Fiori profumati da giardino, balcone e terrazzo che puoi coltivare facilmente

30
Quali sono i fiori più profumati?

Immagina una tranquilla serata estiva, con il dolce profumo del gelsomino che avvolge l'aria: la cornice perfetta per rilassarsi con un buon libro. Scegli le specie più adatte al tuo giardino e preparati a meravigliosi profumi che allieteranno le tue giornate estive.

I fiori profumati sono un vero piacere per i sensi e arricchiscono gli ambienti domestici e gli spazi verdi con la loro fragranza inebriante. Oltre alla bellezza dei colori, i fiori profumati regalano note olfattive che conferiscono benessere e fanno subito pensare alla primavera e all’estate.

Tra quelli più noti per il loro intenso profumo ci sono senza dubbio le rose, ma anche il gelsomino, il glicine, il mughetto, l’oleandro e il caprifoglio emanano dolci fragranze che si diffondono nell’aria. Anche alcune erbacee come il timo e la lavanda sprigionano aromi irresistibili.

In questo articolo faremo una panoramica dei fiori profumati più comuni che si possono coltivare in giardino o in vaso sul balcone, per creare angoli di paradiso profumato che delizieranno i nostri sensi.

5 varietà di fiori profumati da coltivare in giardino

Per creare un giardino profumato, ci sono alcune varietà di fiori immancabili da coltivare. Il gelsomino, ad esempio, con la sua fragranza dolce che profuma le notti estive. Oppure il giglio, dall’intenso aroma speziato.

Anche il narciso regala un piacevole profumo primaverile. La gardenia è nota per i suoi fiori candidi dal tipico aroma fruttato. Infine, il garofano, disponibile in diverse tonalità, emana un profumo fresco e agrumato. Scegliendo queste 5 varietà di fiori per il tuo giardino, potrai godere di una fioritura profumata e colorata in ogni stagione. Dai profumi dolci e delicati a quelli freschi e frizzanti.

1. Gelsomino

Il gelsomino è una pianta nota per i suoi fiori dal delicato profumo che lo rendono molto apprezzato in giardinaggio. I suoi fiori, solitamente bianchi ma anche gialli o rosa, hanno una forma a stella con 5 petali. L’aroma del gelsomino è dolce, intenso e persistente, con note floreali e tropicali che ricordano il miele.

Il gelsomino predilige climi miti e temperature calde. Cresce bene sia a terra che in vaso, esposto a mezz’ombra o al sole senza essere direttamente esposto ai raggi nelle ore più calde. Ama terreni fertili e irrigazioni moderate. Con la sua fragranza inebriante e la fioritura abbondante, il gelsomino è perfetto per creare angoli di giardino profumati e rilassanti in cui godersi le tiepide sere estive.

2. Giglio

Giglio
Giglio

Il giglio è una pianta bulbosa apprezzata per la bellezza e il profumo dei suoi fiori. I fiori del giglio hanno sei petali di colore bianco candido o rosa tenue e presentano il caratteristico stilo giallo al centro. L’aroma del giglio è intenso e speziato, con note dolci che ricordano il miele o la vaniglia. Il giglio predilige posizioni soleggiate e climi miti. Cresce bene sia in piena terra che in vaso.

Necessita di terreni ben drenati, ricchi di sostanze organiche. Va annaffiato regolarmente in estate. Con la sua eleganza e la fragranza inebriante, è perfetto per creare aiuole e bordure profumate in giardino. I suoi fiori rendono l’atmosfera deliziosamente aromatica nelle calde sere d’estate.

3. Narciso

Narciso
Narciso

Pianta bulbosa che fiorisce in primavera regalando colori e profumi. I suoi fiori hanno una forma a trombetta o a coppa, con petali bianchi, gialli o arancioni. L’aroma del narciso è delicato e dolce, con note floreali e fruttate che ricordano i fiori d’arancio. Il narciso predilige posizioni soleggiate e terreni freschi e drenati.

Cresce bene sia in piena terra che in vaso. Va annaffiato regolarmente durante la fioritura. Con la sua fioritura abbondante e la fragranza primaverile, il narciso è l’ideale per creare splendidi effetti cromatici e profumati in giardino e sul balcone nella bella stagione. I suoi fiori emanano un delizioso profumo di inizio primavera.

4. Gardenia

gardenia
gardenia

L’aroma della gardenia è intenso e fruttato, con note dolci che ricordano la vaniglia o la pesca. La gardenia predilige clima caldo-umido e mezz’ombra. Cresce bene in vaso, in terrazzi e giardini riparati. Necessita di terreni acidi, ricchi di sostanza organica. Va annaffiata regolarmente.

Con i suoi fiori candidi e profumati, la gardenia è perfetta per creare angoli di giardino romantici e raffinati, dove poter godere della sua fragranza inebriante nelle sere d’estate. I suoi fiori emanano un profumo intenso e persistente.

5. Garofano

Garofano
Garofano

I fiori del garofano hanno una forma a mazzetti con petali che possono essere bianchi, rosa, rossi o gialli. L’aroma del garofano è fresco e agrumato, con note speziate che ricordano i chiodi di garofano. Il garofano predilige posizioni soleggiate e clima temperato. Cresce bene in vaso, in giardino e in terrazzo. Necessita di terreni leggeri, freschi e nutrienti.

Va annaffiato regolarmente evitando i ristagni. Con la sua vasta gamma di colori e la fragranza fresca e balsamica, il garofano è l’ideale per creare splendidi effetti cromatici e profumati in giardino e balcone nella bella stagione. I suoi fiori rendono l’ambiente vivace e aromatico.

Fiori bianchi profumati

Fiori bianchi profumati
Fiori bianchi profumati

I fiori profumati bianchi sono tra i più delicati e inebrianti, con la loro fragranza che ricorda la purezza. Tra i più noti ed apprezzati ci sono il gelsomino, con il suo dolce profumo floreale capace di profumare le notti estive. Anche il mughetto, con i suoi campanellini penduli, emana un aroma dolcissimo.

La datura, con i suoi grandi fiori a trombetta, ha un profumo intenso e speziato. Tra i fiori bianchi più aromatici troviamo anche il biancospino, la regina della notte e il fior di luna: tutte piante rampicanti dalla delicata fragranza. L’echinopsis, un cactus dai fiori giganti, sprigiona un piacevole profumo dolciastro durante la fioritura notturna.

Fiori gialli profumati

Fiori gialli profumati
Fiori gialli profumati

Tra i più intensamente aromatici troviamo il gelsomino giallo, la cui fragranza è talmente inebriante da essere impiegata nella produzione di profumi. Anche le varietà di rosa gialla sprigionano un dolce e persistente profumo fruttato.

La calendula, con i suoi fiori simili a margherite, emana un aroma delicato e balsamico. Non può mancare l’acacia, il cui caratteristico profumo dolciastro riempie l’aria in primavera. Anche il crisantemo, il narciso e la forsizia producono fioriture gialle dal piacevole aroma. Perfette per creare aiuole e bordure profumate dalle tinte luminose e positive.

Fiori rosa profumati

Fiori rosa profumati
Fiori rosa profumati

Tra i più noti, le rose rosa sono apprezzate per la loro fragranza intensa e fruttata, che persiste a lungo. Anche il biancospino rosa emette un dolce profumo floreale durante la fioritura. L’oleandro rosa sprigiona un aroma dolce ma intenso. La peonia, con I suoi fiori doppi, emana una fragranza fruttata e speziata.

Il melograno produce dense infiorescenze dal caratteristico profumo. Tra i fiori rosa più aromatici non possono mancare camelie e azalee, perfette per dare colore e profumo a parchi e giardini in primavera. Le loro delicate fragranze rendono l’aria frizzante.

Fiori rossi profumati

Fiori rossi profumati
Fiori rossi profumati

In questa categoria spiccano senza dubbio le rose rosse, la cui fragranza è talmente apprezzata da essere impiegata nelle composizioni di molti profumi. Anche il tulipano rosso emana un caratteristico profumo dolciastro.

Tra i fiori rossi più aromatici troviamo l’ibisco, con i suoi grandi fiori dalla forma esotica, il croco, che fiorisce già all’inizio della primavera, e l’anemone, il cui profumo ricorda la vaniglia. Immancabili il papavero e le varietà di geranio rosso, che emanano aromi freschi e balsamici. Questi fiori dai colori intensi renderanno balconi e giardini vivaci e profumati.

Fiori viola profumati

Fiori viola profumati
Fiori viola profumati

Tra i più aromatici troviamo senza dubbio la lavanda, con il suo caratteristico profumo fresco e rilassante. Anche il glicine emana un dolce profumo che si diffonde nell’aria in primavera. La violetta è nota per il suo aroma delicato e dolciastro, che ricorda il miele.

Tra i fiori viola più profumati ci sono anche l’iris, la valeriana, il crisantemo viola e il fiordaliso. Immancabile il lillà, con i suoi grappoli floreali dal tipico profumo zuccherino. Questi fiori viola renderanno balconi e giardini eleganti e profumati.

Consigli per curare e mantenere profumati i tuoi fiori

Per prendersi cura al meglio dei fiori è importante seguire alcuni semplici accorgimenti. Innanzitutto, è fondamentale mantenere il terreno umido attraverso regolari annaffiature, evitando però eccessi che potrebbero far marcire le radici. L’acqua andrebbe distribuita alla base della pianta.

È bene poi controllare il clima, posizionando le piante in zone non troppo calde o fredde, e ripararle dal vento e dal sole diretto nelle ore più calde. Infine, è consigliabile eliminare periodicamente i fiori appassiti e le foglie secche, in modo che la pianta concentri la sua energia nella produzione di nuovi boccioli sani e abbondanti

Letture correlate:

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close
Preferenze Privacy