Giardino roccioso

273
progettare giardino roccioso

Popolari in epoca vittoriana, questi giardini consentivano ai cacciatori di piante dell'epoca di mostrare le bellissime specie alpine che avevano scoperto nelle regioni montuose di tutto il mondo. Oggi siamo felici di poter dire che i giardini rocciosi sono tornati di moda! Mentre le persone cercano modi per rendere le loro trame più interessanti e riempirle con una serie di piante colorate.

I progetti di giardini rocciosi possono variare da tentacolari creazioni naturalistiche a finti letti di fiumi secchi a cumuli rustici di pietre, terra, piante e piante grasse.

Tutto dipende dalle tue preferenze e dalla quantità di spazio (e roccia) con cui devi lavorare e dalle idee che riesci a mettere in pratica. Se hai una piccola area, spesso il miglior design è un semplice letto rialzato rotondo fatto di rocce selezionate.

Questo design può adattarsi perfettamente a qualsiasi angolo ben scelto e non sarà d’intralcio quando toserai il prato. Se lo pianti con cura, non richiederà molta manutenzione.







Come fare un giardino roccioso

I giardini rocciosi possono essere grandi o piccoli e puoi persino farne uno su un patio creando una piccola caratteristica in un vecchio lavandino o in una fioriera rialzata.

Versatili e facili da realizzare, ti permetteranno di mettere in mostra piccoli alpini e altre piante nane che potrebbero essere trascurate in un’aiuola o bordura principale.

Segui questi semplici passaggi su come costruire un giardino roccioso.

Di cosa avrai bisogno per realizzare un giardino roccioso

Costruire un giardino roccioso è un modo gratificante e a bassa manutenzione per abbellire una zona spoglia nel tuo giardino. Ti guideremo attraverso i passaggi per creare il tuo splendido spazio pieno di pietre.




Per realizzare un giardino roccioso avrai bisogno di alcuni materiali che abbiamo elencato di seguito:

  • Attrezzature / Strumenti: Pala, Cazzuola da giardino
  • Materiali: Pietre di varie dimensioni, Terreno (se necessario), Impianti

Istruzione per costruire il tuo giardino roccioso

Un giardino roccioso, noto anche come giardino alpino, è progettato per mostrare massi, pietre e (hai indovinato!) Rocce. I giardini rocciosi sono disposti in design unici che includono bellissime piante resistenti alla siccità e decorazioni come lastricati, sculture e fontane.

Vediamo di seguito 4 passaggi fondamentali per realizzare il tuo angolo di giardino in rocce.

1. Scegliere l’area adatta o che più ti piace

Passaggio N. 1

Liberare l’area dall’erba o da altro materiale organico, se necessario. Assicurati di scavare zolle e altre piante sotto le radici per evitare che nuovi germogli spuntino nel tuo giardino roccioso.

Disponi un cerchio di rocce come perimetro della tua base, rendendo il diametro di circa 120 centimetri (o come desiderato). Questo costituisce la base del tuo giardino e crea una certa elevazione rispetto al terreno circostante.




Puoi utilizzare la maggior parte delle tue rocce più grandi e meno attraenti in questo strato inferiore, ma non richiede pietre più grandi di circa 30 cm.

Riempi l’area all’interno del primo corso con terreno sabbioso, che fornisce un buon drenaggio. Se tutto ciò che hai è un terreno argilloso, aggiungi sabbia e compost per favorire un migliore drenaggio.

Cammina sul terreno per comprimerlo.

2. Aggiungi la seconda portata

Passaggio N. 2

Pianifica il secondo corso di pietre. Questa può essere semplicemente una versione più piccola del primo corso, formando un cerchio nel cerchio, oppure può assumere la forma di una o più fasce di pietra che passano per il centro del perimetro dell’alveo.

In ogni caso, il secondo corso dovrebbe fornire ampio spazio per la piantumazione tra il perimetro dell’aiuola e le pietre del secondo corso, nonché in eventuali spazi aggiuntivi creati dal secondo corso.




Posiziona il secondo corso di pietre secondo il tuo piano (e non aver paura di sperimentare). Dato che hai usato le tue pietre più pesanti per il primo corso, hai pietre più leggere e più facili da manovrare da usare per il secondo corso.

Prova a usare le pietre più belle qui (qualsiasi dimensione va bene) perché saranno più visibili delle rocce di fondazione.

3. Seleziona le piante da mettere nel tuo giardino roccioso

Passaggio N. 3

Inizia la tua selezione di piante scegliendo una combinazione di colori che funzionerà bene con la tua pietra.

Ad esempio, se il giardino è realizzato principalmente con arenaria rossa, vorrai alcune piante con un accenno di rosso, così come alcune piante che mostrano argento, giallo, bianco o altri colori complementari.

Oltre a selezionare il colore, scegli piante che prosperano in un terreno ben drenato. Inoltre, conferma che le piante hanno requisiti di irrigazione simili e sono adatte alla quantità di luce solare che riceve il giardino.




Le piante resistenti alla siccità sono le migliori, anche se puoi fare un’eccezione per un esemplare particolarmente bello che puoi trattare come una pianta annuale (cioè temporanea).

Infine, cerca la variazione dell’altezza della pianta e della trama delle foglie per il massimo impatto visivo e interesse.

4. Pianta le varietà scelte nel giardino roccioso

Passaggio N. 4

Sistema le piante nel tuo giardino roccioso mentre sono ancora nei loro vasi. Di solito è meglio piantare in tre: raggruppando insieme tre piante dello stesso tipo o in una disposizione strategica.

Una volta che ti sei sistemato su un layout, inizia a piantare con terreno aggiuntivo se necessario, aggiungendo rocce per effetto decorativo (se aggiungi tutte le rocce prima di piantare, saranno solo un ostacolo per il tuo scavo).




Se si desidera ricoprire piccole aree di terreno con pacciame di roccia (per evitare la crescita di erbe infestanti), utilizzare piccole pietre dello stesso tipo (o almeno di colore simile) delle pietre principali che formano la struttura rocciosa.

Manutenzione di un giardino roccioso

Ora che hai imparato a costruire un giardino roccioso, vale la pena pensare a come mantenerlo in ottima forma.

La manutenzione è generalmente molto bassa: “Se crei un giardino roccioso con la miscela di compost consigliata, non dovrebbe aver bisogno di molte cure successive. Continua a innaffiare le piante regolarmente anche con acqua recuperata fino a quando le loro radici non si sono stabilite e assicurati di sbarazzarti delle erbacce quando le vedi.

Di solito sono facili da estrarre a mano dal terreno sciolto.

Cerca di evitare l’uso di erbicidi chimici che inquinano l’ambiente e la loro applicazione spesso richiede tanto tempo quanto il diserbo manuale.




Hai bisogno di terra per il tuo giardino roccioso?

Mentre alcuni alpini possono prosperare in uno strato di sabbia orticola, la più ampia selezione di piante, inclusi piccoli alberi e piante perenni, crescerà meglio nel compost a drenaggio libero.

Utilizzare un mix di granito frantumato, sabbia soffice e compost multiuso privo di torba in un rapporto di 2 parti di granito per 1 parte di sabbia e 3 parti di compost.

Tutti questi prodotti dovrebbero essere disponibili presso il tuo centro di giardinaggio locale.

Articoli correlati:



Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close