inoltrata.

2. Erica darleyensis (Erica invernale)

L’erica darleyensis è una pianta arbustiva che regala una spettacolare fioritura invernale con piccoli fiori a campanula bianchi o rosa. È una specie rustica che non teme il freddo, resistendo a temperature di -15°C. Predilige terreni acidi, ricchi di sostanza organica.

Va coltivata in pieno sole. Durante la fioritura, che si protrae da dicembre a marzo, necessita di irrigazioni moderate. Con la sua abbondante e profumata fioritura in pieno inverno, l’erica darleyensis è perfetta per creare macchie di colore in giardino quando le altre piante sono ancora in riposo vegetativo.

3. Cactus di Natale

Il Cactus di Natale è una pianta succulenta appartenente alla specie Schlumbergera, originaria delle foreste tropicali del Brasile. Produce splendidi fiori rossi, rosa o bianchi proprio nel periodo natalizio. Va coltivato in ambienti luminosi ma non a pieno sole. Predilige terreni acidi, sciolti e ben drenati.

Nei mesi invernali necessita di poche irrigazioni. Dopo la fioritura è consigliabile potare i rami più lunghi per stimolare la ramificazione. Con la sua fioritura invernale colorata e la forma appiattita che ricorda le foglie, il Cactus di Natale è tra le piante più decorative del periodo delle feste.

4. Calendula

La calendula è una pianta erbacea annuale che fiorisce in inverno e all’inizio della primavera. I suoi fiori hanno colori che vanno dal giallo intenso all’arancione. Questa pianta è molto rustica e resiste bene al freddo. Predilige posizioni soleggiate e terreni fertili, ben drenati.

Per favorire la fioritura, è bene concimare la calendula con sostanze organiche. Dopo la fioritura, è consigliabile potare i fusti appassiti. Grazie ai suoi brillanti fiori, la calendula è perfetta per creare aiuole e bordure fiorite in giardino durante i mesi invernali, quando poche altre piante sono in fiore.

5. Viola Cornuta

La viola cornuta è una pianta erbacea perenne che fiorisce abbondantemente nei mesi freddi, producendo fiori di colore viola intenso. È una specie rustica che sopporta temperature minime di -15°C. Predilige posizioni soleggiate e terreni fertili, ricchi di sostanza organica.

Per favorire la fioritura invernale, è consigliabile concimarla ed irrigarla con moderazione durante i mesi autunnali. Dopo la fioritura, va potato e rinvasato. Con la sua cascata di fiori viola acceso, la viola cornuta è perfetta per creare macchie di colore in giardino, terrazzo o balcone nei mesi più freddi.

6. Gelsomino invernale

gelsomino
gelsomino

Il Gelsomino invernale, noto anche come Jasminum nudiflorum, è un arbusto affascinante che fiorisce in pieno inverno, regalando un tocco di colore nei giorni più grigi. Questa pianta presenta rami arcuati e fiori gialli che sbocciano prima dell’arrivo delle foglie. Per quanto riguarda la coltivazione del Gelsomino invernale, preferisce un posto soleggiato, ma si adatta anche alla mezz’ombra.

Non è particolarmente esigente in termini di terreno, purché sia ben drenato. Questo gelsomino è molto resistente al freddo e non necessita di particolari cure, rendendolo una scelta eccellente per i giardinieri principianti. La potatura si effettua di solito a fine inverno, dopo la fioritura, per mantenere la forma dell’arbusto e stimolare la crescita di nuovi fiori.

7. Bucaneve

bucaneve
bucaneve

Il bucaneve è una piccola pianta bulbosa che fiorisce ai primi freddi invernali. I suoi delicati fiori, solitamente bianchi ma anche rosa o viola, sbocciano già a gennaio quando la neve ricopre il terreno. Questa pianta è rustica e resiste a temperature rigide fino a -20°C. Predilige posizioni ombreggiate e terreni sciolti, ricchi di humus.

Per favorire la fioritura, il bucaneve va piantato in autunno a una profondità di 10-15 cm. Dopo la fioritura è consigliabile lasciare foglie e fusti essiccare sul posto. Con la sua precoce fioritura invernale, il bucaneve è perfetto per creare macchie di colore tra le aiuole ancora spoglie, regalando un assaggio di primavera.

8. Agrifoglio

L’agrifoglio è un arbusto sempreverde molto decorativo grazie alle sue foglie lucide e coriacee e alle sue caratteristiche bacche rosse. È una pianta rustica che tollera bene il freddo, anche con gelate intense. Predilige posizioni ombreggiate e terreni acidi, sciolti e freschi.

Per favorire la fruttificazione invernale, è bene concimare l’agrifoglio in primavera e annaffiarlo regolarmente in estate. Potare dopo la fioritura. Con le sue foglie verdi brillanti e i frutti rossi accesi che spiccano nel periodo invernale, l’agrifoglio è perfetto per decorare giardini e balconi conferendo un tocco natalizio.

Cura delle piante a fioritura invernali da esterno

Per ottenere abbondanti fioriture invernali, le piante ornamentali devono essere coltivate nel modo corretto. La concimazione è importante per fornire tutti i nutrienti necessari. In autunno distribuire concime organico o ternario, che stimolerà la fioritura. Anche durante la fioritura, apportare concime liquido ogni 15 giorni.

Per quanto riguarda l’irrigazione, in inverno va ridotta, annaffiando solo quando il terreno è asciutto. Bagnare il fondo, evitando di bagnare fiori e foglie. Dopo la fioritura, eseguire una potatura leggera rimuovendo i rami secchi e le parti danneggiate. Ciò favorirà una fioritura abbondante l’inverno successivo.

Oltre a concimazione, irrigazione e potatura, è importante riparare le piante dai venti freddi e dal gelo intenso con teli o tunnel stagionali. Con le giuste cure e accorgimenti anche in inverno si possono avere splendidi fiori colorati in giardino, terrazzo o balcone.

Dove acquistare piante invernali da coltivare all’esterno

Per procurarsi piante ornamentali adatte alla coltivazione invernale, il consiglio è rivolgersi a vivai e garden center specializzati. Qui si trova una vasta scelta di specie resistenti al freddo, già pronte per essere trapiantate in piena terra o in grandi contenitori.

Un’altra valida opzione sono gli acquisti online su portali come Amazon, che consentono di ricevere comodamente a casa una ricca varietà di bulbi o piccole piante da fiore perfette per decorare balconi e giardini nella stagione fredda. Consultando le schede descrittive è possibile scegliere le specie che meglio soddisfano le proprie esigenze e riceverle al momento giusto per la messa a dimora e la fioritura invernale.

Approfondimento:

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy