Benefici del radicchio

154
radicchio

Mangiare il radicchio non è solo per la cucina italiana e, con una vasta gamma di benefici per la salute da offrire, questo ortaggio a foglia è sicuramente qualcosa che vuoi aggiungere alla tua dieta.

Il radicchio è un ortaggio a foglia con foglie rosso porpora scuro e venature bianche. A volte è chiamato radicchio rosso, cicoria italiana o indivia rossa. È comune nella cucina italiana e mediterranea.

Sebbene il radicchio venga talvolta scambiato per cavolo rosso o lattuga, ha un gusto tipicamente piccante o amaro, che può aggiungere un bel contrasto e croccantezza alle insalate e ad altri piatti. Questo ortaggio versatile contiene molteplici nutrienti chiave e ha numerosi benefici per la salute, per cui vale la pena aggiungerlo alla tua dieta.







Benefici alla salute

Il radicchio è un concentrato di vitamine, minerali e sostanze nutritive che forniscono benefici essenziali per la salute. Questa verdura a foglia è povera di calorie, povera di sodio, senza grassi e senza colesterolo, il che la rende un’aggiunta salutare alla tua dieta.

Il radicchio può anche aiutare con la perdita di peso poiché è una buona fonte di fibra alimentare inulina, un tipo di fibra solubile che si trova in molte piante.

Il radicchio può anche fornire altri benefici per la salute come il miglioramento:

Salute cognitiva negli anziani

Il radicchio è ricco di vitamina K, che è un nutriente importante per il corpo e il cervello sani. La vitamina K può avere un ruolo nella cognizione, soprattutto quando le persone invecchiano. Uno studio ha scoperto che gli anziani con malattia di Alzheimer consumavano meno vitamina K rispetto ai loro coetanei.

Un altro studio suggerisce che livelli più elevati di vitamina K possono essere associati a migliori prestazioni di memoria negli anziani sani.

La salute del cuore

La vitamina K nel radicchio può aiutare con la salute del cuore impedendo l’accumulo di minerali nelle arterie, in modo che il sangue possa fluire liberamente. Poiché la vitamina K supporta le funzioni di coagulazione del sangue del corpo, può essere particolarmente utile per le persone che assumono anticoagulanti.

Contiene anche fitonutrienti che aiutano a regolare la pressione sanguigna e inulina, che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.




Salute delle ossa

Il radicchio può anche supportare la salute delle ossa poiché la vitamina K aiuta a promuovere e regolare il calcio nel tuo corpo. Gli studi suggeriscono che le persone con alti livelli di vitamina K hanno densità ossee più elevate, mentre quelle con bassi livelli di vitamina K sono a maggior rischio di osteoporosi.

Aiuta la digestione

Gli antiossidanti e le fibre del radicchio possono anche aiutare con la salute dell’apparato digerente. Gli antiossidanti, come quelli presenti nel radicchio, possono aiutare a sostenere la salute intestinale e contribuire a riparare i danni cellulari causati dallo stress ossidativo. Le diete ricche di fibre, come l’inulina presente nel radicchio, possono anche aiutare il sistema digestivo del corpo aiutando con la regolarità intestinale.

Valori nutrizionali del radicchio

Il radicchio è ricco di vitamina K, una buona fonte di fibra alimentare, e contiene antiossidanti. Questi nutrienti nel radicchio aiutano a mantenere il corpo sano e possono aiutare a ridurre il rischio di malattie come cancro, diabete, osteoporosi e malattie cardiache.

Il radicchio contiene anche altre vitamine e minerali in piccole quantità come:

  • Vitamina C
  • Vitamina B6
  • Vitamina E
  • Calcio
  • Magnesio
  • Zinco
  • Rame
  • Ferro da stiro
  • Potassio
  • Fosforo
  • Selenio




Sostanze nutritive per porzione

Una porzione da una tazza (40 g) di radicchio grattugiato contiene:

  • Calorie: 9.2
  • Proteine ​: 0,6 grammi
  • Grasso: 0,1 grammi
  • Carboidrati: 1,8 grammi
  • Fibra: 0,4 grammi
  • Zucchero: 0,2 grammi

Cose a cui prestare attenzione

Il radicchio è un’aggiunta salutare a quasi tutte le diete. Il suo alto contenuto di acqua, la fibra alimentare e il basso contenuto calorico ti aiutano a riempirti. Può essere aggiunto a piatti in quantità minori come insalate e primi piatti o usato come contorno.

In generale, il radicchio è sicuro da mangiare, ma ci sono alcuni effetti collaterali a cui prestare attenzione. Come tutti gli alimenti, è possibile avere una reazione allergica al radicchio. Se è la prima volta che lo provi, fai attenzione al gonfiore o al prurito in bocca o in gola.

Le persone soggette a calcoli biliari dovrebbero anche evitare il radicchio in quanto può stimolare la produzione di bile. Tuttavia, poiché questo studio ha utilizzato i roditori, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere gli effetti sugli esseri umani. Inoltre, il radicchio può abbassare la glicemia nelle persone con diabete o che si stanno riprendendo da un intervento chirurgico.




Come Preparare il Radicchio

Ci sono tanti modi per preparare il radicchio. Il radicchio viene spesso servito crudo, ma può anche essere grigliato, saltato in padella e altro ancora. Una volta cotto, il sapore in genere ha un sapore più morbido e meno amaro.

Quando si seleziona il radicchio, le foglie devono avere un colore brillante, non imbrunire e risultare sode. Conservalo in frigorifero, idealmente avvolto in plastica per mantenerlo fresco. Se lo lavi prima di riporlo, prova a mettere un tovagliolo di carta nel contenitore per assorbire l’umidità in eccesso, in modo che rimanga croccante. Nel complesso, il radicchio rimarrà fresco da tre a cinque giorni.

Ecco alcuni modi per utilizzare il radicchio nelle ricette:

  • Tritare le foglie di radicchio e aggiungerle alle insalate
  • Grigliare il radicchio a spicchi e servire come contorno
  • Radicchio arrosto con aceto balsamico
  • Sminuzzare il radicchio e servire come insalata di cavolo da solo o mescolato con cavolo cappuccio grattugiato
  • Farcire una foglia di radicchio con insalata di tonno o pollo e mangiare come un involucro
  • Friggere il radicchio con olio d’oliva, aglio e sale qb
  • Aggiungere il radicchio in padella
  • Aggiungere il radicchio a zuppe, stufati e primi piatti
  • Aggiungere il radicchio a un’insalata di fagioli bianchi per aggiungere croccantezza e colore

Articoli correlati:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Like
Close
Quando Si Pianta by Agenzia Eco Web Srl
© Copyright 2020. Tutti i diritti riservati.
Close