Giardino verticale fai da te con pallet

294
giardino verticale

Ci sono molti modi per migliorare il tuo giardino con un budget limitato, ma forse uno dei migliori progetti da considerare è la costruzione di un giardino verticale con un pallet di legno.

I pallet di legno sono spesso disponibili gratuitamente e anche quando non è possibile reperirli gratuitamente, può essere molto economico metterci le mani.

Questo progetto è un ottimo modo per sfruttare al meglio lo spazio che hai a disposizione e potrebbe anche aiutare a ridurre la quantità di rifiuti invito in discarica.

Oltre all’utilizzo di un pallet di legno, questo progetto utilizza anche altri materiali che altrimenti potrebbero essere semplicemente buttati via.

In questo articolo, ti mostrerò come ho realizzato due semplici giardini verticali usando pallet di legno.

Prima di tutto, solo una nota di cautela sull’utilizzo di pallet di legno attorno alla produzione alimentare. È importante sapere da dove utilizzare i pallet e per cosa sono stati utilizzati. I pallet in legno possono essere spesso trattati o essere entrati in contatto con sostanze nocive.

Quindi usa il buon senso e assicurati di conoscere la provenienza dei materiali che utilizzerai.

Cos’è un giardino verticale?

Prima di iniziare, consideriamo cosa intendiamo effettivamente per ‘un giardino verticale’.

Un giardino verticale è semplicemente uno spazio in crescita che utilizza sia il piano verticale che quello orizzontale.

I giardini verticali possono avere una gamma di forme, dimensioni e forme. Nella sua forma più semplice, un giardino verticale può essere un albero o una pianta rampicante cresciuto verticalmente su un muro.

Piuttosto che consentire un albero di crescere in una forma standard e naturale, può essere spalliera in modo da occupare meno spazio orizzontale (e più verticale). Piuttosto che consentire alle piante verticali rampicanti di crescere sul terreno, vengono addestrate a crescere canne, tralicci o altre strutture di supporto.




Perché creare un giardino verticale?

Passerò presto a spiegare il processo di realizzazione di questi due giardini verticali con pallet di legno. Ma prima di arrivare a questo, voglio prendermi un momento per spiegare perché creare un giardino verticale è un’idea così grande.

Il primo e più ovvio motivo per creare un giardino verticale è risparmiare spazio.

Se hai solo un piccolo giardino, o un balcone, le tecniche di giardinaggio verticale possono aumentare notevolmente la quantità di cibo e il numero di altre piante che puoi coltivare. Anche se non hai alcuno spazio, essere in grado di creare un giardino verticale di qualche tipo per sfruttare al meglio lo spazio disponibile all’interno della tua casa.

Anche se hai un giardino più grande, con più terra, i giardini verticali possono comunque essere un ottimo modo per aumentare la resa. Possono anche aiutare a migliorare una particolare area di coltivazione.

Ad esempio, possono aiutare a sfruttare al meglio un’area di coltivazione protetta all’interno di una serra. Potrebbero anche essere un buon modo per sfruttare al meglio un patio riparato, un muro esposto a sud o un’area del decking con una trappola per il sole, ad esempio.

Un giardino verticale può anche essere un ottimo modo per migliorare l’aspetto di un brutto muro o recinzione. Non è necessario utilizzarne uno per coltivare solo insalate e altre colture commestibili. coltivare piante ornamentali anche in questo modo.

I giardini verticali sono un ottimo modo per rendere il tuo ambiente più verde e restituire più dell’ambiente costruito alle piante in crescita. Questo non è solo un bene per le persone, può essere ottimo anche per la fauna selvatica.




Come realizzare un giardino di pallet

Puoi vedere come appare il semplice pallet di legno nella foto sopra. La parte in alto a sinistra è un po’ rotta ma non mi dispiaceva.

All’interno c’è un rotolo di tessuto paesaggistico che puoi trovare in qualsiasi negozio di ferramenta o grande scatola. Avrai anche bisogno di una pistola per punti metallici per questo progetto.

Se vuoi, puoi prima dipingere il pallet. L’ho verniciato a spruzzo prima usando una vernice spray grigia per interni/esterni. Poi ho aggiunto un po’ di vernice blu e nera avanzata per dargli una certa dimensione.

Quindi taglia parte del tessuto del paesaggio e rivesti le cavità del pallet usando una pinzatrice per tenerlo in posizione.

Questo ti darà abbastanza spazio per il terreno e le piante. E, poiché il tessuto è poroso, l’acqua in eccesso verrà scaricata.

Ecco come appaiono le tasche una volta terminate.

Può essere un po’ difficile inserire il tessuto nelle cavità alla stessa profondità. Potete vedere le variazioni su questa foto. Non è davvero un grosso problema.

Riempi le cavità con un buon terriccio e aggiungi piante che cresceranno bene nell’area in cui prevedi di posizionare il pallet.




Elenco delle piante

Sono sicuro che dovrò sostituire alcune piante se diventano troppo grandi o se finiscono il loro ciclo di vita.

Alla fine della stagione, posso spostare alcune delle piante perenni in giardino o lasciarle a svernare nel pallet. Dovrebbero andar bene dato che si trovano in un’area un po’ protetta appoggiata al mattone della nostra casa. Questo dovrebbe proteggerli dai freddi mesi invernali fino alla primavera.

Forse l’anno prossimo pianterò invece dei fiori nel pallet.

Articolo correlato: Come realizzare un orto sul balcone.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.